62 147 0 1 1 0 0 0

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: tanticanti

    Il cosiddetto paradosso dei gemelli è una conseguenza della teoria della relatività di Einstein. In realtà non si tratta di un vero e proprio paradosso, bensì di un esperimento ideale volto ad illustrare come alcuni aspetti della teoria di Einstein siano contrari al senso comune. L'esperimento ideale è il seguente: sulla terra vi sono due gemelli, uno parte per un viaggio interstellare di andata e ritorno per una stella lontana, mentre l'altro rimane ad aspettarlo sulla terra. Assumendo che il viaggio interstellare possa essere compituo a velocità prossime a quelle della luce, la teoria prevede che, al ritorno sulla terra, il gemello "viaggiatore" sia invecchiato molto meno di quello "terrestre". In paratica, mentre il gemello rimasto sulla terra invecchia, quello che ha compiuto il viaggio interstellare invecchia molto meno e quindi quando torna è più giovane dell'altro.

  • Risposta a: tanticanti

    Secondo quello che ha spiegato ha spiegato Sandra Zampa, sottosegretario alla Salute, "Le mascherine non sono previste quando si è lontano dagli altri, per esempio se si va in campagna, in giardino, nel proprio orto”.

  • Risposta a: rivaviva

    Lo scienziato austriaco Erwin Schrödinger, premio nobel per la fisica nel 1933, ha ideato un curioso esperimento teorico, noto col nome di paradosso del gatto di Schrödinger. La condizione sperimentale è semplice da descrivere. Supponiamo di avere un gatto chiuso in una scatola dove un meccanismo (col quale il gatto non può ovviamente interferire) può fare o non fare da grilletto all'emissione di un gas velenoso. Per entrambe le situazioni la probabilità è esattamente del 50%. Secondo Schrödinger, visto che è impossibile sapere, prima di aprire la scatola, se il gas sia stato rilasciato o meno, fintanto che la scatola rimane chiusa il gatto si trova in uno stato indeterminato: sia vivo sia morto. Solo aprendo la scatola questa "sovrapposizione di stati" si risolverà, in un modo o nell'altro. La vita del gatto è di fatto nelle nostre mani: può sembrare paradossale, ma il senso è che l'osservazione determina il risultato dell'osservazione stessa.

  • Risposta a: senzalenza

    Le uova si prestano ad essere congelate e danno buoni risultati, ma in ogni caso andranno prima sgusciate e adottati dei piccoli accorgimenti che le faranno conservare al meglio. Gli albumi si possono congelare così come sono in contenitori per il freezer, senza bisogno di aggiungere sale o zucchero. I tuorli si possono congelare, l’unica accortezza è di aggiungervi 2/3 grammi di zucchero per ogni tuorlo se dovranno essere utilizzate per preparazioni dolci, oppure 1 grammo di sale per ogni tuorlo se prevedete di utilizzare le uova per preparazioni salate. Prima di congelarli, sbatteteli, ma leggermente, per evitare di incorporare aria. L’aggiunta di zucchero e di sale sono indispensabili per una buona conservazione dei tuorli.

  • Risposta a: senzalenza

    Si scrive EFFICIENTE, con la I. L’aggettivo efficiente, così come anche inefficiente, sufficiente, insufficiente e deficiente, tutti scritti con la i, ripetono esattamente la forma originaria latina: effíciens, suffíciens, defíciens. Lo stesso dicasi per i sostantivi ad essi collegati: efficienza, inefficienza, sufficienza, insufficienza, deficienza.

  • Risposta a: senzalenza

    Per 1 chilo  di vongole, coprirle di acqua e aggiungere 1 cucchiaio e 1/2 di sale grosso per ogni litro d’acqua

    Per la domanda: Come pulire le vongole?
  • Risposta a: bollaciao

    Per i bambini tornano le aree giochi nei parchi - non saranno più recintati e off-limits scivoli e altalene - e i centri estivi per bimbi dai 0 ai 3 anni. Riprendono inoltre le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo, così come le attività di centri benessere, centri termali, culturali e centri sociali, a condizione però che Regioni e Province autonome abbiano preventivamente accertato la compatibilità di tali attività con l'andamento della curva epidemiologica. Riprendono gli spettacoli aperti al pubblico, le sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto, ma con alcune cautele/precauzioni. Restano invece sospese tutte le attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche, locali assimilati sia all'aperto che al chiuso: per danzare ci sarà ancora da attendere.

  • Risposta a: rivaviva

    Si potrà andare a cena da amici, ma sempre rispettando le distanze e senza fare feste o eventi che creino assembramenti di persone.

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO