0 19 11 1 0 6 0 0

Ultime domande

  • Non hai inserito nessuna domanda!

    Il Team di GENIO

Ultime risposte

  • Risposta a: ballerino198

    Il perchè vedo nero: Pare che la colpa di tutto sia di Berlusconi, ma si dimenticano i vari detrattori che, eletto nel 1994, fu costretto a dimettersi per colpa della magistratura e della sinistra. Nel 1996 vinse Prodi e la sinistra fu al governo per cinque anni e cosa fece? Ci portò nell'euro con tutte le conseguenze che oggi constatiamo. Nel 2001 rivinse Berlusconi e per cinque anni dovette sorbirsi l'opposizione interna di Casini e Follini che gli impedirono sistematicamente di governare. Nel 2006 Vinse Prodi e per due anni cosa fece la sinistra al governo? Nel 2008 ha vinto Berlusconi con la crisi già in atto. Aveva forse la bacchetta magica? Non potette governare per l'ostruzionismo di Fini e compagni, compreso il Presidente Napolitano. Quindi quando tutti davano la colpa a Berlusconi strumentalmente, hanno messo Monti quale salvatore della patria. E si stanno vedendo i risultati. Purtroppo in Italia la rovina è rappresentata dalla sinistra che pensa solo a tassare i cittadini in nome di un'eguaglianza che è di partito e non di collettività. Un triste destino attende, purtroppo l'Italia, specialmente in mano ai vari Vendola, magistrati di comodo e compagni.

  • Risposta a: ilducapazzo

    Vi sono circa 8000 comuni con Sindaci ed assessori pagati dai cittadini, oltre alle spese di gestione dell'attività amministrativa ( riunioni consigli e commissioni), Vi sono oltre 100 province con Presidente, assessori , componenti di commissioni e consiglieri che percepiscono compensi a carico dei cittadini,; Vi sono le numerose società pubbliche o a partecipazione pubblica che corrispondono lauti compensi agli amminmistratori nominati dai politici, nonchè a dirigenti ed impiegati assunti in misura di gran lunga superiore all'effettiva esigenza. Se si eliminassero i compensi ai vari Sindaci, Presidenti ed assessori, come per il passato ed ai vari rappresentanti venisse riconosciuto il solo rimborso spese per riunioni, si comincerebbe a risparmiare una gran bella somma. Se i vari organi a partecipazione pubblica venissero soppressi od affidati esclisivamente all'esterno senza alcun costo per la collettività, lo stesso da privati verrebbe gestito con forte preoccupazione economica e farebbe anche conseguire degli utili all'ente che ha esternalizzato il servizio. Senza parlare degli organici gonfiati maldestramente attraverso consulenza, contratti a termine ed altre forme di collaborazione con il pubblico che mirano a soddisfare la clientela elettorale e che, successivamenti, vengono chiamati precari. I precari della pubblica amministrazioine sono, in gran parte, figli della clientela politica.

  • Risposta a: penso4te

    Fini avrebbe dovuto andarsene anche da Presidente della Camera dove lo ha votato il PDL. Non avendolo fatto non ha alcun titolo a criticare e giudicare gli altri da una sedia che non gli spetta più e che, in caso di dimissioni, nessuno lo rivoterebbe.

  • Risposta a: spicciola16

    Fa bene Berlusconi a prendervi in giro. Ormai non sapete fare altro, voi della sinistra, che guardare dal buco della serratura di casa Berlusconi. Si scopre sempre di più di quanti falsi moralisti è piena la sinistra. Fortunatamente per gli italiani sono all'opposizione e li lasciamo origliare e guardare dal buco della serratura.

  • Risposta a: p0stin0

    Il centro destra, anche se Berlusconi ha commesso degli errori e la magistratura ha cercato di aggredirlo ingiustificatamente con ipotesi di reato costruite ed inventate, rimane l'unico governo in grado di guidare l'Italia. Fpguriamoci i vari Bersani, bindi, Di Pietro, Bocchino e Fini,Rutelli e asini ed altri compagni vendoliani.la loro presenza sarebbe un disastro completo per l'Italia. i teniamo il centrodestra anche con i suoi errori.

  • Risposta a: sgrinchix

    Ai soliti imbecilli che denigrano Berlusconi la D'Addario ha fatto comodo. Ora che rivela alcune verità sui suoi comportamenti tutti a criticarla e ad osteggiarla. Hanno voglia di dannarsi, il migliore rimane Berlusconi, con tutti i suoi difetti.

  • Risposta a: pinkdollar

    Ma faccia pure! Ma si dimetta da ministro e da deputato, perchè senza berlusconi non riuscirebbe di certo ad essere rieletta. Quanti capricci e cretinate in alcune donne ministre.

  • Risposta a: contro_media

    Grillo riscuoteva successo quando faceva il comico. Pensa che ora riesca a riscuotere successo parlando di cose serie e non si accorge di essere ancora solo un comico, perdippiù invecchiato e seguito da qualche orda di fanatici nullafacenti.

Ultimi commenti