450 283 33 8 0 1 0 1

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: mylord611

    Parole sagge etrusco, è l'amara verità ci vogliono far cambiare l'automobile, ormai dell'automobile non ne può fare a meno più nessuno, e probabilmente per le guerre troverebbero altri motivi , ma almeno non incendiano più i pozzi,e le petroliere eviterebbero di perdere greggio in mare. Fonti alternative valide purtroppo c'è ne sono molto poche, anzi quasi nessuna, nessuna per la precisione, i pannelli solari hanno il loro impiego ideale nelle zone desertiche ma anche li ci sono tanti ma... le zone desertiche andrebbero anche rinverdite per fare qualcosa di utile per il pianeta.. personalmente per l'automobile trovo utile per ridurre i consumi e l'inquinamento dei Kit a idrogeno da montare sui diesel e benzina questi dispositivi producono una piccola quantità di idrogeno ricavandolo dall' acqua per elettrolisi non danneggiano il motore, non sono rischiosi, non ci sono bombole ingombranti sicuramente è una strada da provare. ai pannelli solari sono sempre stato convinto sia più proficuo sfruttare l'energia geotermica se pensata e costruita bene può sostituire e rendere obsoleto il nucleare .

    Per la domanda: cambiamenti climatici
  • Risposta a: mylord611

    Dimenticavo nei forni crematori finirono anche gli zingari (perchè non di razza ariana) questi zingari finirono nei forni prima degli ebrei ..... quì in Italia qualcuno ha detto : contiamo quanti ce ne sono (tanto per sapere) è successo il finimondo...bah. E che dire di organizzare una bella eutanasia di gruppo con tanto di accompagnatore , un viaggetto ai caraibi,polinesia, australia, ritorno: Tappa sulle alpi svizzere con fermata in clinica privata ed eutanasia .... magari fanno anche lo sconto comitiva se si prenota subito.... Ora c'é gente che vive costantemente nei paradisi fiscali godendosi la vita e i soldi .... ma al mondo mica tutti sono fortunati! se  pinco pallino decide di morire e dopo morto va all'inferno poi sono cavoli suoi ! non si deve lamentare con nessuno...! Io dico il suicidio a qualunque titolo e per qualunque motivo è un fatto molto grave che non può e deve essere trascurato. Se pinco pallino uccide  tizio e caio e giusto che pinco pallino ed i suoi complici paghino il delitto...!  Se pinco pallino si suicida non  si può punire quel delitto perchè pinco pallino è morto! ma pinco pallino in realtà con i suoi complici ha commesso un delitto uccidendo se stesso, delitto grave che non può essere ignorato...

    Alcuni "tipi strani" vogliono far credere che se uno si fa l'eutanasia non soffre..., e chi lo dice? Ora se si osservano le immagini dove vengono mostrate le sale dei condannati a morte ( in America) si vede chiaramente che il lettino dove viene posto il condannato ha delle cinghie quelle cinghie servono a contenere gli spasimi violenti e dolorosi della morte. Quindi far credere che morire non si soffre è una C****A  gigantesca! Eutanasia tramite iniezione letale,ma la fucilazione non ha per caso gli stessi effetti? anzi costa meno.

     

    Per la domanda: eutanasia
  • Risposta a: orso_giu

    c'è ne sono tantissimi: la caduta del muro di Berlino, la fine della guerra fredda, l'avvento di Internet, la guerra del golfo, ultimamente ci sono i vari inciuci, il fallimento della banca americana lehman brothers inc, e l'inizio della crisi ( non ne siamo ancora usciti) gli scontri di Genova la morte di Fidel Castro, l'invasione da parte delle popolazioni africane, il naufragio della Costa Concordia le le parole: torni subito a bordo Ca...!  la tav , la caduta del ponte " Morandi" e le lacrime della ministra Fornero !

  • Risposta a: bezzifer

    Hai mai sentito parlare di censura

  • Risposta a: dune-buggi

    Ben sentito Dune dopo una calda estate ,  tempo fa in questa rubrica quando si riceveva una risposta da parte di qualcuno inviava in automatico un messaggio di notifica inoltre invitava a ringraziare e salutare chi aveva risposto .... poi si è persa questa funzione ... questo dovrebbe avvenire però senza alcun suggerimento.

    personalmente penso che la maggior parte legga le risposte solo che da tutto per scontato, tutto come dovuto o compreso in un servizio scordandosi che dietro ad una tastiera vi è una persona una persona viva con la sua esperienza la sua cultura i suoi pensieri e non un "algoritmo" che funziona in automatico. 

    Sembra quasi che più si è connessi e più si perde la capacità di comunicare, capacità che inizia dalla voglia, talmente tanto abituati ad essere bombardati di questo e quello, che si sottovaluta tutto ... 

  • Risposta a: caligolakkk

    Per la domanda: Filosofia
  • Risposta a: caligolakkk

    Io sono tifoso del Parmenide, considerato che trovare la verità è molto difficile , chiunque trova la verità sarà sempre in difficoltà perchè non sapendo di averla trovata e non sapendo quale sia, o cosa sia la vera  verità resterà sempre alla sua ricerca .... 

    Finiti i tempi di Parmenide, Eraclito, finita l'età d'oro della Grecia passati gli anni un giorno a Roma arrivarono  gli Unni ...

