3 3 0 0 0 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: ciccciopanza

    per gli escursionisti c'è georesq molto utile. Prevede però un canone annuo

  • Risposta a: raggiodisol14

    ciao ci sono molti servizi che ti aiutano. Io trovo bello questo di dossier.net che dà indicazioni sul traffico ma anche sugli autovelox

    Per la domanda: Situazione traffico strade
  • Risposta a: arsenico38

    Tutto è partito da una  ricerca condotta dal personal trainer dei vip Andrea Carollo per un'associazione che si occupa  di Donne e qualità della vita.  Il campione era formato da 480 individui fra i 25 e i 55 anni. Dai risultati è emerso che il 20% dei lavoratori ha avuto almeno una relazione sul posto di lavoro e che spesso questi rapporti sono diventati rapporti stabil.La gran parte degli intervistati ha detto anche che una storia con un collega dà più felicità e, soprattutto le donne innamorate di un collega, hanno detto di essere più produttive nel 65% dei casi.Esaminando questi dati, Andrea Carollo ha pensato di pubblicare online sul suo sito Internet un vero e proprio manuale del sesso in ufficio.   Si tratta di dieci semplici regole da mettere in pratica per ottimizzare le prestazioni sessuali in ufficio con tanto di creazione di Kamasutra per ufficio battezzato Kamaoffice con relative posizioni come il "Toro della Fotocopiatrice":  stendere il petto della partner sul piatto di copia e, una volta azionata la macchina, accoppiare il proprio ritmo con quello dei passaggi di luce della stessa. 

    “Il giusto approccio a una sessione di sesso in ufficio – spiega Carollo - non è dissimile a quello che bisogna tenere ogni qual volta ci si accinge a svolgere una qualsiasi attività sportiva. Far sesso sul posto di lavoro, anzi, può diventare una valida alternativa per chi non ha il tempo di andare in palestra".

    Ho trovato in rete il decalogo, lo riporto per intero   1 - La scelta del luogo - Evitare assolutamente il bagno, a meno che non si abbia la certezza che l’ufficio sia deserto, gli archivi o le cantine, troppo umide e scomode. Via libera invece alla sala riunioni, alla mensa e, ove presente, alla palestra aziendale. Un obbligo saltuario la “sveltina” nei bagni o il bacio “rubato” in ascensore.  2 - Evitare la pausa pranzo o i break dei fumatori, troppo occhi e orecchie indiscrete. Contenersi nei giorni feriali e piuttosto “esercitare” il sabato, la domenica o durante i ponti, approfittando di eventuali straordinari “schedulati” ad arte. 3 - Stabilire un orario adatto per ritagliarsi una pausa di sano sesso: ad esempio, dalle 12.00 alle 13.00 o di sera dopo le 19.00, a colleghi… spariti.  4 - Variare ed essere il più possibile fantasiosi e creativi puntando a sorprendere di volta in volta il partner.  5 - Utilizzare gli strumenti seduttivi più idonei: avances alla macchinetta del caffè, piedino durante i brainstorming, allusioni subliminali di fronte a colleghi, ogni tanto improvvisi messaggini hard dal cellulare (evitare le e-mail dell’ufficio!),  6 - Evitare di fare sesso in ufficio se la sera precedente non si è dormito per almeno 6 ore di fila oppure se ci si è svegliati troppo presto: la stanchezza può causare errori, esporre gli amanti e mettere a rischio la prestazione  7 - Prestare attenzione alla durata dell’amplesso: mai superare i 20 minuti. scegliere la rapidità serve a ottenere un risultato più vigoroso, dall’altro a prevenire il pericolo di essere scoperti. 8 - Prediligere situazioni e “posti” diversi per stimolare le fantasie del partner. Ad esempio, strumenti utilizzati quotidianamente per il lavoro, come la fotocopiatrice, i server di rete, gli scaffali dell’amministrazione, il magazzino della cancelleria, i divani della sala d’attesa, le lavagne a fogli, possono trasformarsi in un insolito ed eccitante… punto d’appoggio.  9 - Preferire le posizioni del kamasutra particolarmente impegnative, così da associare al godimento un dispendio di energie, paragonabile a un’attività sportiva in piena regola e, quindi, in grado, come tale, di bruciare calorie. Assolutamente da bocciare il missionario, 

    10 - Curare l’aspetto e l’igiene in maniera impeccabile.

    A breve l'opuscolo sarà distribuito a circa 300 grandi aziende italiane... datenere nel cassetto della scrivania, mi raccomando!

     

     

     

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO