11 9 0 0 0 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: massimics

    la frase significa letteralmente "vendetta porno" o "pornovendetta" e in breve si tratta della diffusione in rete di  foto o i video intimi di una persona, ovviamente senza il suo consenso oppure anche dopo che il consenso e' stato ritirato.
     
    Perche' si fa il revenge porn? I motivi possono essere diversi:
     
    • per far del male attraverso la gogna pubblica al proprio ex-partner: nei vecchi tempi si scriveva il nome dell'ex fidanzata nei gabinetti delle autostrade, adesso invece si mettono online le foto o i video intimi della persona che si vuole colpire. Spesso le immagini intime sono accompagnate da sufficienti informazioni per identificare la persona o contengono infromazioni sulla sua abitazione o sul suo lavoro, in modo da mettere la donna (che e' il bersaglio nella maggior parte dei casi) in difficiltà con i suoi familiari, amici e colleghi di lavoro.
    • per ottenere dei soldi ricattando la persona: in alcuni casi dei truffatori ricattano le vittime dando a intendere di essere in possesso di filmati o immagini intimi allo scopo di ottenere un ritorno economico: spesso agiscono "agganciando" le vittime sui social e poi dichiarando di aver avuto accesso al loro computer e aver ottenuto queste immagini.
    • nel caso di Diletta Leotta (e di tanti altri vip) le immagini ottenute hackerando il telefonino o i social e diffuse andavano a finire in chat di gruppo di telegram di persone che pensano che rovinare la vita delle persone sia divertente.
     
    Negli ultimi anni si sono verificati parecchi fatti di cronaca, anche con esiti tragici (tutti ricordano il caso di Tiziana Cantone) e sono stati assunti provvedimenti atti a contrastare il fenomeno. Nei vari paesi, coloro che mettono in pratica il revenge porn possono essere accusati, a seconda dei casi, di molestia, violazione della privacy, diffamazione e in alcuni casi particolarmente gravi anche di istigazione al suicidio.
     
    In italia dopo un vasto movimento d'opinione seguito al suicidio di Tiziana Cantone, all'interno della legge 19 luglio 2019, n. 69  l'articolo 10  che puoi leggere qui introduce nuove disposizioni per la tutela contro la violenza domestica e di genere e prevede sanzioni per il fenomeno: 
     
    "chiunque, dopo averli realizzati o sottratti, invia, consegna, cede, pubblica o diffonde immagini o video a contenuto sessualmente esplicito, destinati a rimanere privati, senza il consenso delle persone rappresentate, è punito con la reclusione da uno a sei anni e con la multa da euro 5.000 a euro 15.000. La stessa pena si applica a chi, avendo ricevuto o comunque acquisito le immagini o i video di cui al primo comma, li invia, consegna, cede, pubblica o diffonde senza il consenso delle persone rappresentate al fine di recare loro danno. La pena è aumentata se i fatti sono commessi dal coniuge, anche separato o divorziato, o da persona che è o è stata legata da relazione affettiva alla persona offesa ovvero se i fatti sono commessi attraverso strumenti informatici o telematici."
     
    recentemente la legge e' stata applicata contro le persone responsaibli di aver diffuso il video che ha portato al licenziamento di una maestra d'asilo
     
  • Risposta a: ludomex

    La moglie di Colombo non viene MAI chiamata per nome e non appare mai, nemmeno in foto.
     
    Pero' nell’episodio Che fine ha fatto la Signora Colombo?, della nona stagione, viene mostrata una foto che Colombo spaccia per quella della consorte: in realtà si tratta di un inganno per incastrare l’assassina di turno, e alla fine dell'episodio Colombo dice che quella è in realtà la foto della sorella di sua moglie
     
  • Risposta a: pernansa

    Con il nome QAnon si identificano una serie di teorie del complotto (cioè quelle teorie senza prove che dicono che il mondo è governato da forze oscure, che gli alieni esistono e che Jim Morrison è vivo) che hanno in comune il fatto di appoggiare Donald Trump.
     
    Si deve infatti a Qanon la diffusione della menzogna sui brogli nelle elezioni presidenziali del 2020, elezioni che invece si sono svolte correttamente, come dimostrano oltre 60 ricorsi che Trump ha perso nei vari tribunali per assoluta mancanza di prove.
     
    Il nome viene da un misterioso personaggio che si firma "Q": la lettera Q si riferisce alla Q-clearance, presunto livello massimo di autorizzazione all’accesso di fonti top-secret nel governo americano. In realtà lo usa solo il dipartimento dell’energia. Anon significa Anonymous, anonimo.
     
    Questa persona (o gruppo di persone), con nickname "Q Clearance Patriot" è apparsa per la prima volta sulla bacheca di un social chiamato 4chan il 28 ottobre 2017, pubblicando messaggi in un thread intitolato "Calm Before the Storm", riferimento a una criptica affermazione di Trump durante un raduno di leader militari americani a cui era intervenuto parlando della "calma prima della tempesta".
     
    "The Storm" è diventato un modo per i sostenitori di QAnon di definire un evento imminente in cui migliaia di presunti sospetti saranno arrestati, imprigionati e giustiziati. L'utente Q si è in seguito trasferito su un altro social, 8chan, destando preoccupazioni sulla possibilità che la bacheca di 4chan potesse essere stata "infiltrata". Attorno all'interpretazione e all'analisi dei post attribuiti a Q si è sviluppata una community su internet, che ha anche ramificazioni italiane e ha iniziato ad usare anche altri social come Telegram oltre che Facebook e Twitter.
     
     
    In sintesi, questo gruppo crede che ci sia un movimento «satanico» trans-nazionale antiamericano, che avrebbe origini giudaico-massoniche. Secondo chi segue questa teoria il mondo è governato da una rete segreta di pedofili nemici di Trump e appartenenti al partito democratico, che si incontrano in una catena di pizzerie (vedi Pizzagate) e che ha l’obiettivo di scardinare l’ordine attuale. Per combatterlo è necessario un «Grande Risveglio» evangelico che apra gli occhi alle masse.
     
    Ovviamente si tratta di solenni sciocchezze, che pero' hanno la caratteristica di affascinare e incantare tante persone che sono sempre alla ricerca di spiegazioni mistiche e fantasiose alle difficolta' e alle delusioni della vita quotidiana.
     
    Purtroppo la personalità spregiudicata e narcisistica di Donald Trump ha alimentato queste fantasie, fino ad arrivare al punto che molte persone, esaltate dalle teorie di QAnon, insieme a elettori del partito repubblicano e suprematisti bianchi, hanno assaltato il congresso americano nel tentativo di fermare la proclamazione dell'inizio della presidenza Biden attaccando i deputati e i senatori, facendo 5 morti, fra cui un poliziotto che cercava di fermarli.
     
  • Risposta a: quattro_12ehi

    ti metto sotto un'immagine molto facile da capire che mette a confronto i sintomi, il tempo di incubazione, la durata...
     
    • L’influenza stagionale ha una diffusione più rapida (tra il contagio e la manifestazione dei primi sintomi il tempo è minore)
    • L’influenza è contagiosa anche in assenza di sintomi, mentre per il covid la cosa non è ancora chiara (si presume che anche gli asintomatici siano contagiosi – a seconda della carica virale)
    • I bambini risultano meno esposti al covid. Quindi quando un bambino presenta sintomi influenzali, statisticamente è più probabile che sia una semplice influenza.
    • Covid presenta sintomi gravi per una persona su 5, mentre l'influenza ha sintomi gravi in misura molto minore

     

  • Risposta a: retorpcogf

    Il vaccino è raccomandato a tutte le persone che corrono il rischio di essere colpite da complicazioni dell’influenza, ossia:
    • persone con età > a 65 anni
    • bambini
    • chi soffre già di patologie croniche dell’apparato respiratorio, cardio-circolatorio e gastrointenale
    • chi soffre di diabete
    • chi soffre di insufficienza renale
    • chi è affetto da epatopatie
    • le donne in gravidanza
    • chiunque abbia un sistema immunitario debilitato a causa di particolari patologie
    A queste persone vanno poi aggiunti i familiari di soggetti ad alto rischio di complicanze, i donatori di sangue e tutti coloro che svolgono un lavoro di primario interesse collettivo come ad esempio medici, infermieri, vigili del fuoco, agenti di polizia etc.
     
    Per le persone considerate a rischio il vaccino è gratuito.
     
     
  • Risposta a: massimics

    La traduzione più corretta è “non si sa mai” anche se con una sfumatura diversa, solitamente usato in negativo per indicare una situazione con diffidenza “maniman c’è la fregatura”
     
     
    1) In senso di timore: Amanamàn o m'aciàppa: temo che mi prenda;
    2) In senso d'ironia o di scherno: Amanamàn che ti no pòsci!: guarda che tu non possa!
    3) Accenna ad un pericolo futuro: Va adaxo che amanamàn ti cazzi: va piano se no potresti cadere
     
    A questa pagina ci sono diverse altre parole e modi di dire del dialetto ligure ben spiegate e anche con il sonoro!
     
     
     
  • Risposta a: retorpcogf

    per capire meglio perche' sono tutti preoccupatissimi ti metto la scala secondo cui sono classificati questo tipo di fenomeni: si chiama Saffir-Simpson ed e' basata sulla velocita' dei venti.

     

    Attualmente, con i venti che soffiano a 150 mph, Laura e' classificato come Uragano di scala 4, appena un passo sotto il massimo. Considera pero' anche che, passando dal mare, dove si trova ora, alla terra, l'uragano di solito perde potenza. speriamo che sia cosi' anche in questo caso

     

  • Risposta a: psicocaccola

    Ti riporto il parere del virologo Fabrizio Pregliasco, dell’università Statale di Milano:

     

    “Per rischiare di contaminarsi dopo aver toccato una busta di prosciutto al supermercato, intanto dovremmo avere la sfortuna che qualcuno ci abbia tossito sopra”

     

    Inoltre Pregliasco aggiunge una rassicurazione, ovvero che il coronavirus “non si trasmette attraverso gli oggetti, almeno non ci sono casi documentati in tal senso, ma è contagiosissimo per la trasmissione interumana”

     

    cioe' si trasmette se si entra a contatto con le goccioline del fiato di una persona infetta

    - ad esempio stando troppo vicino e non mettendo la mascherina e quindi respirando le goccioline

    -  oppure se si portano alla bocca, occhi e naso le mani sporche 

     

    qunindi basta seguire le indicaizoni che gia' conosciamo benissimo, distanziamento sociale e lavarsi le mani spesso!!!

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO