Cosa significa la parola "bidet"? Quando è stato inventato il bidet?

Quando è stato inventato il bidet? cosa significa la parola? Quanto è diffuso nel mondo?

 

Secondo me è un'invenzione italiana ma mio fratello dice che è francese

 

ospiffospiff

Pubblicata IL 28/01/2021, ORE 15:21
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • peppes076peppes076

    Pubblicato IL 31/01/2021, ORE 11:23

    Appassionato di

    Scopri di più

    E' stato inventato in Francia nel XXII sec.

  • apneoapneo

    Pubblicato IL 28/01/2021, ORE 15:26

    Appassionato di

    Scopri di più

    Da un recente studio, il bidet viene usato dal 97% degli Italiani, dal 47% dei francesi e portoghesi, dal 13% degli inglesi e americani e dal 10% dei tedeschi.
     
    Il bidet è abbastanza diffuso in Francia, nelle case antecedenti gli anni ‘80, perché in quelle più moderne viene eliminato per risparmiare spazio nelle stanze da bagno. Diffusissimo invece in Portogallo, che ha il tasso di diffusione maggiore dopo l’Italia, e in Grecia.
     
    Ancora adesso e' poco diffuso negli USA (ma in crescita), a causa di pregiudizi riasalenti al 18esimo e 19esimo secolo. Gli inglesi e gli americani entravano in contatto coi bidet quando andavano a Parigi e associavano i bidet alla vita dissoluta a cui si abbandonavano.
     
    Grazie all’emigrazione italiana, poi, è piuttosto diffuso anche in Sud America e piu' recentemente negli Stati Uniti, dove c’è un vero e proprio boom – come in Inghilterra – per questo sanitario così esotico ma che richiama immediatamente il concetto di Made in Italy, il cui design è apprezzatissimo all’estero. 
    Ancora adesso il 53 percento degli americani non è ancora disposto a usare il bidet, anche a cusa del fatto che gli appartamenti cittadini sono troppo piccoli.
     
    tuttavia l'immigraizone dal sudamerica lo rende un articolo sempre piu' richiesto anche negli USA, oltre al fatto che, in epoca COVID, la gente ha cominciato a fare piu' attenzione al tema della pulizia personale.... per fortuna!!!
     
    coolcoolcoolcoolcoolcoolcoolcoolcoolcoolcoolcool
  • La parola viene dal francese "bidetto", cioe' "cavallino", termine che  ricorda la posizione in cui lo si usa.
     
    Del resto il bidet nasce in francia nel 1770, dove fu inventato probabilmente da Christophe Des Rosiers. Il bidet fu presto installato anche nella reggia di Versailles. 
     
    All’inizio serviva a cavalieri e amazzoni per placare le irritazioni dovute alle lunghe ore passate in sella, ma poi subito strumento utilizzato soprattutto nei bordelli, per ovvie ragioni.
     
    La sua diffusione nel nostro paese ha inizio grazie all’innovativa regina di Napoli, Maria Carolina d’Asburgo-Lorena, che alla fine del 700 ne fece installare uno nelle sue stanze private della Reggia di Caserta: si trattava di un catino in metallo appoggiato su una struttura di legno scuro intarsiato.
     
    Dopo la presa della Bastiglia nel 1792 i bidet caddero in disuso ed, anzi, il bidet divenne uno dei tanti simboli che ricordavano l'aristocrazia e gli intollerabili lussi a cui era dedita. In breve tempo fu cancellato e tuttora i Francesi lo guardano con sospetto: "Liberté, Egalité, Fraternité....et no Bidé".
     

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia