24 50 0 1 0 6 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: miralungi

    Nessun quotidiano è davvero indipendente, neppure il corriere della sera quotidiano che rappresenta in particolare gli interessi e gli umori di tutta la grande industria del Nord.

  • Risposta a: blackcircl

    Lo studio è scioccante, ma in realtà è dagli anni '70 che si affrontano questo tipo di ragionamenti.

    La tesi della liceità dell’infanticidio in base all’analogia con la liceità dell’aborto fu sostenuta da Michael Tooley in uno degli articoli “storici” della bioetica, pubblicato nel 1972 su Philosophy and Public Affairsilosophy and Public Affairs.

    In sintesi, l’idea è che non c’è ragione di porre una differenza morale fra l’aborto e l’infanticidio, perché non vi è differenza lo status morale del feto e quello del neonato.

    La tesi aberrante sarebbe questa: Il neonato “non ha ancora concepito alcuno scopo”, esattamente come il feto. Poiché la capacità di porre scopi è la caratteristica distintiva delle persone e il divieto di omicidio vale solo nei confronti di queste ultime, l’uccisione di un neonato non costituisce un danno a una persona, quindi è moralmente lecita e, dove si ritenga giustificato l’aborto, per le stesse ragioni si dovrebbe ritenere giustificato l’infanticidio.

     

    Di fatto gli stessi ricercatori hanno repso le distanze da questo studio dicendo che è solo un ragionamento logico, quasi un esercizio teorico che non deve avere risvolti pratici.

  • Risposta a: blackcircl

    L'avvocato e professore Paola Severino vedrà il suo stipendio quasi 'scomparirè, passando da 7.005.649 euro a 195.225 euro.

    Dichiara: «Mi sono cancellata dall’albo e non ho più messo piede nello studio - racconta nei giorni scorsi - ho lasciato l’università e ora gli italiani potranno vedere quanto guadagno ma anche quanto contribuisco con le tasse allo Stato».

    In effetti, nel 2010, lo Stato si è tenuto 4.017.761 euro. Ma il punto è, come può un avvocato delle banche fare gli interessi dei comuni cittadini, soprattutto in tempo di crisi provocata dalla finanza?

     

    Intanto la prescrizione dei reati non sarà priorità dell'esecutivo.

    Poi l'annosa questione delle norme in materia di antiriciclaggio che lo IOR, la banca vaticana, sta aggirando non collaborando con la magistratura italiana che sta indagando su quanto successo fino ad aprile 2011.

    Tra i clienti dello studiod el ministro, figura anche Ettore Gotti Tedeschi, il presidente dello IOR.

     

    E a preoccupare sono anche le sue dichiarazioni sui pentiti di mafia:  un “male”, benché “necessario”, e hanno effetti “simili a quelli della chemioterapia nel corpo di un ammalato di tumore, e cioè a volte peggiori delle manifestazioni della malattia”. “L’imbarbarimento del sistema, lo svuotamento graduale della funzione investigativa” e, per i magistrati, “l’adagiamento nel comodo ruolo di collettore di confessioni mai disinteressate e a volte suggerite da scopi che nulla hanno a che vedere con la giustizia”.  

  • Risposta a: gegnia

    la parte più bella è quando Erika porta la sua radiografia in studio, dalla quale si dovrebbero vedere i segni del rapimento alieno (interventi chirurgici e microchip inseriti nell'orecchio). Suspance in studio, il medico apre la radiografia e prima che possa esprimersi erika dice: tanto non esce mai nulla. E così è infatti. Lei dice di subire le peggiori pratiche di inserimento/estrazione chip, ma su di lei non ci sono segni.

     

  • Risposta a: blackcircl

    29-31 agosto, l'obiettivo è quello di non usare carte di credito (in alternativa per pagamenti importanti usare assegno o bonifico), non acquistare carburante, evitare consumazioni al bar, uso del cellulare, elettricità, evitare la spesa al supermercato prediligere l'acquisto di pochi prodotti locali.L'obiettivo infatti è recare danno agli enti finanziari e alle multinazionali, non alle piccole aziende locali o ai negozianti onesti.Deve essere una vera e propria rivoluzione, la proposta gira in rete, si può aderire su Facebook.

  • Risposta a: grumodineve

    2, 3, 9 e 10 aprile 2011 la LAV (lega anti vivisezione) dà la possibilità di firmare una petizione per eliminare totalmente i test di (inutili) cosmetici sugli animali.

    I provvedimenti presi da te citati sono corretti, ma entro il 2013 dovrebbero anche essere vietati gli ultimi test ancora disponibili. Migliaia di animali ogni anno vengono sfigurati, intossicati e bruciati da creme, saponi, trucchi e profumi. Sempre dal 2013 dovranno essere banditi anche i singoli ingredienti da testare. Queste sono le promesse dell'Unione Europea, anche se già si è parlato di proroghe.

  • Risposta a: grumodineve

    Certo che non possono difendere due interessi, è per questo che poi la criminalità e il malaffare sono così diffusi (sono ben 250 i parlamentari in conflitto di interesse). Si pensi che Pecorella non soloera l’avvocato di Nunzio De Falco, boss del clan dei casalesi, condannato all’ergastolo come mandante dell’omicidio di don Peppe Diana, ucciso a Casal di Principe il 19 marzo del ’94, ma in occasione della difesa del camorrista ha anche diffamato il sacerdote che per il suo coraggio ha pagato con la vita.

    Giulio Marini, collega di Adriano Paroli (sindaco di Brescia) in Parlamento, è sindaco di Viterbo. Daniele Molgora, nel giro di 18 mesi è stato capace di farsi nominare deputato della Lega alla Camera, sottosegretario all'Economia di Giulio Tremonti e infine presidente della Provincia di Brescia.Pare che si voglia presentare una legge chiara che abolisca questo tipo di incompatibilità senza appelli, ma guarda caso si è arenata da qualche parte.

  • Risposta a: grumodineve

    Colazione: un vasetto di yogurt magro, 4 biscotti integrali Pranzo: gelato fior di latte, 200 gr di fragole Cena: 80 gr di risotto con verdure, 130 gr di carpaccio di manzo con sedano, insalata di pomodori, 2 cucchiaini di olio

    Oppure

    Colazione: thè al limone, 100 gr di crostata di frutta Pranzo: gelato alla frutta, 200 gr di frutta Cena: 80 gr pasta tonno e ricotta, insalata di pomodori, pane integraleIn generale puoi anche usare il gelato allo yogurt, oppure alternare il gelato normale a quello di soia. Evita il gelato confezionato per la questione di additivi e conservanti che fanno male alla salute.

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO