3 115 13 1 0 8 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: melibeo1938

    Spero che la mia sia una famiglia normale... in linea di massima la mamma è sempre la mamma, giusto perchè il tempo passato con loro da piccoli e le coccole fatte non sono acqua... quindi in momenti di "crisi" o malessere, come consola la mamma... però è innegabile che mia figlia ha una passione per suo padre, così  come il maschietto ce l'ha per me! "mi aiuta xxx", "mi veste xxx" - "mi coccola xxx"... ormai non ci rimaniamo più tanto male!

  • Risposta a: babyvettel

    Dicono di si, e ci ho sempre creduto... anche se il mio primo figlio è uno scorbutico nonostante una gravidanza con 9 mesi di ottimo umore, e la seconda non smette mai di ridere e coccolare tutti nonostante io fossi in crisi mentre la aspettavo!! Chissà come sarebbero stati se fossi stata in crisi per il primo e su di giri per la seconda!!

  • Risposta a: gattro

    Ora c'è anche Isabella Ferrari in uno spot di intimo... i miracoli del fotoritocco, allisciando e levigando non si sono accorti che le hanno fatto sparire l'ombelico.

  • Risposta a: novelleto

    Per formiche, ma non solo, del nastro adesivo, meglio quello per carrozzieri, avvolto al contrario, in modo che la parte adesiva sia all'esterno e catturi tutti gli insetti in salita sull'albero.

    Per la domanda: pesco vs formiche
  • Risposta a: skylineit

    Probabilmente è vero che una donna di 57 anni non sarà in grado di prendersi cura adeguatamente del figlio quando sarà adolescente , ma allora, secondo lo stesso critertio, è probabile che una ragazzina di 14 anni non sia in grado di prendersi cura, ora, di un neonato! Tra un po' decideranno l'età minima e massima per avere figli, e daranno in adozione tutti i figli nati fuori dai limiti?? Oltrettutto ci sono ultracinquantenni (non di molto a dir la verità, ma sempre ultra) che hanno concepito figli senza alcun intervento medico, cosa si fa in questi casi? Che sia egoismo, incidente, sfiga, fortuna, cosa fanno? Gli prendono il bambino??

    E il colmo dei colmi è stato la sera al TG, quando hanno prima dato la notizia di un'altra cinquantasettenne, MEDICO, che ha partorito di recente 2 gemelli dopo essersi sottoposta alla fecondazione artificiale (ed erano tutti contenti, che bello, che cuIo, che progressi la scienza...). Con che coraggio, appena finito il servizio me ne proponete un altro dove mi si dice che ad una coetanea la figlia gliel'hanno tolta, perchè era troppo vecchia? La povera signora l'hanno "aggredita", dicendo che vista l'età, sicuramente si era sottoposta alla fecondazione all'estero, in Italia non l'avrebbero permesso etc etc... E' vero che è vecchia, o che lo sarà, quando la figlia avrà più bisogno di lei, ma non utilizziamo 2 pesi e 2 misure, la legge è uguale per tutti!!  Togliete i bimbi alla brava dottoressa (posso sapere, visto che hanno la stessa età, se anche lei è andata all'estero??), è vecchia anche lei, lo sarà ancora di più tra 15 anni.

    E poi, cakkio, dovevate aspettare che la figlia avesse 14 mesi (o 16, quanti ne ha?) per intervenire? A quell'età forse dimenticherà presto, ma in fondo in fondo non se ne dimenticherà mai, che le è stata tolta una mamma (ecco, vediamola anche da questo punto di vista, è stata fatta un'ingiustizia a quella povera bambina!) senza che questa le avesse mai fatto niente!!

  • Risposta a: iobuonadonna

    Tutti a criticare chi si è rifatta... tutti a criticare chi non si è rifatta. Vorrei vedere voi, almeno sono persone normali, non di plastica!

  • Risposta a: penso4te

    Quando ho avuto il primo figlio mi è dispiaciuto tornare al lavoro (lui aveva 4 mesi), ma dopo un po' mi sono "abituata", mi sentivo soddisfatta perchè riuscivo comunque a conciliare lavoro e famiglia e mi sentivo "super" per questo. Ora che i figli sono due, vorrei tanto dedicarmi di più a loro, mi sembra che il tempo non sia mai abbastanza, tra lavoro fuori casa e lavori domestici il tempo per loro è diventato davvero poco. Lavoro in famiglia, quindi non voglio lasciare il lavoro più che altro per loro, ma sto pensando seriamente al part-time. Se fossi stata dipendente sono certa che avrei già mollato tutto!

  • Risposta a: polly_ma

    E' un'impresa ardua, perche è difficile argomentare, perchè a volte ci sembra che siano troppo piccoli per capire certe cose, perchè pensiamo che ci sarà tempo... invece è proprio questa l'età per iniziare, perchè ci vuole tanto tempo, perche proprio ora iniziano ad imporsi (ahi, quando imparano la parolina magica "NO"!), a scoprire il rapporto causa-effetto... dicevo che è faticoso... sarà per questo che molti ci rinunciano? Sono un po' turbata quando vedo bambini e ragazzini sgarbati o che addirittura mettono i piedi in testa ai loro genitori; allora penso "affari loro che lo hanno permesso" ma poi rifletto sul fatto che quei bambini non fanno solo parte di una famiglia, ma anche di una società, e ora sono affari loro, domani, quando incroceremo la loro strada saranno anche affari nostri! Io non voglio che i miei figli crescano prepotenti, menefreghisti, maleducati o addirittura delinquenti! Coraggio, facciamo qualcosa noi, nel nostro piccolo, e speriamo che tanti altri la pensino così!

    Per la domanda: Bambini e buone maniere

Ultimi commenti