Elezioni europee 2014: Ue investe 2 milioni di euro per combattere l'euroscetticismo. Perchè? E in che cosa consiste?

Su WallStreet Italia ho letto un articolo che vorrei porre alla vostra attenzione: l'Europarlamento sarebbe pronto ad investire 2 milioni di euro per l’analisi dei social network, per intervenire nel dibattito e influenzare l’opinione degli utenti in occasione delle elezioni europee che si terrannodal 4 al 7 giugno 2014. Insomma a Bruxelles sono convinti l’euroscetticismo è un problema che va combattuto, anche online.

 

Secondo quanto scoperto dal Telegraph esistono documenti che provano previsti aumenti di budget a disposizione dei partiti proprio per "Capire se le discussioni di natura politica tra i follower dei social media e dei blog abbiano il potenziale per catalizzare l’interesse dei media e dei cittadini. L'attenzione dovrà essere dedicata ai paesi che hanno sperimentato un aumento dello scetticismo verso l’Europa". 

 

In pratica l'Europarlamento è pronto a fare un investimento milonario per arruolare dei troll professionisti che siano in grado di combattere gli euroscettici in quanto nella Ue opinioni contrarie non sono tollerate. E l'Italia è tra i paesi osservati speciali in quanto le politiche di austerity sono uno dei fattori per i quali la disaffezione per le istituzioni europee è in crescita.

 

Ma come verranno recuperate le risorse economiche per questa campagna? E in che modo verrà messa in atto?

kobayashi87kobayashi87

Pubblicata IL 06/02/2013, ORE 12:52 | Aggiornata IL 06/02/2013, ORE 12:59
29Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    magicalauretta1magicalauretta1

    Pubblicato IL 06/02/2013, ORE 12:56

    Appassionato di

    Scopri di più

    La maggiore parte delle risorse è presente nei bilanci degli Stati, ma almeno una fetta pari a 787mila sterline dovrebbe saltare fuori da una nuova tornata di tasse. Una manovra su cui a Bruxelles ragionano con molta attenzione. Fra le cause promosse ci sarebbe anche quella di fondi da destinare a un museo sulla nuova Europa. Ancora altri per inaugurare la "Casa della storia europea" nel 2015. Alcuni osservano però come le spese per iniziative culturali nonostante inserite in piani precisi si gonfino dell'85%, e quelle invece per le informazioni audiovisive di circa il 36%. Questo comporterà un aumento del 15 per cento dei finanziamenti ai partiti politici presenti a Bruxelles.

     

    Dai banchi del Parlamento europeo partono i primi attacchi e uno dei più accesi esponenti politici contrari a questa iniziativa è Nuttall, leader del partito per l’indipendenza della Gran Bretagna, che dice "Creeranno una pattuglia di troll (‘troll patroll’) che si muove online per dare contributi non richiesti al dibattito interno ai social network. Spendere tutti quei soldi per trasformare dei pubblici ufficiali in troll di Twitter è uno spreco ridicolo e inaccettabile".

  • hastore1hastore1

    Pubblicato IL 18/03/2013, ORE 08:21

    Appassionato di

    Scopri di più

    UE è una gravissima truffa storica ordita da precise caste di burocrati e finazieri internazionali, di matreice sionista, ladri a proprio vantaggio e profitto, di coscenze, di nazioni e di libertà personali e religiose..stiamo precipitando verso la peggiore tirannia che si sia mai vista in europa. Ci hanno preso tutti per dei fessi al punto da imporci di finanziare le loro campagne contro la nostra liberta, umanità, religiosità e legalità distinte e chiare nei nostri confini nazionali: i primi effetti sono sotto gli occhi di noi tutti Grecia, ora Cipro tra poco toccherà a noi FORSE PERO' HANNO SBAGLIATO I TEMPI...NONTUTTE LE COSCIENZE SONO STATE ANCORA NARCOTIZZATE,

    DA QUEL CHE SI CAPISCE NEPPURE IN GERMANIA L'ADESIONE A QUESTA EUROPA ARTIFICIALE E' TUTALE ...ANZI...LA LORO USCITA CI SALVEREBBE TUTTI DAL PROSSIMO OSCURANTISMO..PER FAVORE NON PARLATE PIU DI EUROPA MA DI NEO NAZI-MARXISMO DI STAMPO ATEO -SIONISTA E MASSONICO...PERCHE NON SI FA UN REFERENDUM? VE LO SIETE MAI CHIESTO?

  • stefano2154stefano2154

    Pubblicato IL 18/03/2013, ORE 02:32

    Appassionato di

    Scopri di più

    non sono per niente sorpreso...le masse vanno controllate..nel medievo c'erano gli sgherri...durante la guerra le spie...ora i troll..

    il fenomeno non è solo europeo..ma mondiale..ma dove scappi..internet,cellulari,satelliti,videocamere..ti beccheranno sempre..ovunque tu scappi....

    ma mi consolo di una cosa...il mio pensiero è ancora libero...e quindi posso ancora dire..A ME L'EUROPA NON PIACE...e non saranno certo i NEW TROLL a farmi cambiare idea...xd.....

  • giuseppina234giuseppina234

    Pubblicato IL 03/03/2013, ORE 07:36

    Appassionato di

    Scopri di più

    trattasi di coda di paglia

  • dona9621dona9621

    Pubblicato IL 03/03/2013, ORE 01:19

    Appassionato di

    Scopri di più

    Se è così è uno SCHIFO. Ma non si illudano : alla fine la VERITA' VINCE ... la menzogna causa tanta sofferenza, ma alla fine il diavolo, può vincere la partita, ma perde sempre la guerra ...

  • gelsomino91gelsomino91

    Pubblicato IL 27/02/2013, ORE 20:24

    Appassionato di

    Scopri di più

    GRAZIE ,EUROPALMANTO ,PER LA DEMOCRAZIA  CHE INTENDI GARANTIRE AI CITTADINI.....

  • gabriele627gabriele627

    Pubblicato IL 15/02/2013, ORE 23:09

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ma ancora non  lo vogliono capire che, ostentando la solita politica fallimentare della Merkel, queste teste di cxxxo di Bruxelles aggraveranno ancor più l'euroscetticismo dei cittadini.Bisogna invertire le politiche austere e per le banche per indirizzarle verso la VERA crescita dell'economia!Capito Monti???????????

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia