Chi cantava la canzone "Volevo un gatto nero" dello Zecchino d'Oro?

Ho un ricordo d'infanzia che ancora adesso mi fa sorridere: la canzoncina dello Zecchino d'Oro che si chiamava "Volevo un gatto nero".

Ve lo ricordate? La vocina della bimba che canta ancora adesso mi fa intenerire. Chi cantava? Come si chiamava?

 

vittoriadelruscvittoriadelrusc

Pubblicata IL 25/01/2021, ORE 10:00
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 25/01/2021, ORE 12:04

    Appassionato di

    Scopri di più

    anche quarantaquattro gatti ... storica ....

  • tortellino4tortellino4

    Pubblicato IL 25/01/2021, ORE 10:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    anche io la ricordo!! ecco il testo completo con i nomi degli autori (chissa' quanto hanno guadagnato!?)
     
    Testo: Franco Maresca
    Musica: Armando Soricillo, Framario
    Canta: Vincenza Pastorelli
     
    Volevo un gatto nero
    lallallallallalla’ la la
    un coccodrillo vero un vero alligatore
    ti ho detto che l’avevo
    e l’avrei dato a te
    ma i patti erano chiari
    un coccodrillo a te
    e tu dovevi dare un gatto nero a me
     
    RITORNELLO: volevo un gatto nero nero nero
    mi hai datto un gatto bianco
    ed io non ci sto piu’
    volevo un gatto nero nero nero
    siccome sei un bugiardo
    con te non gioco piu’
    lallallallallalla’ la la
     
    non era una giraffa
    di plastica o di stoffa
    ma una in carne ed ossa
    e l’avrei data a te
    ma i patti erano chiari
    una giraffa a te
    e tu dovevi dare un gatto nero a me
     
    RIT: volevo un gatto nero nero nero
    mi hai dato un gatto bianco
    ed io non ci sto più
    volevo un gatto nero nero nero
    siccome sei un bugiardo
    con te non gioco piu’
    lallallallallalla’ la la
     
    un elefante indiano
    con tutto il baldacchino
    l’avevo nel giardino
    e l’avrei dato a te
    ma i patti erano chiari
    un elefante a te
    e tu dovevi dare un gatto nero a me
     
    RIT: volevo un gatto nero nero nero
    mi hai dato un gatto bianco
    ed io non ci sto piu’
    volevo un gatto nero nero nero
    siccome sei un bugiardo
    con te non gioco piu’
    lallallallallalla’ la la
     
    i patti erano chiari
    l’intero zoo per te
    e tu dovevi dare un gatto nero a me
     
    RIT: volevo un gatto nero nero nero
    invece e’ un gatto bianco
    quello che hai dato a me
    volevo un gatto nero
    ma insomma nero o bianco
    il gatto me lo tengo
    e non do niente a te
    lallallallallalla’ la la
     
  • Correva l'anno 1969, la canzone che vinse quell'anno fu "Tippy, il coniglietto hippy", ma in realta' nel cuore di tutti resta "Volevo un gatto nero", che e' diventato uno dei più amati da grandi e piccini.

    Il brano ebbe successo anche a livello internazionale, tanto che fu che tradotto e in Giappone vendette milioni di dischi. Ancora oggi è una delle canzoni più note e apprezzate. Il 1969 fu anche l'anno in cui per la prima volta allo Zecchino d'Oro ci fu l'Eurovisione.

     

    La piccola cantante si chiamava Vincenza Pastorelli, era pugliese di Lecce e all'epoca aveva solo 4 anni!!

     

     

     

     

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia