70 141 36 48 45 56 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: apneo

    grazie dell informazione  oKsmiley

  • Risposta a: retorpcogf

    ......seeee, e la palla nella prima foto (da basket) quanto è grande ??   50 cm ??? daiiii...e poi le dita?

    Assorbite dall'energia fotonica della vernice??

    Ma andiamo.basta fake!!!sad

  • Risposta a: marcof56

    Le lingue che derivano da quelle antiche sono le più ricche. 

    Il vocabolario inglese conta l'ottanta per cento circa di parole derivate dal latino e dal greco, se non vogliamo aggiungere quelle derivanti dal francese e dall'italiano, spesso mal pronunciate: es. idea, stage, buolevard o avenue, avenida in spagnolo... I vocaboli della lingua madre sono una quantità esigua.

     

    Per la domanda: Lingua più ricca
  • Risposta a: iddino

    1000

  • Risposta a: retorpcogf

    Proprio come descrive Giacomo, quello che ha visto è un "UFO". Una nuvola luminosa che scompare velocemente che irradia una luce talmente forte da non poter essere sopportata. E' ovvio che nel passato non potevano avere i termini che abbiamo noi oggi ma descrivevano con quello che potevano associare loro. Faccio un esempio banale, quando gli europei cominiciarono a colonizzare il nord America, costruirono le prime ferrovie e come i Pelle Rossa  chiamavano il treno ? Il cavallo di ferro, perchè per loro lo spostamento lo facevano solo con i cavalli ;-)

  • Risposta a: ospiff

    tema geniale

  • Risposta a: shparato

    Le bevande calde, però, hanno molte proprietà benefiche: non solo riscaldano quando fa freddo ma, in alcune circostanze e anche se può sembrare strano, rinfrescano quando fa caldo. Il motivo? Fanno sudare di più e se il sudore evapora, traspirando dai vestiti, l’organismo si rinfresca (per questo nel deserto e in molti Paesi caldi bevono tè bollente). Se il clima, invece, è umido e il sudore non evapora, i vestiti restano inzuppati e, a quel punto, bere bibite calde non dà alcun sollievo.

     

    https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.focusjunior.it/scienza/curiosita-scientifiche/disseta-di-piu-una-bevanda-calda-o-una-bevanda-fredda/amp/&ved=2ahUKEwiv-dz08ar5AhUJ7qQKHflODHoQFnoECAgQAQ&usg=AOvVaw0mBxxRqvMh7LKe0uqNPbUK

  • Risposta a: apneo

    Condivido Sig. Nello!!!

    Unica soluzione possibile!!!

    Dicano i verdi e verdini con numeri e studi progettuali concreti come sopperire al taglio delle forniture. Ma subito perchè l'energia serve sempre e subito.

    Non si può mandare in malora una Nazione per idee ambientali basate su sogni ad oggi astratti.

    Presentino un piano energetico alternativo con fattibilità,tempi e costi e la smettano i politici di alimentare sogni vuoti di consistenza.

    La politica dia massimo sostegno ai gioelli di famiglia, per l'energia, per compiere il miracolo delle forniture alternative già per il prossimo autunno/inverno, compresi i giacimenti dormienti 

Ultimi commenti