Eletto il nuovo presidente dell'Eurozona che dice: "Austerità porta crescita". Perchè i tecnocrati non capiscono che l'austerità è contro la crescita?

A sostituire Jean Claude Juncker alla presidenza dell'Eurogruppo c'è Jeroen Dijsselbloem, numero uno del ministero delle Finanze olandese, definito come un altro "falco del debito" come indicato anche da WallStreet Italia. Dicono che la sua eleziona sia stata fortemente voluta dalla Germania e la sua affermazione "Ritengo che l’austerity e i conti in pareggio siano importanti per il futuro, perché significano più investimenti e possibilità di crescita. Ma la strada per avere i conti in ordine è dura" sembra esserne la prova.

 

Con lui l'Europa continuerà ad imporre politiche "lacrime e sangue"? Perchè i tecnocrati europei non capiscono che l'austerità è una ricetta contro la crescita?

kobayashi87kobayashi87

Pubblicata IL 23/01/2013, ORE 11:07 | Aggiornata IL 23/01/2013, ORE 11:26
69Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia