Vittorio Sgarbi con Intesa Popolare alleato con Berlusconi

Mesi fa Vittorio Sgarbi aveva deciso di scendere in campo col in "Partito della Rivoluzione" che aveva anche presentato come il movimento in grado di sodomizzare il potere politico ma il progetto è stato un flop clamoroso.

 

Ma evidentemente il richiamo della politica non gli è sparito ed ecco che diventa portavoce del movimento chiamato "Intesa Popolare" fondato da Giampiero Catone e col quale intende allearsi con Berlusconi. Ecco cosa ha detto in conferenza stampa "Saremo apparentati con il Pdl che è la grande madre da cui tutti sperano di avere il latte dei voti".

 

E non risparmia critiche agli avversari "Il terzo polo? Il partito di tre cretini, affettuosamente, tecnicamente, che vogliono prendere i voti di uno senza di lui". E sui cacciabombardieri acquistati dal governo dice "So che non potrò mai usare il mio cacciabombardiere e allora che lo compro a fare?". Ecco il video del suo intervento tratto dal Fatto Quotidiano

Berlusconi ha veramente bisogno dei voti di Sgarbi? E Sgarbi non è uno dei tanti che spera coi voti del Pdl di entrare in Parlamento?

ilducapazzoilducapazzo

Pubblicata IL 11/01/2013, ORE 14:17 | Aggiornata IL 11/01/2013, ORE 14:18
78Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia