Il Guardian accusa il Vaticano: "Patrimonio immobiliare segreto creato coi soldi di Mussolini". Le prove? E di che cifra si parla?

Sul Guardian è apparso un articolo che accusa il Vaticano di aver creato un impero immobiliare grazie ai soldi di Mussolini.  Il tutto grazie a società off shore, sfruttate per accaparrarsi proprietà per il valore di 500 milioni di sterline (circa 680 milioni di euro) tra Gran Bretagna, Francia e Svizzera.

 

Secondo quanto riportato dal giornale inglese "I locali di Bulgari e le gioiellerie di lusso di New Bond Street a Londra sarebbero di proprietà del Vaticano. Così come la sede della vicina ricca banca d’investimento Altium Capital, all’angolo tra St James’s Square and Pall Mall".

 

Ma su quali prove basa le accuse il Guardian? E in che modo la Chiesa ha risposto all'inchiesta del giornale inglese?

ballerino198ballerino198

Pubblicata IL 24/01/2013, ORE 10:38 | Aggiornata IL 24/01/2013, ORE 10:46
51Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    wranglywrangly

    Pubblicato IL 24/01/2013, ORE 12:53

    Appassionato di trentino alto adige

    Scopri di più

    al guardian fanno colazione col gin, lo sappiamo. con tutti i lasciti che la chiesa ha ricevuto avrebbe avuto bisogno di fondi neri all'estero per comprare immobili? per non pagare tasse in italia...quali tasse?

  • il-messineseil-messinese

    Pubblicato IL 17/03/2013, ORE 13:42

    Appassionato di

    Scopri di più

    MA che creato con i soldi di Mussolini!!!! dopo avere rifiutato per 60 anni qualsiasi risarcimento per quantol'Italia Le aveva strappato  con la presa di Roma, con il Concordato fu effettuata una transazione. Ricordiamo che fino all'Unità di Italia, l'unica asssistenza sociale nel Bel Paese era fatta dalla Chiesa, assistenza cessata dall'Unità fino a Mussolini che si inventò l'IStituto NAzionale della Previdenza Sociale

  • il-messineseil-messinese

    Pubblicato IL 17/03/2013, ORE 13:32

    Appassionato di

    Scopri di più

    Non c'è bisogno di fare tante ricerche, con la creazione dello Stato Italiano e la presa manu militari di Porta Pia l'Italia ha strappato alla Chiesa una notevolisima quantità dibeni immobili, ed i Governi successivi all'unità hanno per quasi 60 anni cercato di fare accettare alla Chiesa somme in riparazione, che la Chiesa ha sempre rifiutato, fino al Concordato!!!!

      Ricordo anche ai tanti smemorati che tutta l'assistenza sociale in Italia pre unitaria era sostenuta soltanto dalla Chiesa con i suoi beni frutto di lasciti di fedeli. Con l'unità e gli esproprii dovuti alle leggi SICCARDI la CHiesa non potè più fare molto per mancanza di fondi.!!!!!! e di fatto per quasi 60 anni cessò l'assistenza sociale in Italia venendo reinventata da Mussolini, quando creò l'ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE l'ISTITUTO NAZIONALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SUL LAVORO; l'OPERA NAZIONALEMATERNITA' INFANZIA etc. etc.

      Pro veritate Mussolini creò lo stato sociale in Italia anche se questo può dispiacere.

     

  • paolo-sopaolo-so

    Pubblicato IL 05/03/2013, ORE 19:15

    Appassionato di arte e letteratura, auto e moto, bricolage, cucina, ricette e vini

    Scopri di più

    L'imu non la pagano le banche perche poverette non hanno utili!!!

    non la pagano le sedi dei partiti perche non hanno reddito !!

    non la pagano le sedi dei sindacati perche poveretti prendono "soltanto"una percentuale sulla busta dei lavoratori e voi vi scandalizzate se non la paga la chiesa?? almeno quelli sono in buona parte monumenti che attirano turismo e quindi soldi per tutto l'indotto che gli gira attorno

  • bobbo6824bobbo6824

    Pubblicato IL 05/03/2013, ORE 08:04

    Appassionato di

    Scopri di più

    Cari miei chiesa o non chiesa non morirà mai. Noi di fame si se non ridimensioniamo la macchina della pubblica amministrazione con altro lavoro produttivo e non assistenzialista. Ricordate che per pagare le pensioni abbiamo sei mesi di autonomia. 

  • giovanni2733giovanni2733

    Pubblicato IL 05/03/2013, ORE 02:18

    Appassionato di

    Scopri di più

    ma chi se ne frega?

  • domenico1130domenico1130

    Pubblicato IL 04/03/2013, ORE 20:28

    Appassionato di

    Scopri di più

    Non credo al GUARDIAN,nemico giurato dell'Italia e della Chiesa di Roma.Oltretutto non ha scoperto NULLA.Leggendo i documenti dei

    Patti Lateranensi si apprende che tra le richieste del Vaticano ci fu

    quella di una cifra enorme di danaro liquido,indennizzo dei danni ma teriali subìti dal REGNO D'ITALIA

    Tra questi la REQUISIZIONE  di molti conventi (qualche testo attendibile parla di 600 in un sol giorno) adibiti a caserme.

    Che il Vaticano abbia segreti,mi sembra normale.ogni stato ne ha,anche quello inglese.Che poi il GUARDIAN scopra non é...una scoperta!

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia