Prostituzione Indoor: è legale o no?

Una mia amica, da ormai vari anni, si prostituisce nella propria abitazione. Ha iniziato per scherzo con un annuncio, poi il passaparola (soprattutto nei forum del settore) le ha procurato numerosi clienti abituali. Lei guadagna in media 10 mila euro al mese, ovviamente in contanti e senza alcuna tassazione. La Legge Merlin del lontano 1958 punisce solo lo sfruttamento e il favoreggiamento della prostituzione, ma non chi esercita il "mestiere più antico del mondo". Ora io mi chiedo e vi chiedo: non siamo comunque davanti ad un evidente caso di evasione fiscale? Forze dell'Ordine, Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate non leggono gli annunci e i forum, con tutti i recapiti (oltre a servizi e relative tariffe) di tutte queste numerosissime "esercenti"? Oppure occorre che qualcuno presenti formale denuncia? Mi piacerebbe sapere il parere di esperti legali, grazie. PS Molte escort ricevono non in casa, ma in hotel: in questo caso, i proprietari della struttura rischiano la denuncia per sfruttamento?

amos1975amos1975

Pubblicata IL 31/05/2016, ORE 14:52
7Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 14/06/2021, ORE 07:04

    Appassionato di

    Scopri di più

     

     

    Patata - Facciabuco.com

     

    le scuole sono finite e madre e figlia ... collaborano tra di loro

     

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 23/10/2020, ORE 07:56

    Appassionato di

    Scopri di più

    Con il rischio virus le “prestanti” (coloro le quali la prestano) avranno subito un forte calo degli “ingressi” e di conseguenza degli “introiti”. Potranno chiedere il “reddito di cittadinanza” per compensare i ridotti “introiti” determinati dai ridotti “ingressi”. - la mia rimane solamente una domanda, una curiosità, un dubbio, nessuna polemica alcuna.

  • francesco2461francesco2461

    Pubblicato IL 30/06/2019, ORE 18:06

    Appassionato di

    Scopri di più

    Tralasciando che la legge Merlin era zoppa a quei tempi si figuri oggi ed è per questo che c'è confusione , anche per l' evasione fiscale.Sono sicuro che le denunce contro l'evasione lasciano il tempo che trovano proprio perchè bisognerebbe cancellare la legge Merlin e legalizzare la prostituzione come un lavoro qualsiasi dando così dignità a chi decide di fare tale lavoro in sicurezza e a  gli utenti stessi .Paradossalmente in parlamento contro la legalizazione sono prorio i partiti di sinistra al contrario della maggior parte delle operatrici del settore,perchè si toglierebbe di mezzo criminalità organizzata e traffico di esseri umani .In Germania tale manovra ha portato un mucchio di soldi nelle casse dello stato e un ritorno per i cittadini .

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 24/06/2019, ORE 21:39

    Appassionato di

    Scopri di più

    la scuola è finita ed ora rimane molto tempo libero da ... "riempire" ...  con ... svago, divertimento, piacere nel dare e nel ricevere ...

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 12/07/2016, ORE 07:13

    Appassionato di

    Scopri di più

    Il tema torna di attualità nel periodo estivo in cui le mogli e le figlie della società snob e bene in alto sono in vacanza al mare o ai monti. I direttori degli alberghi sono all' oscuro di tutto o sono informati sui fatti. (solo informati, e senza doppi fini).- 

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 01/06/2016, ORE 14:01

    Appassionato di

    Scopri di più

    Vi sono varie tipi di prost ituz ione. La prima è quella sul lavoro ove certe colleghe "prestanti, anzi che la prestano" ottengono privilegi e vantaggi dai capi. Ferie extra, mansioni alleggerite, retribuzioni maggiorate. La seconda è quella dei certe ragazze (sia sopra che sotto i venti anni) che per avere il maxi cellulare ultimo modello, il vestito o le scarpe firmate, o le vacanze di lusso si noleggiato a giorni ed orari prestabiliti. La terza è quella di certe donne, anzi le mogli, della società bene in alto. Da brave amiche tra loro prendono in affitto (o forse anche comperano) un appartamento e poi ricevono gli utenti (utenti clienti) ciascuna nella propria stanza. Tipo poli ambulatorio specialistico in stile quasi medicale. La quarta categoria è quella che vedi per strada. … vengo alla tua domanda … è legale … i loro “attributi lavorativi” sono libere di farli provare a chi meglio preferiscono loro. Le mie pinze, cacciaviti, martelli od altro posso prestarli a Gianni ma non a Paolo. Gratuitamente o a pagamento. Sono fatti miei. Certo che se ne ricavo un utile, alla pari del tassista che presta la propria vettura … dovrebbero avere un registro di cassa e pagare le tasse.  - ciao a presto da d/b.- 

    1 commento:

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 31/05/2016, ORE 16:03

    Appassionato di

    Scopri di più

    lasciami indovinare. La tua amica gode ottima salute, sportiva, dinamica e non soffre di mal di testa. E' dimostrato che una sana e giornaliera attività sessuale sviluppa un ottimo sistema immunitario ed aumenta lo spirito di allegria e di auto stima. Probabilmente conosce ed applica il metodo della respirazione vaginale. Utile a lei stessa ed al suo compagno. Consiglio - se si fa prescrivere dalla sua ginecologa la attività sessuale come terapia necessaria al proprio benessere ... ecco che tutto si svolge a termini di legge e può usufruire di agevolazioni e detrazioni fiscali ... ad esempio arredamento ed attrezzature necessarie.-

    1 commento:

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia