Dal web: "Boldrin ha un conflitto di interessi?". Possibile? Su cosa si basa questa ipotesi? Anche lui omette informazioni come Giannino?

Ha creato molte polemiche il fatto che Giannino avrebbe dichiarato di avere un master in economia risultato poi fasullo come denunciato da Zingales. Ma sembra che anche Michele Boldrin, economista che si è schierato col movimento dello stesso Giannino, presenti alcuni dati non propriamente corretti relativi al suo lavoro e alla sua carriera. Nelle sue comparse tv è stato presentato in più di una occasione come professore della Washington University di St.Louis ma nella realtà il suo posto sarebbe stato preso da altri. 

 

Possibile? Esiste dunque un conflitto di interessi per Boldrin?  

 

 

poetamaleficopoetamalefico

Pubblicata IL 19/02/2013, ORE 11:31 | Aggiornata IL 19/02/2013, ORE 12:04
5Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    magicalauretta1magicalauretta1

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 11:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    La segnalazione a cui fa riferimento è stata data dal blog Oltre la coltre nell'articolo "Michele Boldrin ha un conflitto di interessi?" nel quale l'autore scrive che Boldrin sul suo sito personale dichiara di far parte della Department of Economics Washington University in St. Louis ma nella realtà dei fatti la cattedra non ce l'ha più in quanto la La Washington University fa sapere poi che c’è un sostituto di Boldrin: John Nachbar.

     

    Quindi Boldrin di cosa si occupa adesso? Secondo alcune agenzie spagnole egli lavora presso FEDEA, una fondazione indipendente costituita 27 anni fa per iniziativa del Banco de España, dove "El economista Michele Boldrin ha sido nombrado por la Comisión Ejecutiva de la Fundación de Estudios de Economía Aplicada (Fedea) nuevo director ejecutivo de la Fundación". Ed anche sulla sua pagina Facenbook come luogo di lavoro compare Palma di Maiorca.

     

    Ma le cose non finiscono ancora qui perché il buon Boldrin, nella pagina di Fedea a lui dedicata, sembra che abbia a che fare in qualche modo direttamete con Repsol che è il colosso spagnolo nel campo dell’energia ed è nel Board di Fedea. E l'autore dell'articolo si chiede "E' normale che Boldrin che è 'Director de la Cátedra de Bienes Públicos Intergeneracionales patrocinada  por Repsol' presso Fedea, si occupi nei suoi articoli di Eni, consigliando di venderla ai migliori investitori (esteri) per diminuire il debito pubblico italiano?". Cosa ne pensate in merito?

    1 commento:

    • ferruccio36ferruccio36

      Pubblicato IL 24/02/2013, ORE 13:12

      Appassionato di

      Scopri di più

      Mi domando cosa bisogni fare per non essere accusati di conflitto di interessi. Il fatto che salta all'occhio è quello di fondo in cui, coloro che vedono in FARE per Fermare il Declino un vero e proprio spauracchio essendo fortemente interessati a mantenere il potere com'è e temono seriamente che il Popolo italiano abbia capito che è venuto finalmente il momento di cambiare questo deplorevole andazzo. E se ci fosse anche una pagliuzza la fanno diventare una trave. E' chiaro come il sole che i potenti che ci hanno ridotti in questo modo non hanno capito nulla, convinti di avere avuto sempre a che fare con un branco di ebeti. Onore ai Fondatori di FARE.

  • mario2535mario2535

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 19:14

    Appassionato di

    Scopri di più

    E BERLUSCONI PAGA

  • sosmaschsosmasch

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 18:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    la risposta che mi viene spontanea è questa.

    Il piu' pulito tra questi c'ha la rogna!

     

  • toad5toad5

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 18:55

    Appassionato di

    Scopri di più

    Fossero questi i problemi dei candidati italiani alle elezioni farei subito la firma......ma vi rendete conto che abbiamo avuto ben altri millantatori...personaggi che hanno acquistato lauree.....che hanno corrotto e che hanno truffato lo Stato e i Cittadini!!!!

    ma dove sta il problema Giannino e Boldrin???

    Meditate gente.....sulle cose di sostanza!

     

  • leone46262leone46262

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 15:04

    Appassionato di

    Scopri di più

    Non capisco come ancora oggi non si è capito che per poter svolgere funzioni pubbliche ci si deve avere un passato integerrimo e non avere non uno scheletro ma neanche un osso nell'armadio.

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia