omicidio stradale

Anzitutto mi presento. Sono l’ albero n. 123 della statale Italia. In 50 anni di attività mai un giorno di ferie, malattia, permessi vari o assenteismi. Sempre fermo e fedele al mio unico scopo. Fare ombra. Dirò di più, essendo io un “sempreverde” non godo neppure del periodo di “letargo” goduto dagli altri alberi a foglia caduca. Ora racconto una utile ed interessante storia avvenuta sotto le mie fronde, pochi giorni or sono. A metà pomeriggio arriva un auto, posteggia a lato, all’ ombra, scendono due persone ed iniziano a parlare tra loro. Provo a descriverle. Il primo. Mezz’età, altezza media, un po’ robusto, “sommità” del cranio decisamente … spelacchiata. Il secondo. Un po’ più alto, molto magro, “chioma” ad istrice color fuxia, … probabilmente si trattava del figlio del primo. Inizia a parlare il padre … figlio mio, io ho una vecchia auto modello familiare, mi serve per lavoro, è un po’ così, ma per il lavoro mi basta. Vedi questa curva posso farla ad 80 km/h, forse 85, ma non di più. Altrimenti vado fuori. Ma per te sarà tutto diverso. Ormai hai 20 anni e devi dimostrare di essere un uomo. Ho già prenotato una GT turbo, ultimo modello. Potrai mostrare ai tuoi amici che questa curva la puoi fare a 180 km/h, come i veri piloti. La gioia che proverai tu e la soddisfazione che darai a noi genitori saranno notevoli. Detto questo i due risalgono in auto e ripartono. Forse in direzione della concessionaria di auto. Ora io vivo nell’ angoscia che il “tizio” segua i consigli del padre e non riesca a controllare l’ auto finendo contro di me o contro qualcosa altro. Poi per cortesia non date la colpa agli alberi, alle curve, agli incroci. Quelli ci sono sempre stati. Quello che manca è il buon senso nell’ acquistare e guidare le auto. Smettiamola anche con una certa pubblicità che incoraggia il disobbedire alle regole, al posto del piacere di una mobilità sostenibile e rispettosa.- 

 

Cordiali saluti  - Albero n. 123 – statale Italia   

 

Provate a visionare il fimato (google / you tube) - incidente mortale  / stradale in diretta - (la causa gli sms alla guida).- 

 

 

 

dune-buggidune-buggi

Pubblicata IL 25/06/2013, ORE 20:39 | Aggiornata IL 25/06/2013, ORE 20:53
2Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia