27 59 0 0 0 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: dune-buggi

    bella! grazie :-)

     

    Credo per un bel ringraziamento per il loro prezioso contributo sia riportare questa immagine sugli incendi in Italia (e l'attività antiincendio è solo una parte del loro lavoro quotidiano...)

     

  • Risposta a: petitnoir1

    ciao, questa è la pagina che cerchi: inserisci indirizzo o cap e ti indicano gli uffici postali più vicini

    http://www.poste.it/online/cercaup/

     

  • Risposta a: lallasilva

    Ciao non cconosco eventi specifici, ma trovi molti video utili.

    Questo per esempio mi è stato utile

     

     

     

    Per la domanda: Alimentazione del cane?
  • Risposta a: mylord611

    In parte hai ragione ma approfondirei il tema. Non è che il voto di preferenza sia la soluzione di tutto. Ecco un'interessante analisi:

     

    Le preferenze hanno infatti numerosi difetti, spesso oscurati dal clima d’opinione favorevole nei loro confronti. I difetti principali sono numerosi e sono sia di ordine ideale che di ordine pratico. Da una parte la selezione dei candidati attraverso le preferenze è stata per lungo tempo, e molto spesso lo è ancora, lo strumento principale con cui si è concretizzato il voto di scambio ed il clientelismo tra i candidati e l’elettorato. Inoltre venivano utilizzate, soprattutto dalla Democrazia Cristiana, per pesare la forza dei candidati appartenenti alle varie correnti, facendole diventare uno scontro interno al partito. Questo è ricollegabile ad un altro difetto enorme che questo sistema si porta dietro, e cioè una competizione tra i candidati rivolta tutta verso l’interno. Per gli esponenti in lista si rivelerà più produttivo cercare di convincere gli elettori del proprio vicino di lista invece che quelli di altri partiti, con grave danno della qualità del sistema democratico e il non secondario effetto della lievitazione dei costi delle campagne elettorali. Inoltre, di fondamentale importanza è il basso tasso di preferenza che viene utilizzato dall’elettorato. Sebbene non valga per tutto il territorio nazionale, il tasso di preferenza al Sud è decisamente maggiore, zona dove tra l’altro viene fatto anche maggior uso del voto di scambio, e solo un 20-30% dell’elettorato esprime questo tipo di voto. Si vieni quindi a creare una soluzione paradossale, dove i candidati eletti sono stati scelti da una minoranza non solo dell’elettorato in generale, ma anche degli che ha scelto quella determinata lista. A questo si aggiunge la possibilità che il voto di preferenza di un determinato elettore sia totalmente inutile in quanto espresso a favore di un candidato perdente, tuttavia il voto di lista ad esso collegato sia funzionale all’elezione di un altro candidato magari sgradito.

     

     

    Per la domanda: preferenze elettorali
  • Risposta a: fresella31

    Il  test è stato fatto prendendo spunto da quanto scritto sulle modalità di sterilizzazione. I contenitori sono stati immersi in acqua bollente per 5 minuti, dopo si è valutata la migrazione in condizioni di riempimento a caldo, tenendo i biberon per 2 ore a 70°C e poi aggiungendo un liquido a base di acqua e alcol (come prevede la norma).

     

    Preferire in ogni caso i biberon in vetro come materiale alternativo alla plastica molto più soggetto a controlli.

  • Risposta a: spirantola

    Ho letto anche io la storia di cui parli tu, è molto inquietante soprattutto perché  ancora non trova risposta.Riporto le dichiarazioni scritte dal diretto interessato nei commenti di questo articolo

    "Sono Nicastro Damiano di Ragusa. Una grande banca ha fatto sparire il conto corrente numero 10/645629 di Campo Innocenza, la banca lo ha nascosto alla Guardia di Finanza ed alla Magistratura di Ragusa. Campo Innocenza di 78 anni è morta il 26 agosto 2011 dopo avere atteso per otto anni una risposta. Ha presentato numerose denunce, esposti ai vari Ministeri ed alla Banca d’Italia, il dottor Traini, dirigente della Banca d’Italia di Torino nel febbraio del 2010 ha detto a me che sarebbero intervenuti presso la banca in questione invitandola a chiarirsi con la cliente, ma questo non è mai avvenuto. Questo può succedere???? Può una banca prendersi i risparmi di una vita e negare l’esistenza del conto corrente alla Magistratura senza che succeda nulla????

    La signora Campo Innocenza Maria ha scritto alla banca a cui ha anche inviato formale diffida, ma nulla è successo. La Banca San Paolo IMI il 10/08/2004 ha comunicato alla Guardia di Finanza che svolgeva le indagini, un solo conto corrente omettendo il conto corrente numero 10/645629, conto del quale è sparita ogni traccia con tutto il suo contenuto, e nonostante il dott. Roberto Traini della Banca d’Italia di Torino il 4 febbraio 2010 mi ha dichiarato che avrebbero come Banca d’Italia chiesto alla San Paolo IMI di chiarirsi con la cliente Campo Innocenza, la banca non ha mai risposto, mai. Campo Innocenza in una lettera del 1 aprile 2010 al Presidente del Consiglio ha scritto: “Onorevole Silvio Berlusconi, trova Lei possibile, che un conto corrente possa sparire con tutto il suo contenuto, e la banca ne ometta l’esistenza alla Magistratura senza alcuna conseguenza?” “Quali operazioni sono state effettuate a mia insaputa sul conto 10/645629? Dove sono finiti tutti i miei soldi? “.

    Un conto ogni 10000 sparisce o gli viene sottratto il denaro. Un anno fa a Treviso un giovane militare ha visto sparire 40000 euro dal suo conto corrente, nel giro di due anni. Nonostante avesse negato l'autorizzazione a investire i suoi soldi in affari rischiosi, la banca ha agito senza il suo consenso,  mentre gli venivano inviati degli estratti conto fasulli.

  • Risposta a: bolodenata

    E' una vera e propria psicosi che si sta diffondendo in Australia a seguito dell'episodio di quest'estate:una bambina di 4 anni è stata sbranata e uccisa da un pitbull a Melbourne, La piccola stava giocando quando il cane del vicino di casa, un pitbull impazzito, è apparso nella stanza è ha azzannato la bambina.Il cane impazzito è stato abbattuto. Il presidente dell’associazione degli addestratori American Pit Bull, in Australia, ha dichiarato che la responsabilità dell'aggressione è solo del suo proprietario.

    Da allora l'amministrazione locale di Hume sta ricevendo continue richieste di soppressione da parte dei proprietari di pitbull della zona.La paura è che ci siano nuove aggressioni, anche se è pazzesco pensare  di crescere un cane e poi sopprimerlo a seguito di un episodio la cui responsabilità è legata al proprietario, al tipo di addestrameno e all'abiente in cui è cresciuto l'animale.

    I Pitbull sono i cani di razza attualmente molto rifiutati e abbandonati dai proprietari. Questi essendo incoscientili scelgono per dare l’immagine dell'aggressività ma poi devono fare i conti con le conseguenze di gestione di un cane simile. Nei canili nessuno li vuole i Pitbull si ammassano drammaticamente, fenomeno tragico soprattutto negli Stati Uniti, dove vige uno spietato regime di soppressione degli animali

  • Risposta a: fiuto456

    Ciao, Autostrade per l'Italia mette a disposizione un TG per il week end sul sito webil numero 1518 gratuito del Ciss (funziona 24 ore su 24 e fornisce anche il bollettino meteoi), l’840-042121 di Autostrade per l’Italia. I giorni più critici, anche a causa del calendario scolastico, sono il 23 e il 24 dicembre.

    A parte Orio al Serio che ora è aperto non ci sono stati altri disagi per gli aeroporti italiani, mentre ora è chiuso francoforte e parte di Heathrow a Londra. Il numero verde 800-898121 dell’Enac garantisce un collegamento quotidiano (dal lunedì al venerdì, alle 16.50) con Isoradio (Fm 103.3).

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO