Santanchè attacca Bersani e Monti: "Il primo vuole solo più tasse. Monti è ossessinato da Berlusconi". Siete d'accordo con le sue affermazioni?

Siamo in pieno periodo di campagna elettorale e gli scontri e gli attacchi di esponenti delle varie fazioni non mancano di certo. Una delle maggiori protagoniste è Daniela Santanchè che si è scagliata contro Bersani e Monti.

 

Essa sostiene che "Sarà difficile, ma grazie al ritorno in campo di Berlusconi possiamo vincere le elezioni. Per compiere in quattro settimane il grande miracolo della rimonta bisogna che ogni candidato stia in mezzo alla gente, ne raccolga umori e richieste, gli spieghi che cosa vogliamo fare". E ricorda che il Pdl è il partito dei valori come famiglia e vita.

 

Le parole più dure sono rivolte a Monti che secondo lei "Il suo governo è stata una truffa. Continua a essere ossessionato da Berlusconi: ripete quasi fosse una litania il suo si al Pdl solo a patto di escludere il Cavaliere. Condizione insieme ridicola e insostenibile". E continua dicendo "Monti è uguale a Fini. Il primo ha detto che mai sarebbe stato di parte mentre è sceso, o salito come preferisce, in politica; l’altro aveva promesso che si sarebbe dimesso da presidente della Camera subito dopo Berlusconi dal governo, e invece è ancora lì al suo posto". Su Bersani insiste sul fatto che il suo obiettivo è imporre più tasse

 

Cosa ne pensate delle sue affermazioni? Tra Berlusconi, Bersani e Monti chi potrebbe veramente portare l'Italia fuori dalla crisi?

magicalauretta1magicalauretta1

Pubblicata IL 30/01/2013, ORE 17:40 | Aggiornata IL 30/01/2013, ORE 17:42
36Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia