3 14 0 0 1 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: ely0185

    Ciao tutto pasticceria organizza spesso corsi di pasticceria a torino, puoi seguirli sulla loro pagina facebook

    tutto pasticceria, fanno anche corsi di gelateria e cake design, per lo più i corsi sono gratuiti. 

  • Risposta a: data.entry

    E' un ingrediente base del cioccolato, il burro di cacao ha un infinita di utilizzi.

    Si ricava dalla pressatura dei semi dell’albero di Theobroma cacao viene coltivato principalmente in alcune zone del Sud America o in zone tropicali.

    E’ possibile anche estrarre il burro di cacao con  solventi e l’aggiunta di grassi idrogenati o paraffina, però con questo sistema si produce un burro di cacao di bassa qualità, ma  meno costoso, ne sconsiglio l’acquisto. Se sei interessato al suo uso nei dolci o nel settore alimentare ti consiglio la lettura di questo articolo sul magazine di tuttopasticceria.it, ci sono tanti consigli ecco l'articolo: http://blog.tuttopasticceria.it/burro-cacao-alimentare-cosa-serve-comprarlo/

  • Risposta a: marco-repa56

    Ciao, puoi trovare qualche informazione sui gelati http://www.ilfattoalimentare.it/gelato-gelaterie-artigianale-regole.html
     
    Gli ingredienti composti conosciuti anche con i nomi di semilavorati ( preparati ) per gelato e pasticceria, polveri per gelato e paste per gelato, nascono dalla necessità pratiche che si sono evolute con la crescita del gelato artigianale nel mondo.
     
    Un tempo i gelatieri artigianali vendevano il gelato con carrettini o nelle rivendite di cibo, le quantità e le qualità di gelato venduto erano poche e prettamente stagionali, i gusti fatti seguendo le stagioni della frutta ed il gelato servito e conservato nei pozzetti, non esistevano emulsionanti e si usavano le uova e un po di amido o farina per addensare.
     
     
    Poi il mercato si è evoluto con le nuove tecnologie e le nuove esigenze di un pubblico sempre più sofisticato ed attento, l'aumentato dei consumi dovuti al benessere hanno costretto i gelatieri ad evolvere la loro professione. I primi preparati per gelato che arrivarono sul mercato portavano nomi come ovolina o neutro, erano prepararti che si basavano su fanine di guar e carruba, amidi e zuccheri riducenti.
    Questi permisero ai  maestri gelatai di ridurre o eliminare il tuorlo d' uovo.
     
    Seguirono sul mercato nuovi gusiti con preparazioni più complesse definite basi in polvere per gelato, furono studiate, presentate e formulate da molte aziende,  con dosaggi diversi dai 50 ai 500 grammi per litro, da quel momento in poi centinaia di articoli per gelato artigianale, salse, paste grasse, topping, alla frutta e cremolati completi...
    Oramai per la gelateria artigianale i preparati sono prodotti indispensabili per produrre una grande varietà di sapori in quantità limitata, cosi da ridurre i tempi di preparazione.
    Di recente sono state create diverse nuove paste che ricordano anche prodotti famosi di origine industriale come gli snack al cioccolato e caramello.
     
    Come puoi vedere su questo sito https://www.tuttopasticceria.it/preparati-per-gelato/ esistono tantissime varietà di preparati.
  • Risposta a: federica1329

    Ciao Federica, esistono varie spatole in commercio, lisce con bordo lungo etc.  L'utensile più adatto è la spatola liscia e di media grandezza.  Spatolare la crema al burro è semplice basta raccogliere una piccola porzione di crema con la punta della spatola e farla rotolare, aggiungendo sempre quantità di crema, la torta risulterà stuccata in maniera perfetta, il movimento da fare con la mano è quello di tirare la crema verso il centro della torta.

    La scelta degli utensili per pasticceria corretti è molto importante per facilitarsi il lavoro.

    Io ne ho acquistata una della wilton sul sito www.tuttopasticceria.it e mi trovo molto bene. 

    A presto spero di esserti stato utile Ciaoooooo

  • Risposta a: micole6600

    Ciao,
    La torta arcobaleno è un dolce di grande effetto che lascia a bocca aperta tutti, adulti e bambini, quando si taglia la prima fetta perchè se all’esterno sembra una torta come tante all’interno è un’esplosioni di colori.
     
    Ideata dalla blogger Kaitlin Flannery in onore di un’amica che lasciava il college, la Rainbow Cake classica è formata da 6 strati ognuna di un colore dell’arcobaleno (giallo, arancione, rosso, azzurro, viola, verde) ma lascia naturalmente libero spazio alla creatività scegliendo di moltiplicare livelli e sfumature di colore, il tutto alternato da strati di crema o panna.
     
    la ricetta è semplice la puoi trovare qui con tanto di video passo passo. 
     
    INGREDIENTI PER LE BASI COLORATE
    Uova medie 10
    Panna fresca liquida 250 ml
    Miele 30 g
    Farina tipo 00 300 gr
    Zucchero semolato 420 gr
    Vaniglia 1 bacca
    Lievito chimico in polvere 12 g
    Coloranti alimentari in pasta o gel: arancione, rosso, blu, verde, giallo, viola
     
    PER LA CREMA ALLO YOGURT
    Yogurt greco 1250 gr
    Zucchero a velo vanigliato 170 gr
    Vaniglia 1 bacca
    Gelatina in fogli 40 gr
    Panna fresca liquida 500 ml
     
    Spero di esserti stato utile. : )
    Per la domanda: Ricetta torta arcobaleno!!!
  • Risposta a: federica1329

    Ciao Federica, utilizzano semplici stampanti alimentari ( guarda questo video clicca qui  per farti un idea ) per stampare e creare cialde per torte personalizzate o direttamente su torta.  Il principio di funzionamento è lo stesso delle normali stampanti a getto d'inchiostro ( in questo caso inchiostri alimentari ), anzi in molti casi vegono usata comuni stampanti a cui viene sostituita la testina di stampa, con una che può ospitare inchiostro alimentare. La cialda per torta passa nella stampante come un normale foglio di carta, la testina si muove a destra e sinistra posando micro goccioline d'inchiostro alimentare fino a formare la foto. Canon e HP usano il metodo denominato bubble jet in cui mediante il calore viene formata all'interno della cartuccia contenente l'inchiostro, una piccola bolla (bubble in inglese) che espandendosi spinge l'inchiostro sottostante sulla carta.  Ultimamente stanno arrivando nuove stampanti 3d ingrado di creare anche i personaggi e quant'altro si possa immaginare. Insomma le torte diventeranno sempre più artistiche e fantasiose. Una volta creata la cialda per torta con la foto da te scelta viene appoggiata sulla torta. 

  • Risposta a: federica1329

    Ciao Federica, Gli ingredienti sono molto semplici 1kg di mandorle pelate, 1kg di zucchero, 200g di glucosio o miele di acacia, poche gocce di essenza di mandorla amara, coloranti alimentari q.b., gomma arabica per alimenti q.b. Per il procedimento ti rimando alla ricetta che trovi qui: http://blog.giallozafferano.it/peccatodigola/frutta-martorana-ricetta-siciliana/ Per chi non lo sapesse: La frutta martorana è una ricetta tipica siciliana che ha la caratteristica di rappresentare frutta, ortaggi, e talvolta anche alimenti, che vengono finemente riprodotti con pasta di mandorle a cui viene data la forma della frutta utilizzando degli appositi stampi per frutta martorana. Tipicamente viene preparata nel giorno della commemorazione dei defunti. 

  • Risposta a: federica1318

    Ciao potresti utilizzare una di queste decorazioni per halloween su in pasta di zucchero su tuttopasticceria.it , oppure semplicemente una cialda per torte per bambini a tema. 

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO