Papa Raztinger vuole dimettersi: c'è qualcosa di vero o è solo una voce infondata? Mistero in Vaticano?

Ho letto che il Papa sta pensando di dimettersi.. Non sono un esperto di queste cose ma la carica papale non dura fino alla morte di un pontefice? E soprattutto perché mai Ratzinger dovrebbe voler rassegnare le sue dimissioni? Qualcuno ne ha sentito parlare? Ci sarebbero delle implicazioni?

bontonybontony

Pubblicata IL 26/09/2011, ORE 15:38 | Aggiornata IL 26/09/2011, ORE 15:42
7Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • diafumidiafumi

    Pubblicato IL 04/03/2013, ORE 18:09

    Appassionato di

    Scopri di più

    la risposta l'abbiamo avuta in questi giorni......

  • peppenninopeppennino

    Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 18:14

    Appassionato di

    Scopri di più

    Sarebbe un avvenimento epocale che scombussolerebbe 2000 anni della storia della Chiesa. Solo due o tre Papi si sono dimessi ma perchè obbligati in circostanze particolari: San Clemente, Grfgorio VII e Celestino V quelo citato da Dante. Cercate notizie su questi tre Papi e vi renderete conto che la cosa è molto improprabile , tranne che la Chiesa non voglia scombussolare tutto.

  • Credo che se passasse la mano a dio Silvio farebbe un miracolo. I preti pedofili e i gay sparirebbero dalla s.sede e solo le belle figliole avrebbero la tessera d'ingresso a porta s.anna e dio Silvio non sarebbe piu' perseguitato da comunisti e giudici napoletani come il suo figliolo

  • lulu8521lulu8521

    Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 17:38

    Appassionato di

    Scopri di più

    farebbe cosa buona...Vogliamo un papa con il cuore

  • margheritiusmargheritius

    Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 16:06

    Appassionato di

    Scopri di più

    Non credo sia vero.Leggo da ilGiornale che il Vaticano ha smetito tutto.

    Almeno così ha detto padre Federico Lombardi durante una conferenza stampa in Vaticano: «Se lo dice Socci - ha risposto -, bisogna chiedere a lui da dove l’ha saputo, perché io non ne sono informato. Quello che sappiamo tutti è quello che ha scritto il Papa nel suo libro Luce del mondo e oltre a questo io non ho altre informazioni». Ma non pare questo il caso di Benedetto XVI: «La forza e la resistenza che ha dimostrato in questo viaggio di per sé mi sembra molto eloquente sulla sua capacità di continuare ad affrontare impegni anche molto gravosi. Il Papa sta molto bene e sta superando bene un viaggio così intenso».

    1 commento:

    • peppenninopeppennino

      Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 17:52

      Appassionato di

      Scopri di più

      Sarebbe un avvenimento epocale che scombussolerebbe 2000 anni della storia della chiesa. Solo due o tre Papi si sono dimessi ma perchè obbligati in circostanze particolari: San Clemente, Gregorio VII e Celestino V quello citato da Dante. Cercate notizie su questi tre Papi e vi renderete conto che la cosa è molto improprabile , tranne che la Chiesa non voglia scombussolare tutto.

  • rachele26rachele26

    Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 16:05

    Appassionato di

    Scopri di più

    Mah, di cosa vi stupite? Io una mezza idea per le sue eventuali dimissioni ce l'avrei... Sarebbe sufficiente pensare al grossissimo scandalo partito ben 2 anni fa dagli USA che smascherò a San Diego 48 preti pedofili e contava oltre 200 bambini vittime di abusi a NY: http://genio.virgilio.it/questions/ratzinger_scandalo_chiesa_cattolica_5041438612059

    Se qualcuno se lo fosse dimenticato secondo il NY Times, Ratzinger quand'era ancora Cardinale insabbiò un caso di pedofilia scoppiato nel Wisconsin negli anni '60. E la lista dei casi d'abuso si allungava notevolmente in un documento di oltre 100.000 pagine.

  • manhausmanhaus

    Pubblicato IL 26/09/2011, ORE 15:56

    Appassionato di

    Scopri di più

     

    Sì, l'ho letto anch'io dal blog di Antonio Socci. Queste le sue parole:

    "Per ora è una voce (un’ipotesi personale di Joseph Ratzinger) e spero che non diventi mai una notizia. Ma poiché circola nelle più importanti stanze del Vaticano merita molta attenzione.

    In breve: il Papa non scarta la possibilità di dimettersi allo scoccare dei suoi 85 anni, ovvero nell’aprile del prossimo anno.

    Che Ratzinger ritenga possibile questa scelta è noto almeno dal 2002, quando si dovette studiare l’eventualità con l’aggravarsi della malattia di Giovanni Paolo II.

    Ma Ratzinger è tornato sull’argomento anche da Papa. Nel libro intervista “Luce del mondo”, uscito nel 2010, interpellato dal giornalista Peter Seewald, ha dichiarato: 'Quando un Papa giunge alla chiara consapevolezza di non essere più in grado fisicamente, psicologicamente e mentalmente di svolgere l’incarico affidatogli, allora ha il diritto ed in alcune circostanze anche il dovere di dimettersi'."

    In pratica, il Papa potrebbe realmente dimettersi per i motivi sopra elencati, da quanto scrive Ratzinger stesso... Ma a me pare solo un palliativo. Dev'esserci sicuramente una ragione più profonda e più importante dietro, anche perché Papa Giovanni Paolo II è andato avanti che quasi non si reggeva più in piedi ma non ha mai mollato l'incarico...

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia