11 48 2 0 0 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: giocoscialunga

    Ho fatto per alcuni anni la modella quando ero una teenager e quello che mi ha sempre ripetuto la mia agente è:  il seno perfetto è il seno che piace alla donna che lo porta. Ogni tanto vedo delle ragazze quasi ingobbite per nascondere il proprio seno che le imbarazza, con cui non si sentono "a posto"... Altre si muovono con disinvoltura e orgoglio e questo lo rende perfetto.

     

    Aggiungo una curiosità sulla dimensione media dei seni nel mondo (tratto da .targetmap.com)

    [clic per espandere l'immagine]

     

    e zoom a livello di Europa... smiley

     

    Per la domanda: Seno perfetto: qual è?
  • Risposta a: dune-buggi

    Bella, che canzone è?

    Mi sa che con certa gente tutto il mondo è paese e ogni epoca e questa epoca...

  • Risposta a: dubbi.sudubbi

    In questa infografica trovi la mappa della felicità sessuale...

    Ma ovviamente nulla può sostituire il compagno di viaggio :-)

    Per la domanda: Viagra verde
  • Risposta a: montezuma8

    Il pesce è un alimento perfetto per l'organismo grazie all’alto contenuto di acidi grassi polinsaturi Omega 3 e Omega 6 oltre a farvi perdere peso vi proteggeranno dalle malattie cardiovascolari.

    Con la dieta di pourfemme si possono perdere fino a 4 kg in un mese:

    Lunedì:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: una mela verde Pranzo: 80 gr. di spaghetti integrali al sugo di pomodoro, insalata mista con 40 gr. di salmone affumicato Merenda: un grappolo d’uva Cena: 200 gr. di minestrone di verdure miste, 120 gr. di sogliola al forno, 50 gr. di pane integrale

    Martedì:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: un vasetto di yogurt magro alla frutta Pranzo: risotto ai frutti di mare con 60 gr. di riso, 50 gr. di calamari, 50 gr. di cozze, 50 gr. di seppie, 200 grammi di fagiolini bolliti Merenda: una banana Cena: nasello preparato con 150 gr. di filetto di pesce, 40 gr. di pomodorini freschi, 10 gr. di olive nere, 2 cucchiai di vino bianco, prezzemolo, origano, 1 cucchiaino di olio , insalata verde, 50 gr. di pane integrale

    Mercoledì:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: un’arancia Pranzo: 80 gr. di spaghetti integrali al sugo di vongole, insalata mista, 100 gr. di formaggio fresco magro Merenda: un vasetto di yogurt magro alla frutta Cena: 120 gr di pesce spada alla griglia, insalata mista con carote a julienne e fagiolini, 50 gr. di pane integrale

    Giovedì:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: una banana Pranzo: 80 gr di penne con zucchine e gamberetti a volontà, insalata mista Merenda: un vasetto di yogurt magro alla frutta Cena: 200 gr. di branzino al cartoccio, insalata mista, 50 gr. di pane integrale

    Venerdì:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: un vasetto di yogurt magro alla frutta Pranzo: 80 gr di penne integrali con 50 gr. di tonno e pomodorini freschi, insalata mista con carote a julienne Merenda: una pesca Cena: insalata di polpo con 200 g di polpo, 100 g di carote, 100 g di sedano, 50 gr. di pane integrale

    Sabato:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: un’arancia Pranzo: 80 gr. di bavette con cozze e zucchine , insalata mista con finocchi e carote a julienne Merenda: un vasetto di yogurt magro alla frutta Cena: 70 g di carpaccio di pesce spada con succo di limone, insalata verde, 30 gr. di pane integrale

    Domenica:

    Colazione: una tazza di tè verde, tre biscotti integrali Spuntino: 50 gr. di risotto allo zafferano Pranzo: tre calamari medi ripieni, insalata mista, 50 gr. di pane integrale Merenda: un grappolo d’uva Cena: 120 gr. di pizza ai frutti di mare, insalata di lattuga

  • Risposta a: plettro12

    Nel 1994 l'industria casearia ha aumentato di proposito le informazioni sul fabbisogno di calcio: lo portò a 1000 milligrammi al giorno, nel 1997 a 1200, nel 2001 a 1500).

    Il fabbisogno reale è molto più basso Già nel 2007 in tutta Europa è stato riportato a 700 milligrammi al giorno per gli adulti e 400 per gli adolescenti.

     

    Io ho anche letto che aumenta il rischio di osteoporosi: il latte possiede anche proteine animali acide che proprio per essere smaltite hanno bisogno di consumare calcio, consumandone un quantitativo superiore a quello che dà, in età adulta.Infatti tra le popolazioni che non consumano latte l'incidenza di osteoporosi è davvero inferiore ai paesi che ne fanno largo uso. E' un alimento fondamentale per il neonato (soprattutto il latte materno) e dannoso per l'adulto.

  • Risposta a: plastichina12

    In Sicilia e in Sardegna ci sono aziende piegate dalla crisi, e dalla scarsa lungimiranza di una classe politica che ha solo mangiato alle spalle dei lavoratori e Castelli si è permesso di provocare gli operai dicendogli la quantità di sprechi delle amministrazioni locali, tra l'altro del loro stesso schieramento politico.

     

    Santoro ha preso le distanze dalle affermazioni dell’operaio e si è scusato con Castelli, ma poi ha mandato in onda un filmato sulla manifestazione della Lega contro Monti, in cui il leader Bossi ha dichiarato “Monti fuori dai coglioni!” e quindi ha invitato la Lega a tollerare il termine usato dal lavoratore sardo disperato visto che è stato usato anche dal capo del partito nei confronti del presidente del Consiglio.

  • Risposta a: petitnoir1

    Visto che Tremonti e Berlusconi non hanno raggiunto un accordo sulle modalità di intervento contro una crisi ancora più disastrosa, si è più volte fatta largo l'idea di un prelievo forzoso sui conti correnti, tra lo 0,5% e l'1%.

    Ma pare che per ora NON SI RICORRERA' al prelievo forzoso, sarebbe il colpo di grazia al Governo.

    Si tratta della misura già nota perchè già adottata da Giuliano Amato nel 1992, che fece scoppiare una mezza rivoluzione con manifestazioni di piazza.

    Tremonti spinge per misure come la svendita del patrimonio immobiliare dello Stato e una patrimoniale, ma Berlusconi non vuole che venga ulteriormente intaccata la sua popolarità.

  • Risposta a: montezuma8

    La Fondazione Umberto Veronesi ha inventato “I Giorni della Scienza” che si traduce in propaganda pro nucleare agli alunni delle scuole superiori, che di informazione scientifica ha ben poco. A denunciare questi finti approfondimenti scientifici sono state proprio le associazioni di genitori, dopo aver letto il programma che prevede che siano tre nuclearisti a spiegare l’energia del futuro ai ragazzi delle scuole venete.

    Agoravox denuncia un accordo Parigi Roma che da una parte toglie la costruzione delle centrali ad AREVA e dall'altra affida la gestione dell'acqua pubblica a VEOLIA come contropartita per la mancata realizzazione del progetto sul nucleare del Governo italiano. Comunque Berlusconi conferma che i contatti con la Francia non sono sciolti, resta da capire se per l'acqua o il nucleare.

    L'impressione comunque è che non sia un vero stop, ma che sia solo una trovata per rimandare il referendum che rischiava di bocciare il Governo alla luce di Fukushima. La Corte di Cassazione dovrà decidere se sarà mantenuto il quesito referendario e se si andrà a votare solo epr l'acqua pubblica (a quel punto non si raggiungerà il quorum  e Veolia erogherà la nostra acqua a caro prezzo).

Ultimi commenti

  • Commento a: dune-buggi

    come sei polemico... dopo tutto per le due lire che prendono... :-)

    Per la risposta alla domanda: assurdità italiche
  • Commento a: magicabula5

    Quindi a livello medio, le donne con i seni più prosperosi si trovano in Russia e in Scandinavia ( coppa oltre la D), mentre i seni più contenuti si trovano in Africa (Mauritania Repubblica del Congo); Sudamerica (Perù Bolivia) e Asia (Cina e Giappone) (coppa A). In Italia, come in Francia e Regno unito, la misura media è la coppa C. In Spagna la minura media è un po' più piccola (coppa B). Per chi non lo sapesse la "coppa" viene ricavata da una formula matematica semplice: sottraendo la circonferenza del seno a quella del busto. Se il risultato si aggira tra i 11-13 cm si può parla di coppa A, tra i 20 – 22 coppa D; le coppe B e C si riferiscono ovviamente a misure intermedie.

    Per la risposta alla domanda: Seno perfetto: qual è?