Allarme influenza: nuovo virus scoperto nei maiali. E' trasmissibile all'uomo? Rischio pandemia?

Iniziano a diffondersi le prima notizie sui ceppi influenzali che colpiranno milioni di persone come ogni anno. Un team di ricercatori del Jude Children's Hospital di Memphis ha pubblicato sulla rivista dell'Accademia di scienza americana Pnas uno studio secondo il quale un nuovo virus dell'influenza, del tipo H1N2, è stato scoperto nei maiali.

 

Il virus è stato isolato nei maiali abbattuti nei macelli e successivamente sono stati condotti test anche sui furetti. Per loro, ottimi modelli usati nei laboratori al fine di studiare la capacità di trasmissione sugli esseri umani, si è rivelato letale.

 

E' trasmissibile all'uomo? Rischio pandemia? Può essere letale?

ilducapazzoilducapazzo

Pubblicata IL 13/09/2012, ORE 12:18 | Aggiornata IL 13/09/2012, ORE 12:26
16Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    magicalauretta1magicalauretta1

    Pubblicato IL 13/09/2012, ORE 12:24

    Appassionato di

    Scopri di più

    Secondo gli scenziati che hanno condotto gli studi il virus non provoca danni nei maiali ma una volta tramsesso ai furetti diventa letale poichè subisce mutazioni genetiche poiché acquisisce due nuove mutazioni alle proteine principali, l’emoagglutinina e la neuraminidasi, che in qualche modo lo rendono insolitamente pericoloso. I furetti sono morti tutti entro 10 giorni ma hanno avuto il tempo di trasmettere il virus facilmente anche ad altri animali attraverso la respirazione e le goccioline di saliva.

     

    Test su tessuti in vitro hanno mostrato, inoltre, che il virus si moltiplica meglio nei tessuti polmonari umani. Secondo gli studiosi questa scoperta deve portare ad una maggiore attenzione verso il potenziale pandemico delle malattie dei suini. I maiali e i luoghi dove vengono allevati sembrano essere un luogo molto fertile per lo sviluppo di nuovi virus influenzali: nei porcili possono girare diversi ceppi di influenza, sia aviaria che “mammifera” e possono infettare lo stesso animale e addirittura la stessa cellula dell’animale e qui si possono mescolare creando nuovi ceppi.

     

    Secondo Jeremy Farrar dell’Oxford University Research Hospital Unit di Ho Chi Minh City anche gli esseri umani, il pollame, gli uccelli selvatici e altre specie devono essere poste sotto controllo soprattutto nei paesi che dispongono di risorse limitate. “L’importanza della sorveglianza non è in discussione. I problemi sono su come avviarla in modo intelligente e sostenibile”.

  • megagekkomegagekko

    Pubblicato IL 24/10/2012, ORE 09:30

    Appassionato di

    Scopri di più

    Epidemiologi anglosassoni ventanni fà previsero che a seguito della epidemia di BSE nel primo decennio degli anni 2000 ci sarebbero state, nella sola Gran Bretagna, migliglia di vittime nella popolazione umana a seguito della conseguente vCJD, allo stato in tutto il mondo ci sano accertati poco più di 200 casi. I dati sperimentali non dicono alcunchè in termini previsionali, certto sono interessanti ma valgono in un contesto sperimentale la ricaduta "in natura" è tutta da stabilirsi. Circa l'influenza è proprio  difficile fare previsioni così dettagliate. circa il ruolo dei maiali come potenziale zoonotico, ha fatto la scoperta dell'acqua calda, dato noto da svariati decenni !

    Che ci sia bisogno che i paesi in via di sviluppo siano supportati è questione già aclarata, è già se ne sta occupando l'OIE  e WHO.

    Risultato: allarmismo ingiustificato, giornalismo pseudoscientifico da quattro soldi, scienziati probabilmente a caccia di facile notorietà !

  • valerio751valerio751

    Pubblicato IL 13/10/2012, ORE 18:54

    Appassionato di

    Scopri di più

    Le influenze vanno curate in maniera naturale. Bisogna intervenire subito, appena si avvertono i sintomi: letto, brodo caldo, comuni rimedi contro i raffreddori. Il ritardo nella cura comporta ricorso a rimedi più pesanti e danni maggiori.

  • veladimare1veladimare1

    Pubblicato IL 24/09/2012, ORE 01:29

    Appassionato di esoterismo e mistero, hobby

    Scopri di più

    SIAMO   ALLE   SOLITE.  ARRIVA  L'INVERNO   E   COME  UN ORLOGIO   DI  PRECISIONE    SVIZZERO  ARRIVA   IL  TERRORISMO  INFLUENZA.   UNA   VOLTA  L'AVIARIA   QUESTO   ANNO   TOCCA   HAI  MAIALI.    INTANTO  LE  PERSONE  SI  PREOCUPANO  VISTO  CHE   SI  PARLA   DI  PANDEMIA.  FORTUNATAMENTE  I  PENSIONATI  POVERI   IGNORANO   TALE   PERICOLO,  NO  PERCHE   SONO    CORAGIOSI,MA  SI   CONSIDERANO   GIA   DEI   SOPRAVISSUTI  COMUNQUE   X  I  MAIALI   SUGGERISCO  UN   BUON   CAPPOTTO  COSI  NON   SI   AMMALANO

  • jahanshahjahanshah

    Pubblicato IL 23/09/2012, ORE 20:56

    Appassionato di

    Scopri di più

    gentile magica lauretta , questa notizia così articolata l'hai scritta di tua volonta o l'ordine di rompere i coglioni l'hai ricevuto dall'alto ? Quando non andate a fare in culo con questi allarmismi ? Con la complicità dei governi  coglioni e collusi gli stati e i privati arricchiscono le case farmaceutiche . Fà una cosa : accoppiati con un furetto o un maiale infetto così se ti và bene acquisisci l'immunità e non devi comprare il vaccino di questa nuova minchiata ruba soldi

    1 commento:

    • magicalauretta1magicalauretta1

      Pubblicato IL 24/09/2012, ORE 09:26

      Appassionato di

      Scopri di più

      Caro Jahanshah a parte che usi un linguaggio degno di un vero maiale e poi se non l'hai capito la notizia riporta gli esiti di studi fatti da un team di esperti e non una notizia inventata da me. Prima di scrivere fai girare la massa grigia e cerca di non dare risposte a caso

  • elisabetta237elisabetta237

    Pubblicato IL 23/09/2012, ORE 19:09

    Appassionato di

    Scopri di più

    possibile che nessun magistrato o giudice riesca a punire questi laboratori che studiano e immettono virus in circolazione solo per fare guadagnare soldi alle case farmaceutiche perche alla fine ce sempre qualcuno che muore per colpa di queste influenze.

  • septembereightseptembereight

    Pubblicato IL 23/09/2012, ORE 18:47

    Appassionato di

    Scopri di più

    Aiutooooooo! Non posso piu' mangiare il culatelloooooo.....

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia