Perché si dice "far vedere i sorci verdi"?

 
Per me e' sempre stato un mistero: so che significa "mettere in grande difficoltà" all'incirca, ma qual è l'origine del modo di dire "far vedere i sorci verdi"?

ludomexludomex

Pubblicata IL 17/03/2021, ORE 09:15
1Leggi la risposta

Risposte Geniali

  • quattro_12ehiquattro_12ehi

    Pubblicato IL 17/03/2021, ORE 09:22

    Appassionato di

    Scopri di più

    Il modo di dire risale agli anni del ventennio: infatti nel 1936 un reparto speciale della Regia Aeronautica, la 205esima Squadriglia, aveva scelto come stemma l’immagine di tre topi verdi. 
     
    Tutti gli aerei di questa squadriglia portavano disegnati sulla fusoliera, al di sopra della linea bianca che correva attorno all'aereo, giusto davanti al portellone, tre topi verdi, in piedi sugli arti posteriori.
     
     
    La squadriglia era particolarmente efficiente e ottenne molti riconoscimenti nelle competizioni internazionali. Il «logo» venne poi utilizzato come emblema ufficiale di tutto il 12esimo stormo, di cui la squadriglia era parte, e il nome divenne famoso quando la squadriglia con il colonnello Biseo e il capitano Bruno Mussolini conquistò i primi tre posti nella gara Istres-Damasco nell'agosto 1937, e ancor più dopo il volo Guidonia-Dakar-Rio de Janeiro nel gennaio 1938.
     
    Gli aerei vennero impiegati anche durante la seconda guerra mondiale, soprattutto per missioni di bombardamento. Alzando gli occhi al cielo, chi vedeva i tre "sorci verdi" sulle fusoliere capiva che la situazione si era fatta difficile e che in pochi secondi si sarebbe scatenato l’inferno. Di lì l’espressione che è arrivata fino a noi,  con il significato che sappiamo
     

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia