17 30 1 0 0 5 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: mira6mera

    lo shock vero e andare a letto a 10 anni e svegliarsi pettoruta ventenne con la camicia da notte che copre poco più del collo...

  • Risposta a: platomico

    Questa è l'attuale proposta di spending review

     

     
  • Risposta a: spesso_14

    L'Espresso titola così: "Gli interessi del 10 per cento applicati sulle contravvenzioni rendono nulle le cartelle in cui viene chiesto di pagare le vecchie contravvenzioni. Lo stabilisce una sentenza della Cassazione. Che fino a oggi è stata bellamente ignorata."

     

    La sentenza che annullerebbe le sanzioni è stata depositata in Cassazione il 16 luglio 2007: gli interessi del 10% semestrale applicati da Equitalia sono illegittimi. I giudici spiegano che non è diritto dello Stato incassare una tassa sulle multe. Eppure non essendo stata diffusa la sentenza dal 2007 a oggi Equitalia ha continuato ad applicare il rincaro. In caso di ritardo nel pagamento della sanzione, va applicata "l'iscrizione a ruolo della sola metà del massimo edittale e non anche degli aumenti semestrali del 10 per cento.

  • Risposta a: sberlaffo

    Lo afferma uno studio del Cancer Centre di Melbourne.

    Ecco cosa dimostra in pratica la ricerca:

    Era noto che i tumori secernono attivamente una gamma di proteine e di composti, chiamati fattori di crescita, che attraggono i vasi sanguigni e linfatici nell’immediata vicinanza e permettono loro di fiorire, metastatizzare e diffondersi’, aggiunge. Quando la persona ha il cancro, tali vasi vengono ‘sequestrati’, diventando un condotto per le cellule che si distaccano dal tumore primario e si diffondono per l’organismo. La ricerca mostra che i vasi linfatici maggiori si espandono nel processo di metastasi, aumentando di volume e permettendo quindi alle cellule e al fluido di circolare piu’ liberamente. I farmaci anti-infiammatori come l’aspirina a loro volta frenano la dilatazione dei vasi linfatici, con l’effetto di bloccare la diffusione metastatica.

    Fonte: Giornalettismo

  • Risposta a: sdrungol

    In tutto il mondo c'è stata una mobilitazione generale, almeno 8000 siti americani si sono auto oscurati

    Il Presidente degli Stati Uniti d'America in un messaggio ufficiale ha dichiarato: "Noi non supporteremo una legge che riduce la libertà d'espressione, aumenta il rischio di attacchi informatici e mina le basi della forza dinamica e innovativa di internet".

     

    Oltre i siti oscurati ci sono stati tantissimi messaggi di solidarietà, soprattutto su Twitter, che ha deciso di rimanere in chiaro.

    Wordpress e Joomla hanno anche fornito i plugin da inserire per oscurare momentaneamente il proprio sito personale

  • Risposta a: sberlaffo

    Circa 1.500 poliziotti impediscono l’accesso a una parte del centro, e davanti al Parlamento sono state erette barricate alte due metri. Intorno, sono piazzati furgoni della polizia, e c’è anche un cannone ad acqua.

    I manifestanti hanno formato un cordone umano tenendosi per mano e si sono ammassati nei luoghi cerchiati intorno al centro.L’accordo da approvare prevede 6,5 miliardi di euro in aumenti di tasse e tagli alla spesa nel corso di quest’anno, raddoppiando così le misure concordate con i creditori, misure che hanno portato la disoccupazione al 16,2%, una cifra record, e causato per il terzo anno consecutivo una profonda recessione.

     

    Keratea valle di ulivi, patrimonio archeologico Unesco ma dal 2011 lo Stato vuole costruire una discarica destinata a raccogliere i rifiuti di Atene (non vi ricorda Napoli-Terzigno?). Da 3 mesi gli abitanti del paese vivonoin costante lotta con le forze dell'ordine chiamate a imporre con la forza una decisione che si pone contro i regolamenti urbanistici emanati dall'amministrazione centrale stessa. Il ministro dell'Ambiente Tina Birbili si incontrerà con i funzionari di Keratea per riconsiderare i piani sulla discarica. Birbili ha dichiarato che sarebbe disposta ad esaminare la proposta per la possibilità di inserire la discarica all'interno di un'area industriale già esistente piuttosto che accanto al sito archeologico. A portare alle tensioni dei mesi scorsi come al solito sono stati gli intrecci politici tra il Governo e gli imprenditori che si occupano dello smaltimento dei rifiuti

    ‘'Ai primi di dicembre scorso, arrivarono la polizia e gli agenti anti - sommossa: per difendere i macchinari di costruzione - che poi sono solo quattro -, ci dissero. Non lasciavano passare i contadini nei loro campi che, per altro, non sono mai stati espropriati. La polizia alle propteste rispose con la chiusura della strada statale. FONTE: peacereporter

    I cittadini hanno risposto isolando la polizia, con i campi accessibili ai soli abitanti, mentre ad ogni incrocio delle strade sterrate che portano alla zona archeologica, accanto alla quale si trovano i macchinari che dovrebbero scavare il buco della discarica, si trovano agenti della polizia, agenti anti - sommossa e celerini che negano il passaggio ai giornalisti.

    C'è stata una vera e propria guerriglia, ma non ne ha parlato nessuno nella civilissima e democratica Europa.

    Gli unici accenni alla vicenda sono arrivate dalle realtà indipendenti che sempre più spesso viaggiano attraverso la rete.

  • Risposta a: spesso_14

    La Santanché con la sua concessionaria pubblicitaria dava, portava soldi a Libero e poi è passata armi e bagagli a Il Giornale di Sallusti di cui è inseparabile, sapete che Feltri ha ribattezzato Sallusti e la Santanché Olindo e Rosa.Daniela Santanchè alle ultime elezioni alla Provincia di Milano è riuscita a piazzare la nipote Silvia Garnero, che dal 6 maggio al 4 novembre 2010 non è mai comparsa nel Consiglio provinciale al quale costa circa 350.000 € l’anno.

  • Risposta a: sdrungol

    Lo Stato mette dei soldi per finanziare l'Ente che conta 7000 dipendenti (tra precari e non) e vuole avere il diritto di gestirlo come meglio crede.

    Finanziamenti dal MIURFinanziamenti da parte di altri ministeriFinanziamenti da parte dell'Unione Europea e di organismi internazionaliFinanziamenti da parte delle Regioni e degli enti locali 3.655.909,17 Finanziamenti da parte di altri enti pubbliciFinanziamenti da parte di soggetti privati

    La nomina del presidente e del vicepresidente è comunque legata alle scelte ministeriali che hanno voce in capitolo sul consiglio di amministrazione che appunto nomina le due figure.

Ultimi commenti

  • Commento a: sberlaffo

    si mi sa che hai ragione: si parla di 85.000 statali a rischio, riduzione delle forze di polizia e della spesa per la sanità e i trasporti... prepariamoci a tempi (ancora più) duri: http://www.lettera43.it/politica/piano-cottarelli-a-rishio-85-mila-statali_43675124939.htm