Elezioni politiche 2013: Grillo in tv prima del voto. Mossa incoerente per un paladino dell'anti politica come è lui? Che ne pensate?

Mentre la maggior parte dei leader politici fa il giro delle trasmissioni tv per presentare il programma di governo in vista delle elezioni del 23 e 24 febbraio Beppe Grillo è intento a girare le piazze italiane illustrando alla gente quelli che sono i propositi del Movimento 5 Stelle per governare l'Italia. E il riscontro è davvero ampio come dimostra, per esempio, questo video della tappa di Palermo

Grillo ha sempre dato sfogo ai suoi discorsi e alle sue esternazioni irriverenti tramite il web (ed in particolare tramite il suo seguitissimo blog) arrivando ad imporre ai membri del Movimento 5 Stelle di non presenziare in programmi tv. Ora sembra essere arrivata la grande svolta anche per lui che si dice disposto a presenziare in tv "Non escludo di andare in tv prima del voto". 

 

In poco tempo la notizia si è diffusa come una vera e propria bomba ed è subita scattata la domanda "Dove andrà?". E a dare qualche indicazione ci ha pensato un candidato del M5S "Non ci sono alternative. La Rai neanche a parlarne, Santoro è considerato “un falso amico”, Sky, che è l’unica tv di cui Grillo non parla male, è troppo di nicchia". Andando per esclusione rimane La7 che sarebbe pronta ad accoglierlo come ha detto Mentana "Ho creato le condizioni siamo sempre stati aperti verso di lui e i suoi candidati, se decidesse di venire da noi certo non ci tireremmo indietro". 

 

Anche Grillo è pronto a piegarsi alle regole dei mass media per riuscire ad ottenere maggiori consensi? Mossa incoerente per un paladino della anti politica come è lui?

maurizietto27maurizietto27

Pubblicata IL 06/02/2013, ORE 17:12 | Aggiornata IL 06/02/2013, ORE 17:16
58Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia