Elezioni politiche 2013: Misseri candidato nella Lista Civica dei Pensionati. Bufera sul web. Notizia fondata o bufala mediatica?

Le elezioni politiche sono vicine e mentre i principali candidati si danno battaglia sui programmi politici sul web appare una notizia che ha suscitato molto scalpore: Michele Misseri candidato per la Lista Civica dei Pensionati Italiani.

 

Una nota ufficiale diffusa dalla Lista civica dei pensionati italiani comunica "Vi comunichiamo che il sig. Misseri ha accettato la candidatura nella lista civica dei pensionati italiani per le prossime elezioni politiche del 2013. Lo stesso si presenterà per la Circoscrizione XXI (Puglia). La candidatura è possibile poichè il regolamento del Ministro degli Interni impone, al fine dell'ammissione delle liste, che tutti i candidati presentino un certificato di iscrizione nelle liste del comune di appartenenza, un certificato dei diritti politici e uno penale. Il noto procedimento penale che ha in corso risulta sui carichi pendenti della Procura ma tale documento non è richiesto per la candidatura e non rileva per la stessa".

 

Ma è possibile? O si tratta di una notizia falsa lanciata solo per uno scherzo di cattivo gusto?

maurizietto27maurizietto27

Pubblicata IL 08/01/2013, ORE 17:06 | Aggiornata IL 08/01/2013, ORE 17:15
27Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia