19 68 0 0 0 4 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: plettro12

    Ciao i droni sono aerei senza pilota il cui peso va da meno di un chilogrammo a diverse tonnellate. Come puoi immaginare non tutti sono propriamente dei giocattoli...

    Sono nati con funzioni militari e ancora oggi svolgono compiti molto delicati potendo volare per 20 e più ore su ampie aree senza far rumore e registrando informazioni con vari tipi di sensori.

    Alcuni poi svolgono funzioni direttamente d'attacco.

     

    Se questa è l'origine e la funzione principale, è anche vero che si stanno ultimamente diffondendo molti modelli nella socioetà civile con virie funzioni di sorveglianza, di videoriprese giornalistiche e anche di semplice gioco

     

     

    Per la domanda: Informazioni sui droni
  • Risposta a: moobyboom

    Personalmente sono convinta che gli onesti siano di gran lunga di più, ma i disonesti fanno più danno. Un po' come i buoni che sono molti di più dei violenti, ma un violento con una pistola blocca 100 buoni. Insomma vale in detto, modificando un po' l'originale tratto da Per un pugno di dollari: Quando un uomo con un sorriso incontra un uomo col fucile, l'uomo col sorriso è un uomo morto...

    Per la domanda: sondaggio ad intuito
  • Risposta a: petitnoir1

    Anch'io sono un'appassionata! Trovi anticipazioni su Un posto al sole in questa pagina. Spesso vado anche a informarmi nel sito cinetvmania

  • Risposta a: pikkioduro

    La forza di Grillo sta nel massacrare gli altri partiti Vendola, Casini, D'Alema e Formigoni. Addirittura difende la Lega, vittima di un processo puramente mediatico perché non d'accordo con il "il governo di banchieri"

     

    Grillo parla di "riformare il sistema" ma di fatto lui ne è pienamente coinvolto. Tanta attenzione da parte dei media, proprio ora, perché?

    Per capire come uscire dalla crisi prendo degli estratti dall'analisi di un importante professore di economia americano William K. Black  (docente presso l’University of Missouri Kansas City) che si focalizza sulla natura sbagliata dell'euro e della sua impostazione totalmente a sfavore dei paesi che la utilizzano in quanto moneta "estranea" (perché non sovrana cioè non emessa dalla banca centrale di ogni singolo paese). Black spiega molto semplicemente il circolo vizioso in cui sono entrati i paesi in crisi e perché se non cambiano non ne usciranno.  

    "I progettisti dell’euro hanno individuato nella sovranità nazionale economica la più grave minaccia per il successo dell’euro. La loro grande paura era che l’inflazione potesse portare ad un euro debole, e allora hanno adottato il “Patto di Stabilità e Crescita”, per limitare drasticamente le capacità degli Stati membri di controllare le loro politiche fiscali. Il Patto ha proibito ai paesi membri l’esercizio di un deficit di bilancio, anche nel corso di una grave recessione o depressione.

    La Banca Centrale Europea è stata creata con l’unico mandato di prevenire l’inflazione, anche benigna. È stata diretta, non per cercare di contrastare recessioni anche gravi, la disoccupazione di massa, e la povertà estrema. Neppure, è stata designata per funzionare come prestatore di ultima istanza.

    Le nazioni ai margini dell’Eurozona non hanno alcuna speranza realistica di influenzare le politiche della BCE."

    Bisogna uscire da queste logiche e ristabilire il reale potere economico dei singoli stati.

  • Risposta a: lisiel3

    L'aspetto interessante di questa nuova tecnica è il soddisfacente risultato estetico, praticamente senza alcun dolore e con ridotti tempi di recupero.

    Attraverso una piccola incisione c'è il contatto diretto della fibra laser con gli adipociti

    Di fatto avviene la distruzione delle membrane cellulari e la liquefazione del grasso. Attraverso il sistema integrato della fibra ottica e delle micro cannule di aspirazione, il lisato può essere estratto con facilità. Il nuovo laser, disponibile all’Istituto Medico Quadronno di Milano, ecco le dichiarazioni di Marco Floriani, chirurgo del Policlinico di Milano e responsabile del Centro di chirurgia vascolare e laser dell’Istituto medico Quadronno: “LipoForm è una delle tecnologie laser più efficaci e delicate per la liposcultura e la definizione del contorno del corpo in modo minimamente invasivo. L’alto assorbimento in acqua fa sì che nei vasi sanguigni l’emoglobina coaguli immediatamente, cosa che si traduce in minor sanguinamento, gonfiore e lividi nella fase post-operatoria”.

    Fonte: WellnessFarm

  • Risposta a: blackcircl

     

    Il pilota è impazzito ai comandi, farneticava di Iran iraq e Al Qaeda. E' stato fermato dal eprsonaloe di bordo e dai passeggeri. Il secondo pilota ha raccontato che in volo premeva bottoni a casa farneticando. Per fortuna è stato bloccato e l'aereo ha effettuato un atterraggio d'emergenza

    Visit msnbc.com for breaking news, world news, and news about the economy

     

  • Risposta a: blackcircl

    Lo studio di avvocato di Paola Severino era un miniera d’oro.

    Nel 2010 ha guadagnato qualcosa come 7.005.649 euro.

     

    I suoi clienti sono però da sempre le grandi banche: dalla Banca d’Italia a Deutsche Bank, a Unicredit. E ancora Romano Prodi e Cesare Geronzi, l’editore del Messaggero Francesco Gaetano Caltagirone, il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa e l’Eni. E ancora Enel, Telecom, Total, Sparkle, Rai, Francesco Rutelli, Giuseppe Consolo, Roberto Formigoni, Anna La Rosa (la giornalista senza domande di “teleCamere”), Augusta Iannini (moglie di Vespa), Salvatore Buscemi (strage di Via d’Amelio), Gaetano Gifuni (ex segretario generale del Quirinale), Giacomo Caliendo (P3).

     

    La domanda quindi sorge spontanea, cosa fa la Severino come ministro?

    La prima riforma da lei proposta e sostenuta è lo “svuota carceri”, che consentirà ai detenuti di scontare gli ultimi 18 mesi di pena agli arresti domiciliari.

    Guarda caso uno dei suoi clienti Francesco Caltagirone, è stato condannato a ottobre a 3 anni e 6 mesi in primo grado per la scalata truccata alla Bnl.

    Un’altra norma in supporto, firmata dall’ex ministro Paolo Romani, e sottoscritta dalla Severino prevede che nei casi in cui gli amministratori di compagnie di assicurazioni perdano i requisiti di onorabilità, debbano essere rimossi dai loro incarichi.

    Però nel decreto è stata inserita una clausola che dispone le condizioni che portano alla perdita dei requisiti di onorabilità, che avviene “in relazione a procedimenti avviati” in seguito all’entrata in vigore del nuovo regolamento. Le norme introdotte, in sostanza, non sono retroattive, e Caltagirone potrà dormire sonni tranquilli. Ma non finisce qui, interpellata sul tema delle intercettazioni dichiara che questo strumento porterebbe addirittura ad una “perdita di capacità nell’utilizzo delle tecniche investigative tradizionali”.

     

    Fonte: Informareperresistere

  • Risposta a: benedict123

    Le donne che bevono almeno quattro tazze di caffè al giorno hanno meno probabilità di essere depresse. Questo è il risultato della ricerca della Harvard University che ha confrontato i dati relativi all’assunzione della bevanda e al rischio di cadere in depressione di 51mila donne sopra i 10 anni di età.

    Il rischio sarebbe inferiore del 15% di essere vittima del disturbo dell’umore.

    Il rischio è diminuito del 20% nelle donne che consumavano più di quattro tazze al giorno. Nessuna associazione è invece emersa tra insorgenza della depressione e consumo di caffè decaffeinato.

    Gli scienziati spiegano che la caffeina funziona come le pillole antidepressive, bloccando la produzione di alcuni ormoni come la serotonina, migliorando la sensazione di benessere e iniettando energia per lungo tempo.

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO