Direttore della tv del Pd prende 6000 euro al mese "Stipendio nelle media". Macchina organizzativa Pd costa 12,5 milioni di euro. Possibile?

Da tempo Matteo Renzi sostiene la necessità di abolire il finanziamento pubblico ai partiti che andrebbe incontro ad un netto taglio ai costi della politica italiana. E proprio in merito alla dichiarazione del Sindaco di Firenze su Dagospia sono stati pubblicati alcuni dati relativi ai costi della macchina organizzativa del Partito Democratico che ammonterebbero a 12,5 milioni di euro: sarebbero stati estratti da un dossier voluto dallo stesso Renzi. 

 

Emerge che il numero dei dipendenti a servizio dei dirigenti del partito si aggira sui 180, assunti con contratti a tempo indeterminato e a progetto. A questi vanno sommati i soldi pubblici che non escono direttamente dai bilanci del partito ma da quelli delle Camere. Solo per Montecitorio il Pd ha ricevuto per ogni anno di legislatura di 9,5 milioni di euro. Un milione in più di quanto stimato dal sindaco di Firenze. 

 

Ma come viene ripartita la spesa della macchina organizzativa? E' giusto abolire il finanziamento pubblico ai partiti?

kobayashi87kobayashi87

Pubblicata IL 14/03/2013, ORE 11:13 | Aggiornata IL 14/03/2013, ORE 11:43
120Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia