Coronavirus: perchè in lombardia è tutto bloccato? La situazione è grave?

Abito in lombardia e qui da un giorno all'altro improvvisamente la vita e' cambiata: scuole, chiese e cinema chiusi, mezzo coprifuoco (bar inaccessiibli dopo le 18), un sacco di aziende che lasciano a casa le persone a lavorare. Ma e' il caso di preoccuparsi davvero? 
 

pettolinapettolina

Pubblicata IL 24/02/2020, ORE 12:06
2Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • lupogrigio1953lupogrigio1953

    Pubblicato IL 26/02/2020, ORE 09:42

    Appassionato di

    Scopri di più

    Hai detto bene: "da un giorno all'altro". In altre regioni, nel Lazio, per esempio, il virus è stato trovato circa un mese prima. Quindi c'erano motivi più che validi per fare più controlli. Invece la sanità lombarda (ricordo che la sanità è competenza delle regioni) ha dimostrato una trascuratezza veramente inescusabile. E' inutile che se la prendano con il governo centrale: il governo è lo stesso per tutti, invece la regione Lombardia c'è solo in Lombardia.

  • caprica_sixcaprica_six

    Pubblicato IL 24/02/2020, ORE 12:12

    Appassionato di

    Scopri di più

    No, non e' il caso di preoccuparsi piu' di quanto fosse la settimana scorsa: ricordiamoci che il coronavirus ha una bassa mortalita', ma diventa piu' pericoloso per chi ha gia' problemi importanti di salute.
    Inoltre e' una malattina, con molte caratteristiche in comune con l'influenza stagionale e si espande velocemente. 
     
    Quindi tutte le precauzioni da parte della regione lombardia hanno come scopo quello di alleggerire la pressione sugli ospedali. Se tanta gente evita di andare in giro e infettarsi, anche gli ospedali potranno prendersi cura di chi risulta positivo al virus in modo coordinato: i posti letto non sono infiniti!!
     
    Il buon senso e' la medicina migliore!!

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia