Scandalo Monte Dei Paschi: scoperto da Bloomberg nel febbraio 2012. Perchè in Italia se ne parla solo ora? Qual è la verità?

In questi giorni ha creato un grosso polverone mediatico lo scandalo del Monte dei Paschi inerente la natura sospetta di alcune operazioni che nella sostanza riguardano dei giochetti truffaldini fatti da MPS con altre banche internazionali e si chiama “equity swaps”. Accuse che sono state sollevate di recente solo dopo aver ritrovato "Alcuni documenti tenuti nascosti all’Autorità di Vigilanza e portati alla luce dalla nuova dirigenza di Mps" come ha affermato una nota della Banca D'Italia. 

 

Secondo quanto detto dalla Banca d'Italia si tratta quindi di rivelazioni recenti fatte dal nuova dirigenza della Mps che si è insediata nell'aprile 2012. In una nota diffusa da Mps si parla di indagini avviate nell'ottobre 2012. Quindi Monte dei Paschi e Banca d'Italia dichiarano che il pasticcio è databile nel periodo compreso tra aprile e ottobre 2012 ma il Bloomberg nel febbraio 2012 scriveva "Investitori come Aabar Investments PJSC e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena hanno fatto uso di derivati per tentare di proteggere il loro valore o per ottenere prestiti… Monte Paschi ha accettato di mettere quote del suo capitale come garanzia nell’equity swap".

 

Avete capito bene? Bloomberg aveva parlato della situazione Mps ben 2 mesi prima dell'aprile 2012!. Possibile che la Banca D'Italia non sapesse nulla? E il governo Monti? E come mai i media italiani non ne hanno parlato visto che l'ha scoperto un giornale straniero? Cosa c'è dietro veramente?

poetamaleficopoetamalefico

Pubblicata IL 04/02/2013, ORE 11:31 | Aggiornata IL 04/02/2013, ORE 11:58
48Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    kobayashi87kobayashi87

    Pubblicato IL 04/02/2013, ORE 11:33

    Appassionato di

    Scopri di più

    E' una cosa assurda. I giornali e le tv parlano di scoop recente quando invece era una cosa nota ben molti mesi fa. Ed in merito alla questione Monte dei Paschi ho letto un interessante articolo su Linkiesta nel quale si fa proprio riferimento all'articolo del Bloomberg nel quale si parla di derivato e di Btp cioè un investimento sintetico sui titoli governativi italiani. L'autore dell'articolo si chiede "Ma perché Btp? Tu hai 25 miliardi di Btp in portafoglio e quando ristrutturi un derivato lo trasformi in un ulteriore investimento di 1 miliardo e mezzo in Btp? È come uno che ha in corpo un’intera bistecca alla fiorentina, e ti dice: e ora, mi faccio una bella scatoletta di symmenthal. Insomma, è possibile che nel cda di Mps nessuno abbia preso la parola e detto perchè ancora Btp?”.

     

    Il cda non aveva a disposizione strumenti quantitativi per una valutazione di operazioni di questo tipo, nel loro prezzo, nel grado di rischio e nell’impatto che avrebbero avuto sul resto del portafoglio? Sembra che il servizio di audit interno, come ha documentato Lorenzo Dilena, aveva sollevato obbiezioni sulle operazioni. Ma perchè allora non è stato fatto nulla? In questo caso il tema è l’intervento dell’ufficio analisi quantitative nell’analisi dei titoli Mps per garantire la qualità dei dati di bilancio. Che i tecnici quindi avessero paura dei numeri?

     

    Resta il fatto che oggi è venuto alla luce uno scandalo che i media e la Banca D'Italia fanno passare come "evento inaspettato di cui nessuno sapeva nulla" quando invece già all'estero era tutto noto: hanno scoperto l'acqua calda.

    3 commenti:

    • palarosapalarosa

      Pubblicato IL 05/02/2013, ORE 14:31

      Appassionato di

      Scopri di più

      La voragine di 21 miliardi del Monte dei Paschi è verosimile che, nelle alte sfere, si sapesse già da prima del febbraio 2012. Così come è verosimile che la manovra Monti sia servita solo per trovare IL DENARO NECESSARIO per Monte dei Paschi e l'acquisto dei caccia bombardieri. E cosa altrettanto verosimile è che dei politici avessero azioni o interessi di altro tipo in Antonveneta, Monte dei Paschi e azienda produttrice dei caccia bombardieri. Certo è che è stato proprio IL DECRETO ANTICRISI a PROVOCARE la CRISI. Il rischio Grecia sbandierato dai media potrebbe essere solo uno dei tanti meccanismi di condizionamento dell'opinione pubblica di cui la storia è disseminata

    • claudio1196claudio1196

      Pubblicato IL 15/02/2013, ORE 21:55

      Appassionato di

      Scopri di più

      Concordo con lei palarosa, il tempo è galantuomo e ci svelerà la verità.....

    Leggi tutti i commenti

  • v213v213

    Pubblicato IL 11/03/2013, ORE 14:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    Quale è la novità ! in italia funziona cosi , i paesi mondiali scoprono i nostri altarini , i nostri giornalisti coprono il tutto , ma non sanno che noi cittadini , oramai globalizzati andiamo a vedere anche  le notizie dei giornali stranieri.

     

  • hofattounsogno1hofattounsogno1

    Pubblicato IL 11/03/2013, ORE 14:17

    Appassionato di

    Scopri di più

    su questo energumeno di nome Mario Monti non c'è nulla da dire. Il tempo già mostra e dice la nullità che rappresenta

  • illevasillevas

    Pubblicato IL 11/03/2013, ORE 11:00

    Appassionato di

    Scopri di più

    ma molto chiaro tuttu ciò di criminoso viene effettuato da una certa parte va nascosto il più possibile . Nel tempo hanno realizzato tutto ciò che aveva raccomandato Gramsci - avere il controllo dei media, magistratura, enti pubblici - dobbiamo constatare  ed eloggiare la loro bravura ad raggiungere al 100% il pensiero del loro maestro. Il guaio è che tutto ciò impedisce a noi italiani ad avere un sistema trasparente, e ci pone agli ultimi posti di nazione legale

  • antartide2008antartide2008

    Pubblicato IL 27/02/2013, ORE 19:12

    Appassionato di musica

    Scopri di più

    Ai politici e facile nascondere queste cose perche fanno comodo a tutti e anche ai giornalisti che vengono pilotati e pagati  a tacere!

    Io dico che ci vogliono leggi severe e abolire il carcere ai domiciliari e per i politici e banchieri con pene piu severi.

  • angeloiris1936angeloiris1936

    Pubblicato IL 19/02/2013, ORE 14:09

    Appassionato di

    Scopri di più

    Il Governo Monti non poteva indagare su una banca che faceva parte della loro stessa  Banda Bassotti.

    E poi Monti era troppo occupato a prendere ordini dalla Merkel per affondare l'Italia

  • nostradamus16nostradamus16

    Pubblicato IL 13/02/2013, ORE 17:38

    Appassionato di

    Scopri di più

    dovete soffrire tutti perche vi tenete sti giornalisti che sanno tutto ma lo dicono a modo loro,e sti politici pffffff!!!!!!!!!!!politici sti truffatori che fate toccare le pensioni ma con quello che combinano ne parliamo ma non facciamo nulla,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia