0 7 4 0 0 0 0 0

Ultime domande

  • Non hai inserito nessuna domanda!

    Il Team di GENIO

Ultime risposte

  • Risposta a: pizzaza23

    Se i sondaggi si fanno sempre telefonando alle stesse perosne o nelle stesse città,dove si sa quale colore politico c'è, i sondaggi saranno solo soldi buttati via. In vita mia mi hanno telefonato mobilifici,venditori di varie csoe,anche se sull'elenco telefonico non appae il mio nome. I sodnaggi si fanno solo per scaricare le spese che i sondaggisti percepiscono . Poi si fanno sondaggi su tutto e la gente anche se è vero che vengono contattati a telefono,sono stufi e dicono la prima cavoalta che gli viene in mente. Orami non si crede + in niente e si ci illude di credere nei sondaggi? E' ridicolo solo penarlo.Anche se queste boiate servono a mantenere tanti giornalsituncoli che altreienti si troverebbo a doversi trovare un lavoro in mineire del 3 mondo.

  • Risposta a: maurizietto27

    Certamente che ha commesso un'abbominevole reato.Ma se la giustizia terrena ha ritunuto che ora ha pagato il suo reato,credo che abbia diritto a rifarsi una vita.Il padre non ha abbandonato mai la figlia,perhè un paddre è sempre un padre e la stessa cosa che farebbe una madre.Poi la macchina della amdre o un'altra amcchine che differenza c'è? Il padre avrebbe dovuto compragli una macchina nuova? Forse sarebbe stao ancora peggio,visto che guidando quella amcchina gli verrà sempre in mente la madre e il fratellino.Lasciamo questi argometni ad altri e pensiamo che ci sono persone che fanno gli stessi crimini,contro l'umanità e li paghiamo anche e li votiamo per farci amministrare.

  • Risposta a: magicalauretta1

    Ho letto tanti commenti, su tante cose,ma i commenti di molti su questo caso sono veramente disgustosi.Nessuno di questi pseudo esseri umani che scrive si vuole rendere conto che si tratta pur sempre di un'essere umano che sta per morire e non importa perchè o per come.Vorrei leggere i commenti ipotizzando che questa persona fosse una vostra figlia o una vostra sorella.Ma una parvenza di dignità e di buon senso almeno in questi casi si potrebbe usare.Faccio i migliori auguri a questa sventurata e spero che i medici la possano salvare.

  • Risposta a: poetamalefico

    Figlio di buona donna è un modo di dire,che non si riferisce alla madre.ma è una cosa che chiunque abbia detto almeno una volta nella sua vita contro quelcuno che ti ha fatto un torto o danno.Detta da un prete può sembrare una cosa eclatante,ma alzi la mano chi sentendo Berlusconi dire che ha mantenuto le sue promesse e che non esiste la crisi perchè i ristoranti sono tutti pieni,mentre la gente diventa ogni giorno + povera e che tante tasse che entrano in vigore quest'anno sono frutto del suo mal governo e ora scarica la colpa su chi queste tasse non le ha messe,ma vuole farlo credere.Chi ha memoria di queste cose se lo ricorda,quanto con Tremonti in tv spiegava che sarebbero entrate in vigore nel 3013 e nel 2014.

  • Risposta a: ballerino198

    La lichizzetto,non è un personaggio comico,ma satirico.Ho visto la diretta tv e dvo dire che ha avuto rgione a dirlo e mi meraviglio ancora perchè la RAI debba censurare o fare storie per queste verità,condivise dagli utenti che con il loro canone,vogliono anche sentire queste cose vere:forse c'è la paura che permettendo  che si dicano certe cose,si rischia la poltorna? Se è questa la paura allora non siete degni di stare seduti e super pagati su quelle poltrone che paghiamo noi.Non una,ma mille lichizzetto che dicano le cose come stanno e non le nascondano per paura o per ricatto.

  • Risposta a: ballerino198

    Il fatto non è giudicabile.Motivazionedel suo gesto,vagamente pubblicitario enient'altro.se lei da la sua vergintà al primo che capita è una brava ragazza che questo primo che capita non gli regala neppure un caffè,ma se gli regala milioni di € diventa una puttana.Ma vi siete chiesti se poi questa notizia sia vera e se sono veri quei soldi e quella verginità che per tante donne e ragazze è solo una peso.Le femminsite gridaavno "la figa è mia e me la gestisco io" è hanno vitno diverse battaglie per avere una certa parità con il maschio.Questa solo perhè vuole mettere in atto una sua idea è puttana,mentre le altre che per far carriera la danno anche all'usciere o portianio dell'azienda è uan povera ricattata e sfruttata e vittima di pervertiti.Insomma 2 pesi per 2 misure .Lei la da per soldi,l'altra la da per tenersi o avere un posto di lavoro,che cosa cambia? forse la seconda non si deve levare le mutande per darla?Perbenisti,e gossipari raggionateci sopra e vedrete che anche la sorella del migliore amico che lavora,forse l'ha dovuta dare per avere quel posto.

  • Risposta a: ballerino198

    A parte la questione morale,ma ricordiamoci che il femminismo inizio,con lo slogan il corpo è mio e me lo gestisco io.Quindi ognuna può fare quello che vuole.Ovvio che se lo avesse fatto sena tanta pubblicità sarebbe stato meglio per leie per la sua reputazione che orami i benpensanti etichettano come puttana.Io non le do questa etichetta,ma credo che sia cosciente di quello che fa e che se lo fa per mantenersi agli studi non è ne la prima ne l'ultima che lo fa.Non possimao giudicare ed etichettare una ragazza per quello che fa del suo corpo,finquanto non infrange la legge.Certo che se è quella sulla foto,spedere tutti quei soldi per sverginarla è una soddisfazione da miserabile porco depravato.

Ultimi commenti