Uccelli in rivolta dopo la moria di animali in tutto il mondo dalla notte di Capodanno: c'entra la profezia Maya del 2012?

Moria di animali nel mondo ora arriva anche la rivolta degli uccelli, un'immagine che più hitchcockiana non si può... la fine è vicina?

Questo un video di Giovanna Botteri in diretta da NY (Tg3 linea notte). Se non l'avete visto tenetevi forte, è impressionante.  In una piccola cittadina della Florida gli uccelli (non uno non due ma interi stormi) hanno cominciato ad attaccare e ferire i passanti, in particolar modo nei parcheggi.

Non vi ricorda molto il capolavoro di Hitchcock, Uccelli? Arriveremo a questo? Si tratta forse di un preludio di un evento ancor più catastrofico e su larga scala?

Non voglio essere né catastrofica né compottista, ma a me tutto questo non sembra normale. Intendo prima la moria di animali e poi il contrattacco dei merli, o quello che sono.

Ho notato che la ricorrenza di queste morie è iniziata la vigilia di Capodanno (già di per sé è molto strano), precisamente con la morte di 5.000 merli che, all'improvviso, in Arkansas- USA, caddero morti dal cielo. La spiegazione degli "esperti" fu che i fuochi d'artificio avevano spaventato gli animali che si erano schiantati tra di loro, precipitando in massa contro il suolo.

Il martedì successivo, altri 500 merli dalle ali rosse sono stati trovati morti in Louisiana. In questo caso nessuna risposta ufficiale, tranne per le dichiarazioni di un veterinario convinto el fatto che la morte dei volatili sua dipesa da alcuni cavi elettrici scoperti...

Ma non finisce qui. Nello stesso giorno, altri 100.000 pesci sono stati trovati morti, ancora in Arkansas, forse per una malattia. Ma niente a confronto dei 2 milioni di pesci morti nella Baia di Chesapeake.

Il 5 gennaio, altri uccelli, per l'esattezza 100 taccole, sono morti in Svezia in assenza di temporali, fuochi d'artificio etc!! e, in contemporanea, migliaia di tortore sono state trovate morte in Italia!!! Li ho notati solo io o anche voi?

Come se non bastasse, leggo che la moria di volatili in Gran Bretagna è ormai "endemica". Il Guardian scrive: La popolazione di uccelli selvatici nel Regno Unito sta calando drammaticamente mentre i tassi di recupero sono addirittura bloccati, mostrano dati del governo diffusi oggi. Solo la popolazione di uccelli marini rimane ampiamente sopra i livelli del 1970, mentre gli uccelli di campagna continuano a diminuire dopo un breve picco nel mezzo degli anni ’70 fino ai livelli di 40 anni fa.

Ora, posso pensare solo questo: o qualcuno a livello governativo conosce il perché di questi "stermini di massa" e non ce lo dice o queste morti sono un preludio della profezia Maya...

L'unica sarebbe trovare una motivazione scientifica: ma quale??

zarrahzarrah

Pubblicata IL 17/01/2011, ORE 16:06 | Aggiornata IL 19/04/2011, ORE 13:42
23Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia