10 16 3 2 0 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: zarrah

    Il pastafarianesimo è una religione, o meglio una sorta di parodia delle liturgie ufficiali, creata nel 2005 dal 25enne americano Bobby Henderson.

    Il nome originale è Flying Spaghetti Monsterism o Pastafarianism.

    Se guardi in rete è pieno di avvistamenti presunti del mostro di pasta :)

    Ma la cosa ancora più incredibile, per cui probabilmente ne hai sentito parlare, è che nei giorni scorsi è diventata ufficialmente un credo riconosciuto dallo stato, quantomeno in Austria, dove un adepto, l'imprenditore ateista convinto Niko Alm, ha avuto il permesso di esibire uno scolapasta come copricapo sulla sua patente di guida.

    Per la domanda: Cos'è il pastafarianesimo?
  • Risposta a: serennella

    Facendo un po' di ricerche, ho trovato la classifica dei 6 zoo più tristi, che poi, se vuoi, la tristezza va a braccetto con la crudeltà in questo caso. La trovi su greenme ma te la riassumo.

    1. Il primato è vinto tristemente dallo zoo di Kabul, in Afghanistan dove gli animali sono stati non solo decimati da anni di guerra ma i pochi sopravvissuti sono costretti a subire le violenze dei visitatori
    2. Nello zoo di Gaza la mancanza di fondi ha addirittura comportato che due asini fossero "travestiti" da zebre per invogliare l'affluenza
    3. Lo zoo di Giza, al Cairo, è stato invece espulso dall’Associazione Mondiale degli Zoo per le pessime condizioni in cui vertevano strutture e residenti, molti dei quali sono deceduti negli anni
    4. Allo zoo di Mumbai, in India, succede qualcosa di ancora più raccapricciante: una volta morti, gli animali vengono imbalsamati e rimpiazzati nelle loro gabbie... Agghiacciante! Per il Times of India è un luogo dell'orrore in particolare per gli elefanti
    5. Nello zoo di Tirana (Albania) troppo spesso gli animali sono costretti in gabbie eccessivamente piccole
    6. Per ultimo, la classifica mette lo zoo di Pyongyang, in Corea del Nord, dove il sovraffollamento per anni ha letteralmente piagato gli animali che vivono in condizioni pessime. L'espressione di questa tigre in gabbia parla da sé... La Lonely Planet ne parla malissimo
  • Risposta a: mamalatina

    Portare scalogna o portare scarogna non significa altro che portare sfortuna, yella o miseria, nel senso di povertà vera e propria. 

    Il detto deriva dalla tradizione popolare per cui la "scalogna" o scalogno, un cipollotto piccante, era uno degli alimenti più diffusi tra i meno abbienti. Da qui portare povertà, portare disgrazia.

  • Risposta a: 74monica34

    Sì, falla! A un mio amico successe lo stesso e decise di andare dai carabinieri. Anche se è una denuncia a ignoti ha una funzione importante. Che se poi trovano il colpevole, aumenta la gravità del suo gesto perché c'è un precedente. Cosa ancora migliore, se trovi altre persone che hanno avuto l'auto rigata nella tua zona, fate una denuncia comune.

    Per la domanda: Mi rigano l'auto!
  • Risposta a: zingarella4

    Uomini e donne stimmatizzati sono sempre esistiti e lo stesso messaggio di Fatima è rappresentativo di una verità forse inaccessibile ai più.

    Mi vengono in mente diversi casi, il primo fra tutti quello di Twinkle, la ragazzina indiana che piange lacrime di sangue dalla testa, dagli occhi, dai piedi, dal naso e dalle orecchie. La ragazza è stata esaminata da moltissimi dottori, e seguita in prima persona dal dottor George Buchanan per un documentario del National Geographic, ma senza che mai fosse trovata la causa del suo sanguinamento. Il fenomeno è cominciato quando aveva 11 anni e da allora, piange sangue circa 2 volte a settimana. Quando si verifica, anche lei avverte un leggero dolore, esattamente come Bongiovanni.

  • Risposta a: coccolina113

    Predirre il futuro per alcuni è possibile, così come "percepire" alcune cose del proprio futuro. In natura, ad esempio, accade spesso che gli animali si separino dal branco per andare a morire. Questo perché, si dice, siano in grado di sentire l'odore della morte.

    Tempo fa fece scalpore la storia di Oscar, un gattino residente in una casa di cura di Providence, negli Stati Uniti. Se non fosse per un piccolo particolare, Oscar sarebbe un micio come tanti, ma lui è diverso. Con precisione estrema, quando un paziente sta per morire, ogni volta si ripete lo stesso rituale: punta le orecchie, salta sul letto dell'anziano, fa le fusa e gli fa compagnia fino al suo ultimo respiro. E pare che Oscar abbia preannunciato la morte di ben 25 pazienti...

     

  • Risposta a: mamalatina

    Per quanto ne so io, in ufficio in linea di massima sono consentite. Secondo i giudici, infatti, anche se sono considerate poco virtuose e rozze pare che, in certi casi, possono “sollecitare” il dibattito sul lavoro.

    Leggo da studiocataldi.it: "Secondo la Cassazione a prescindere dalla "rozzezza" e "ineleganza" con cui ci si puo' rivolgere ad un collega o a un superiore, ci sono situazioni in cui la volgarità può diventare un modo per "sollecitare" il dibattito sul lavoro. Anzi, in certi casi l'insulto può essere persino diretto volutamente a migliorare l' organizzazione dell'azienda. Da quanto emerge da una sentenza del palazzaccio (la n.17672/2010) d'ora in avanti un capo troppo burocrate potrebbe sentirsi dare del "pazzo" o dello "scemo" senza che per questo si debba sentire offeso."

    Anche nel traffico, specie se si è aggrediti verbalmente per primi, è concesso più o meno tutto. E, no, non ho mai sentito di nessuno che abbia preso multe per aver usato una parolaccia in più - ovviamente basta non insultare un pubblico ufficiale :) Comunque, la nostra cultura è caciarona, gioviale... Se ti ci mandano (a quel Paese), ridici su e lascia correre, come Alberto Sordi - ah ah ah

  • Risposta a: luci682

    E il Giappone, in particolare l'Isola di Okinawa! L'aspettativa di vita è oltre i 90 anni...

Ultimi commenti

  • Commento a: camiliaf

    sì sì.. ha dovuto addirittura superare una perizia psichiatrica!! per cui..... credo che la sua non sia stata altro che una provocazione da parte di un ateo convinto. xò concordo con te, tanto normale non sembra

    Per la risposta alla domanda: Cos'è il pastafarianesimo?
  • Commento a: rita561

    scusa ma come fai a esserne sicuro? non è detto che sia morta. come qualcuno ha visto una donna bionda gettarsi nel mississippi nel 1994 sono ancora di più i testimoni che negli anni l'hanno avvistata e quelle persone la conoscevano... e poi come dice tostissima58 non trovi una coincidenza incredibile che ylenia sia scomparsa a New Orleans ma che Romina si sia trasferita per un periodo proprio in Arizona, dove pare lei si nasconda attualmente in un convento? http://genio.virgilio.it/questions/ylenia_carrisi_viva_attualita_e_1861124166812/ylenia_carrisi_potrebbe_essere_5041443611289#comment1862135896712

    solo un caso? cioè, tra l'arizona e new orleans c'è un abisso per quanto sono lontani l'uno dall'altra..

    Per la risposta alla domanda: Ylenia Carrisi è viva?
  • Commento a: sirenetta120

    Dai, sì, era arrivata a pesare davvero troppo. Se avesse continuato così le sarebbe venuto un infarto. well done!