    Per la domanda: Filosofia
  • Risposta a: caligolakkk

    Io sono tifoso del Parmenide, considerato che trovare la verità è molto difficile , chiunque trova la verità sarà sempre in difficoltà perchè non sapendo di averla trovata e non sapendo quale sia, o cosa sia la vera  verità resterà sempre alla sua ricerca .... 

    Finiti i tempi di Parmenide, Eraclito, finita l'età d'oro della Grecia passati gli anni un giorno a Roma arrivarono  gli Unni ...

    Per la domanda: Filosofia

Ultimi commenti

  • Commento a: lupogrigio1953

    Ciao Lupo, vero, è che qualcuno li vuole abbindolare, come ha abbindolato gli italiani per anni

    Per la risposta alla domanda: pensioni
  • Commento a: lupogrigio1953

    Guarda assolutamente la democrazia non mi da alcun fastidio anzi è una cosa per cui vale la pena combattere; diciamo che ha molte sfaccettature e queste sfaccettature poi sono dominate dai soliti prepotenti….. vedi la scocciatura più grande è che quei giornali non sanno che cos'è la libertà non sono liberi, ma sono al servizio è schiavi dei potenti, sono schiavi della loro parte , scrivono cavolate per il piacere di scriverle perché devono riempire le pagine perché i potenti gli dicono di fare così ….. Ma tu trovi giusto questo? raccontano balle e scrivono cavolate lauree, master, ma sto ny times si è mai letto la costituzione italiana? …. ma Giulio Cesare, Garibaldi, Vittorio Emanuele, Michelangelo erano forse laureati? Certo che la fine dei conflitti di interesse è una bella batosta per i paesi bassi del nord europa non trovi ?

    Per la risposta alla domanda: Giornali satirici e gossip
  • Commento a: lupogrigio1953

    Giustissimo, non ne avrebbe le possibilità, però ha la possibilità di indirizzare la politica finanziaria; è Lui questa politica la orienta solamente in favore delle banche, assicurazioni, speculatori, industriali avventurieri, getta fumo negli occhi con statistiche fasulle, fa affari solamente per il tornaconto dei soliti..... la capacità contributiva sancita dalla costituzione va rispettata e finora i vari governi si sono guardati bene dal farlo.

    Per la risposta alla domanda: capacità contributiva
  • Commento a: etrusco1900

    Ciao etrusco ben sentito, è assolutamente vero è proprio una situazione assurda. Pensa che ultimamente un presidente ha proprio il papà banchiere, un altro banchiere invece ha proprio la figlia prediletta che attualmente mi sembra sia stata nominata portavoce.... pensa che quel presidente voleva cambiare la costituzione, voleva nominare lui i senatori ora se già così stiamo male se i senatori li nominava lui come saremmo stati? l'abbiamo scampata bella!! è meno male che in Italia c'è la democrazia vai sotto disciplina è ti licenziano per un post su facecul pensa se c'era il fascismo o il comunismo ti condannavano a morte per scorreggia .... pensa che il papà di quel presidente non è stato nemmeno intercettato telefonicamente chissà come mai?

    Per la risposta alla domanda: banche italiche
  • Commento a: roomford

    La domanda è semplicemente sottointesa le ONG croce rossa, medici senza frontiere amnesty international, medici con l'africa, aoi, cini, icv, cisp, intersos, ecc, vanno in giro per il mare a raccogliere migranti sui barconi senza che vi sia stato alcun naufragio ora visto che al porto i migranti un posto lo occupano e visto che queste persone viaggiano su barconi e che non rispettano il minimo standard di sicurezza previsto dalle normative internazionali, visto che si fanno trainare, visto che la maggior parte di loro il 99% non proviene da paesi in conflitto ma vengono in Italia con solo scopi economici perché non si comincia a far pagare a queste ONG i diritti portuali? non si comincia a far pagare loro il traino fino al porto? perché questi barconi continuano essere venduti all'asta alle ong che riutilizzano per trasportare in Italia altri migranti e non vengono distrutti per impedire ulteriori viaggi? ma ti rendi conto che ci stanno raccontando solamente un sacco di frottole? di rendi conto che siamo di fronte ad un invasione senza aver dichiarato guerra a nessuno ti rendi conto che io , noi , siamo considerati come un cesso, come un popolo che non ha diritto ad esistere dall' europa.

    Per la risposta alla domanda: Responsabilità ONG
  • Commento a: dune-buggi

    le loro auto hanno andrebbero convertite sicuramente non a GPL o metano ma a scarpate nel fondo schiena con una cinquantina di pedate riescono anche a fare cento metri.

    Per la risposta alla domanda: auto usate
  • Commento a: etrusco1900

    Punire severamente..... oltre alla responsabilità penale il cittadino Italiano ha anche la responsabilità civile per un determinato fatto l'individuo è responsabile anche civilmente (risarcimenti, spese legali ecc) .... e nulla si fà e nulla si è fatto per recuperare chi ha dei dubbi su come comportarsi ..... molto spesso le pene non vengono date per correggere l'individuo ma per placare la sete di vendetta da parte di qualcuno ( spessissimo giornalisti , compagnie assicurative, funzionari pubblici stressati) ai ragazzi delle superiori maggiorenni non farebbe male leggere la costituzione ed i codici.

    Per la risposta alla domanda: sicurezza
  • Commento a: etrusco1900

    Ma hai letto qualche volta il codice penale italiano? sei passibile di denuncia querela e carcere anche se respiri leggilo e poi vedi .

    Per la risposta alla domanda: sicurezza