Risposte Geniali

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 11/12/2016, ORE 08:22

    Appassionato di

    Scopri di più

    Facciamo un passo indietro. Sino a pochi anni fa le lampade led erano di bassa qualità e costavano molto. Erano adatte solamente ad illuminare giardini o magazzini merci. Solo ora vendono prodotte con una temperatura di luce di tremila gradi kelvin ed hanno uno spettro luminoso progressivo e naturale. Proprio su questi due fattori devi puntare. Le temperature di luce sino a 3.000 / 3.200 °K sono naturali, riposanti, non affaticanti ed adatte alla illuminazione di ambienti casalinghi ove si soggiorna a lungo per le varie faccende di tutti i giorni. Conversare, preparare i cibi, leggere, studiare, disegnare (sia disegno artistico a colori, sia disegno tecnico di progetti e schemi). Concludendo solo ora si hanno lampade led di buona qualità ed un prezzo conveniente … evita certi negozi “strani” ma rivolgiti solo a centri vendita italiani o comunque seri ed affidabili.-  dom.11.12.16.- 

    1 commento:

    • dune-buggidune-buggi

      Pubblicato IL 07/10/2017, ORE 07:49

      Appassionato di

      Scopri di più

      mi permetto confermare di scegliere come "temperarura di luce" il parametro 3.000 / 3.200 °K. - al di sotto si ha una luce troppo ambrata che altera i colori naturali. Al di sopra dei 3.500 / 4.000 °K una luce troppo bianca che affatica la vista. Scegliere solo e solamente prodotti noti e presenti in centri vendita affidabili. - sab.07.10.17.-

  • peppespicpeppespic

    Pubblicato IL 11/12/2016, ORE 05:05

    Appassionato di

    Scopri di più

    Le lampadine a led sono quelle che al giorno d'oggi si tende a usare di più per i consumi ridotti e la luminosità maggiore rispetto alle vecchie lampadine a incandescenza. Riducendo i consumi, si risparmia anche in bolletta.

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia