Dal web: "Fiscal compact è un accordo di usura per 20 anni". Quanto ci costerà? E dove prenderà lo Stato i fondi necessari?

Sul Libreidee è stata pubblicata l'intervista a Giorgio Cremaschi che ha cercato di spiegare in modo molto semplice che cosa è il Fiscal Compact. Non so quanti di voi ne sono al corrente ma in questi giorni alla Camera (con il disinteresse di molti parlamentari che erano assenti) è stato trasformato in legge il Fiscal Compact ma nessun telegiornale o programma tv di rilievo ha dato risalto a questa notizia.

 

Cremaschi lo definisce come "Un accordo di usura della durata di vent’anni. Con questo accordo, noi sottoponiamo il nostro paese a un pacco di cambiali usuraie nei confronti della finanza internazionale. Ci impegniamo, cioè, per i prossimi vent’anni, a ridurre della metà l’ammontare complessivo del debito oltre naturalmente al pagamento degli interessi, che continua". Ma ecco il video dell'intervista

Il nostro debito è di duemila miliardi di euro e con l'approvazione di questo accordo l'Italia si impegna a ridurlo a mille miliardi in 20 anni: si tratta di una imposizione di circa 50 miliardi all'anno che si vanno a sommare alle tasse e alle varie manovre fatte dal governo. Come dice Cremaschi "E’ una cosa catastrofica, che distrugge l’economia e, tra l’altro, distrugge anche la democrazia".

 

Cosa ne pensate? Dove troveranno le risorse per pagare queste cifre?

poetamaleficopoetamalefico

Pubblicata IL 24/07/2012, ORE 16:10 | Aggiornata IL 24/07/2012, ORE 16:25
17Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    poetamaleficopoetamalefico

    Pubblicato IL 24/07/2012, ORE 16:15

    Appassionato di

    Scopri di più

    Quest'uomo ha perfettamente ragione. Con l'approvazione del Fiscal Compact (che è stato inserito anche nella Costituzione) nessun governo, attuale e futuro, avrà più la possibilità di decidere qualcosa: l'unico compito che avrà sarà spremere il portafoglio dei cittadini per trovare i soldi per pagare il debito. E siccome si tratta di una cosa che di certo non fa piacere che i cittadini sappiano ecco che i media cercano di dire il meno possibile in merito. Però possiamo andare orgogliosi del fatto che neanche i nostri parlamentari sanno cosa sia il Fiscal Compact come dimostra questo servizio fatto da "Ultima Parola"

     

    Il governo italiano, ratificando il Fiscal Compact dovrà nei prossimi 20 anni, portare il debito pubblico al 60% del PIL mediante una maxi manovra finanziaria all'anno: in pratica per un ventennio gli italiani dovranno sostenere tutti gli anni una stangata come l'ultima manovra fatta dal governo Monti. Siete pronti a fare questo sacrificio? Ma possiamo stare tranquilli che la riforma dell'articolo 18 voluta dalla Fornero (Leggete cosa ne pensa Barnard della manovra voluta dal ministro), la spending review e i tagli al walfare, i licenziamenti nel pubblico impiego sono la ricetta che secondo Monti aiuterà l'Italia a svolgere al meglio i compiti che ci ha assegnato la Ue.

     

    E come la mettiamo con la disoccupazione in aumento e la povertà in aumento tra le famiglie italiane? Bisogna continuare a seguire le politiche di austerity perchè solo così gli italiani non si ritroveranno nella situazione in cui sono Grecia e Spagna entrambe più volte minacciate di essere vicine al default. Ma siccome nessuno vuole ammettere che l'euro si sta rivelando un mezzo flop ecco che il FMI e la Ue sono pronte ad aiutare la Grecia a spada tratta dicendo che lo stato ellenico deve rimanere nella moneta unica. Ma a quale prezzo? Quanto manca per arrivare al punto in cui si scatenerà una vera rivoluzione dal basso che porterà al ribaltamento di queste decisioni?

  • bigiarelli1900bigiarelli1900

    Pubblicato IL 27/07/2012, ORE 12:27

    Appassionato di

    Scopri di più

    un popolo di pecore incapace di informarsi e di protestare che tristezza.....cmq su www.adamkadmon.it aprendo il link sul MES.....vi potete fare un'idea....anche perche' la maggior parte degli italiani..vorrei offendere ma non lo faccio!!!

  • pablito214pablito214

    Pubblicato IL 25/07/2012, ORE 22:29

    Appassionato di mentina dell'amore

    Scopri di più

    io penso che i debiti devono essere pagati,se sono reali,da tutti quelli che con il sistema si sono arricchiti,ed ora tutti gli italiani dovrebbero far fronte per sanare una situazione di cui non sono responsabili;il popolo deve reagire,deve organizzarsi e costringere i veri debitori a pagare o a mandarli in esilio.Possiamo scovarli  questi elementi,basta volerlo veramente

  • lella389lella389

    Pubblicato IL 25/07/2012, ORE 22:03

    Appassionato di

    Scopri di più

    le risorse si troveranno nelle tasche dei pochi che si sono già appropriati di tutto. gli altri,  tutti morti di fame e dalla disperazione .

  • alilasalilas

    Pubblicato IL 25/07/2012, ORE 20:49

    Appassionato di

    Scopri di più

    L'approvazione del "pareggio di bilancio" con il Fiscal Compact,  è in realtà più grave di quello che vogliono farci passare. Ci dicono che con il Pareggio di Bilancio lo stato Tassa esattamente quanto spende. Si ok, ma il pareggio di bilanciO   riguarda il settore Gov...è il settore Gov che in questo modo non "è in perdita. Per il settore "NON GOV" cioè noi tutti,  E' UNA PERDITA COSTANTE, che ci impoverisce pian piano, facendo perdere sempre più ricchezza. Perchè??...perchè se lo stato realizza il pareggio di bilancio..  per Noi "NON GOV" significa che costantemente                                                                                   INTERESSI SUL DEBITO = ENTRATEdello stato (soldi che lo stato ci preleva con le tasse) - USCITEdello stato (soldi che lo stato spende per Noi italioti)......... ossia  Le ENTRATA DELLO STATO (soldi che ci tassa).. sono la somma degli INTERESSI SUL DEBITO + SOLDI CHE LO STATO CI TORNA INDIETRO ( sodli che spEnde).    Questo dimostra che lo stato bastardo ci toglie sempre di più di quello che ci da. qUESTO SIGNIFICA COSTANTE PERDITA DI RICCHEZZA AL NETTO NEL SETTORE NON GOV........ .che è il motivo del perchè, oggi non solo non cè più crescita economica, ma addirittura ci stiamo impoverendo sempre di piu. Noi..il settore GOV, abbiamo Bilancio che NON è QUELLO DELLO STATO. Se lo staTo va in pareggio di bilancio (e ci dice che è bravo)  noi allora ci IMPOVERIAMO SEMPRE DI PIU... .E CI IMPOVERIAMO ESATTAMENTE DI QUEI INTERESSI MERDOSI DOVUTI AL DEBITO.  Altra cosa, siccome il nostro impoverimento  è esattamente pari agli interessi annuali sul debito,  questo significa inoltre che le merdose RATE SUL DEBITO (NON GLI INTERESSI)..LE PAGHERà LO STATO CON LA SUA RICCHEZZA..... .OSSIA PRIVATIZZANDO E SVENDENDO TUTTO QUELLO CHE HA.......... .ECCO PERCHE' STIAMO NELLA MERDA E PERCHE BISOGNA SBRIGARSI A FARE SUBITO QUALCOSA.  

  • wranglywrangly

    Pubblicato IL 25/07/2012, ORE 20:45

    Appassionato di trentino alto adige

    Scopri di più

    e stiamo ancora a sbalordirci dell'atteggiamento dei giornalisti?lo abbiamo ormai constatato da tempo che i giornalisti vengono via a poco e che è senz'altro più oneroso comprarsi una fiesta usata che un giornalista. in questo momento non li sentiamo parlare dell'allerta allarme sullo scandalo emergenza urlando per far presenza in tv. non parlano, a loro è stato detto di non farlo e loro eseguono 

  • alilasalilas

    Pubblicato IL 25/07/2012, ORE 20:41

    Appassionato di

    Scopri di più

    L'approvazione del "pareggio di bilancio" con il Fiscal Compact,  è in realtà più grave di quello che vogliono farci passare. Ci dicono che con il Pareggio di Bilancio lo stato Tassa esattamente quanto spende. Si ok, ma il pareggio di bilanciO   riguarda il settore Gov...è il settore Gov che in questo modo non "è in perdita. Per il settore "NON GOV" cioè noi tutti,  E' UNA PERDITA COSTANTE, che ci impoverisce pian piano, facendo perdere sempre più ricchezza. Perchè??...perchè se lo stato realizza il pareggio di bilancio..  per Noi "NON GOV" significa che costantemente                                                                                   INTERESSI SUL DEBITO = ENTRATEdello stato (soldi che lo stato ci preleva con le tasse) - USCITEdello stato (soldi che lo stato spende per Noi italioti)......... ossia  Le ENTRATA DELLO STATO (soldi che ci tassa).. sono la somma degli INTERESSI SUL DEBITO + SOLDI CHE LO STATO CI TORNA INDIETRO ( sodli che spEnde).    Questo dimostra che lo stato bastardo ci toglie sempre di più di quello che ci da. qUESTO SIGNIFICA COSTANTE PERDITA DI RICCHEZZA AL NETTO NEL SETTORE NON GOV........ .che è il motivo del perchè, oggi non solo non cè più crescita economica, ma addirittura ci stiamo impoverendo sempre di piu. Noi..il settore GOV, abbiamo Bilancio che NON è QUELLO DELLO STATO. Se lo staTo va in pareggio di bilancio (e ci dice che è bravo)  noi allora ci IMPOVERIAMO SEMPRE DI PIU... .E CI IMPOVERIAMO ESATTAMENTE DI QUEI INTERESSI MERDOSI DOVUTI AL DEBITO.  Altra cosa, siccome il nostro impoverimento  è esattamente pari agli interessi annuali sul debito,  questo significa inoltre che le merdose RATE SUL DEBITO (NON GLI INTERESSI)..LE PAGHERà LO STATO CON LA SUA RICCHEZZA..... .OSSIA PRIVATIZZANDO E SVENDENDO TUTTO QUELLO CHE HA.......... .ECCO PERCHE' STIAMO NELLA MERDA E PERCHE BISOGNA SBRIGARSI A FARE SUBITO QUALCOSA.  

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia