Pensioni d'oro: tagli del 45% sulle pensioni superiori ai 1.428 euro? Cosa c'è da aspettarsi?

Mia moglie e io abbiamo lavorato onestamente e duramente per moltissimi anni e, dopo tanto tempo dedicato a famiglia e impiego non vedevamo l'ora di goderci la meritata pensione.. Eppure sono rimasto davvero sconcertato nell'apprendere che la riforma delle pensioni contenuta nella manovra correttiva prevede un taglio del 45%, insomma più che taglio direi un dimezzamento, sulle pensioni superiori ai 1.400 euro. Mi sembra davvero assurdo che si faccia questo a tanti lavoratori italiani così come alle vedove e ai vedovi di altrettanti onesti lavoratori. Ma è possibile che sia così? Non resta che rassegnarsi o c'è qualcosa che si può fare? Questa decisione è legge o resta uno spiraglio? Grazie.

margheritiusmargheritius

Pubblicata IL 06/07/2011, ORE 09:48 | Aggiornata IL 06/07/2011, ORE 10:09
45Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • lassie1945lassie1945

    Pubblicato IL 10/02/2012, ORE 18:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    c'è da fare una sola cosa, mandare fuori da roma, e non solo roma, tanti inutili personaggi,capaci solo di derubare i tanti onesti lavoratori, che hanno raddrizzato l'Italia dal dopo guerra, e loro associandosi in bande, sotto lo scudo politico la stanno sfracellando.  

  • pippo0014pippo0014

    Pubblicato IL 04/12/2011, ORE 13:52

    Appassionato di attualità e politica, curiosità, tecnologia e internet

    Scopri di più

     

    Signori, le chiacchiere sono solo chiacchiere e basta. Se volete continuare a fare chiacchiere, continuate pure tranquillamente da soli. Io vorrei solo portare un dato di fatto come esempio. Mia moglie ha comprato una crema che ha pagato intorno alle 3 Euro o poco più; in omaggio c’era un orologio da tavolo che, prima di buttarlo, ho messo su una mensola in cucina. Non ci avrei neanche “sprecato” il costo della batteria, ma siccome ne avevo una in casa l’ho messa nel suddetto orologio. Risultato: funziona benissimo da diversi mesi, mentre gli altri, più “seri” si sono guastati in breve tempo. Ora la nostra vita media è in indiscutibile aumento; abbiamo intere generazioni di disoccupati, un debito pubblico da film horror, e siamo in concorrenza con chi per in piatto di riso lavora 14 ore al giorno. Viste le premesse, una qualche cavolo di riforma bisognerà pur farla. Certo non la farei fare agli incapaci totali (stavo per dire "assoluti", ma mi sono a stento trattenuto), berlusconi-alfano bossi e neppure, se preferite, a Bersani. Ma qualcosa si dovrà comunque fare. E la deve fare chi ha competenza, non gli incapaci. Se i politici si levassero dalle palle una volta per tutte, chi è capace di fare le cose può farle e portare il Pese alla possibilità di creare le premesse affinché tutti possano avere un lavoro con annessa la capacità di pagare uno stipendio decente e assicurare una pensione. Diversamente dovremo passare ancora parecchi anni con questi incapaci. Io dico “no grazie, basta berlusconi, di danni all’Italia ne ha combinati fin troppi”. Evviva uno come Monti che sa di cosa parla.

    2 commenti:

    • tizi1958tizi1958

      Pubblicato IL 04/12/2011, ORE 14:07

      Appassionato di climatizzatore, fai-da-te

      Scopri di più

      ma..caro,,vediamo come risolve i problemi del lavoro ai giovani....il tuo caro amico..monti...

    • pippo0014pippo0014

      Pubblicato IL 04/12/2011, ORE 14:49

      Appassionato di attualità e politica, curiosità, tecnologia e internet

      Scopri di più

       

      Monti non è affatto un "mio caro amico". Anzi, poiché io sono di idee diciamo corrispondenti (più o meno) a quelle di centro-sinistra, Monti avrebbe idee quasi opposte alle mie. Poiché, però, le mie idee sono state totalmente disattese anche dal centro-sinistra (anche grazie alla propaganda martellante del berlusconi che ha impedito ad una persona capace come Prodi di risanare il Paese) e in più abbiamo avuto 18 anni di berlusconismo che hanno portato l'Italia sull'orlo della bancarotta, credo che solo una persona capace come Monti possa riportare la situazione sotto controllo. In ogni caso sono disponibile a sacrificare le mie ideologie (e questa è la dimostrazione che si tratta di idee e nienteaffatto di ideologie) in favore di intenzioni portate avanti non da incapaci come ne abbiamo avuti, ma, appunto, da chi sa di cosa sta parlando. Riforme fatte come si deve possono portare vantaggi anche a chi ha "pagato" in questo investimento di risorse. E la ricaduta economica ci sarà per tutti. Pensionati compresi. Ripulisci la tua mente dal melmoso inquinamento costituito dalle ideologie di berlusconi e di dilinberto, e capirai che l'Italia ha ancora grandi possibilità di non fare la fame. Non lo avevo ancora detto, ma è evidente che a pagare dovrà essere anche chi ha maggiori possibilità. E su quest'ultimo punto, l'ombra di berlusconi ci ricorda che, purtroppo, ancora esiste. E gli unici che potrebbero farci qualcosa sono proprio le persone come te e come me che alle prossime elezioni non devono dimenticare chi ha ostacolato Monti nel voler applicare metodi equi.

  • falco244falco244

    Pubblicato IL 04/12/2011, ORE 12:40

    Appassionato di cellulari, silvio berlusconi, storia e filosofia

    Scopri di più

    e' una vergogna per un lavoratore che paga icontributi tutta una vita, tasse e tutto di piu'balselli sopra balseli e poi senti dire che vogliono fare e togliere sempre al piu' povero con €1400 tra tasse mangiare e basta non puoi fare altro non si arriva alla fine del mese bravi

    1 commento:

  • falco244falco244

    Pubblicato IL 04/12/2011, ORE 12:33

    Appassionato di cellulari, silvio berlusconi, storia e filosofia

    Scopri di più

    bella cosa con 1400€ sono pensioni doro?vergogna i politici prendono 30volte tanto togliamolo ai politici il 40% delle pensioni e' una vergogna prima ho poi il cittadino si ribella all'ora si che sono dolori la rivoluzione e' imminente altro che euro ,devono pagare i ricchi che non hanno mai pagato che esportano il capitale all'estero ,rifatelo riportare in  'Italia ladroni

  • domenico1946domenico1946

    Pubblicato IL 31/10/2011, ORE 10:27

    Appassionato di

    Scopri di più

    Spero che sia una bufala!!! secondo questo governo io dovrei vivere con 750 euro, quando solo di affitto nè pago 650, sarebbero degli innetti!!! che DIO strfumini chi pensa di fare questo; io ho pagato nella mia vita lavorativa tasse e contributi previdenziali alla fonte del mio reddito, senza poter evadere, (cosa che non avrei fatto comunque).Ecco perchè non indirizzano il recupero verso chi ha evaso ecc ecc, FORSE SONO LORO GLI EVASORI? ECC.   

  • gionnyboysgionnyboys

    Pubblicato IL 30/10/2011, ORE 18:18

    Appassionato di

    Scopri di più

    E'giusto perchè tutti abbiamo una bocca uguale e mangiamo dalla stessa parte o no? no alle pensioni di 10 - 20 mila euro e più che servono a mantenere solo i fanuloni, vorei sapere anche chi prende queste cifre quanto si lava la bocca; di volontariato amicizia solidarietà con chi ? ditemelo o chiudete la bocca ? ?????

    Specialmente nelle trasmizioni publiche di intratenimento e altro? Cercate di vergognarvi! Fate come ho fatto io ho fatto l'assesore per 15 anni non pagato allora, in quel periodo nei primi anni ottanta c'è stata una legge Regionale che dava un contributo di 20 milioni a fondo perduto io no ho partecipato perchè essendo assesore del mio Comune pareva che approfitassi invece non centrava niente essendo un contributo Regionale. Quale politico ha fatto o fà quello che ho fatto io? Dittemelo se conoscete qualcuno sarrà difficile trovarlo altrimenti l'Italia cambierebbe la sua Onestà! ?????

    1 commento:

  • alfredino17alfredino17

    Pubblicato IL 30/10/2011, ORE 17:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    prendo di pensione inps 1450 euro pago per un prestito 800.00 euro al mese  togliendomi ilil governo una alta percentuale non posso più pagare cosi conviene perdere la vita 

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia