Grillo: "Via le pensioni d'oro. Spending review? Una presa per il c...". Cosa ne pensate della sua affermazione?

In questi giorni si parla tanto di pensioni d'oro dei parlamentari e di spending review e sul web ho letto i commenti che Grillo ha fatto in merito alle questioni dicendo "Via le pensioni d'oro. La spending review è una presa per il c...".

 

Questo è il commento apparso sul suo blog "Cari parlamentari, cari membri del governo, caro Fini, che ieri hai cacciato un deputato dall'aula perchè ha usato 'un linguaggio da triviò dicendo che 'i giovani si sono rotti i c... di fronte a un plotone di condannati in via definitiva, in primo o secondo grado o indagati. Voi siete responsabili della deriva sociale che può fare esplodere l'Italia. Il Paese si è rotto i c... di una massa di incapaci che ha accumulato duemila miliardi di debito e che si riempie la bocca di parole senza significato come 'spending review', un inglese che ammanta di prestigio la solita presa per il c...".

 

Secondo voi Grillo ha ragione? La spending review può servire veramente all'Italia?

kobayashi87kobayashi87

Pubblicata IL 05/07/2012, ORE 09:29 | Aggiornata IL 05/07/2012, ORE 09:36
156Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    ilducapazzoilducapazzo

    Pubblicato IL 05/07/2012, ORE 09:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    Io non sono un sostenitore di Grillo ma condivido il suo punto di vista. Siamo in tempo di crisi e chi ci governa chiede ai cittadini di fare sacrifici a livello economico continuando a polverizzare il nostro potere d'acquisto ma dall'altro lato l'esecutivo si dichiara impossibilitato a fissare un tetto agli assegni ai dipendenti pubblici, tetto che sarebbe stato fissato a 6000 euro mensili.

     

    In merito alla questione pensioni d'oro Grillo scrive "In quell'aula, la Camera dei deputati, ridotta al rango di un postribolo, tutti prendono o prenderanno un vitalizio da parlamentare, quasi tutti una pensione d'oro, quasi tutti più pensioni. È necessario un censimento, nome per nome di ogni parlamentare, di ogni appartenente alle istituzioni, con la sua pensione percepita. Nessun giovane andrà più in pensione in questo Paese, perchè allora, deve pagare i contributi? Per garantire la pensione di 32.000 euro al mese ad Amato? Questa classe politica grassa e impunita ha bocciato un emendamento per portare le pensioni d'oro a un minimo di 6.000 euro netti al mese e, se cumulate con altri trattamenti pensionistici, a 10.000. Hanno detto di no questi paraculi. Le pensioni d'oro sono 100.000 (la popolazione della Valle d'Aosta) con un costo annuo di 13 miliardi. Rigor Montis, lei, tanto per sapere, quanto prende di pensione?".

     

    A livello di pubblica amministrazione, i tagli della spending review rimangono pertanto quelli ai buoni pasto e ai posti di lavoro: via il 10% degli impiegati e il 20% dei dirigenti. Per questi ultimi i concorsi sono congelati fino al 2016. In Italia le cosiddette pensioni d’oro, i cui unici dati riguardano i trattamenti oltre i 4 mila euro lordi mensili, sarebbero circa 104mila con un valore stimato in 2,3 miliardi di euro. Il ministro della Difesa ed ex generale Giampaolo Di Paola straccia tutti e guadagna infatti 20mila euro mensili, mentre il sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo, funzionario pensionato della Camera, guadagna 9.540 euro netti al mese (ricordiamo che lui è quello che ha detto "O noi lavoriamo di più o questo livello salariale medio è insostenibili"). Il sottosegretario allo Sviluppo economico Massimo Vari, ex magistrato, si attesta sui 10mila euro e il ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri appena sopra la soglia dei 6mila. Tra i comuni mortali invece, in virtù del decreto “Salva Italia”, l’adeguamento delle pensioni superiori a 1.400 euro all’inflazione rimane saldamente al palo.

    3 commenti:

    • lamit7600lamit7600

      Pubblicato IL 07/07/2012, ORE 02:06

      Appassionato di

      Scopri di più

      Sono d'accordo con ilducapazzo, volevo aggiungere che questi signori se si possono chiamare signori che si andassero a vedere una trasmissione di Media set se non vado errato l'ultima colonna dove si vede chiaramente famiglie al lastrico che sono state licenziate dalla Alfa Romeo di Arese ed assunte con un'altra ditta però poco dopo licenziate di nuovo in tronco che andassero la Fornero, Monti, Polillo, Fini,Bersani,Casini ecc.ecc. e le loro famiglie e facessero cambio con quelle povere donne vederle e spiegare le loro ragioni in TV e vedere sti galantuomini con i loro stipendi da capogiro che perseverano contro la povera gente mi fa ribollire il sangue per la rabbia, purtroppo siamo un popolo di pecoroni, stamane sono stato con un mio amico in municipio di circa 25.000 abitanti per votare l'abrogazione su indennità Parlamentari e un altro quesito che non ricordo sapete quante persone anno votato? circa 15 persone non possiamo fare nulla, questa Nazione ha una fattura a morte. Pace e bene

    • va_pensier1va_pensier1

      Pubblicato IL 07/07/2012, ORE 18:42

      Appassionato di

      Scopri di più

      Quando il disonesto Dini adeguò le pensioni di tutti avrebbe dovuto adeguare anche quelle dei politici, perchè in senso assoluto sono le più scandalose e sono prese a parametro dagli ingordi. Lavorano poco e rendono tanto ed inoltre, assurdamente, si cumulano. Avrebbero dovuto cominciare a tagliare dall'alto e mano mano a scendere, invece di prendere, come una MANNAIA, dal basso sostenendo che sono la maggioranza e togliendo di fatto prospettive di vita a Dipendenti e Pensionati per loro ed i loro figli

    Leggi tutti i commenti

  • siamologici-newsiamologici-new

    Pubblicato IL 02/12/2012, ORE 16:55

    Appassionato di

    Scopri di più

    VISTO IL RISULTATO FALLIMENTARE DELLO STATO CON IL DEBITO SPAVENTOSO CHE GLI E' STATO PROCURATO DA CHI CI HA GOVERNATO MALAMENTE DA SEMPRE, NESSUNO ESCLUSO.

    Dobbiamo licenziarli tutti, possiamo farlo, non vanno piu' votati. voteremo con riserva chi : Eliminera' da subito il finanziamento pubblico ai partiti, in tutte le forme che si sono dati. Eleggere una sola camera, un presidente del consiglio con dieci Ministri, Eleggere dal Popolo il Presidente della Repubblica. Togliere tutti i personaggi che hanno fatto politica dalle partecipate. Eliminare di colpo tutti gli Enti inutili e passivi. Eliminare le pensioni di tutti i parlamentari che non abbiano almeno settanta anni e che in fine gli sia data una sola pensione di 3.000 euro max mensili. Chi non rispettera' il mandato si dovra' immediatamente dimettere. A piu' tardi, SiamoLogiciPerdiana 2.12.2012 ore: 16:54    

  • siamologici-newsiamologici-new

    Pubblicato IL 02/12/2012, ORE 16:45

    Appassionato di

    Scopri di più

    Dobbiamo licenziarli tutti, possiamo farlo, non vanno piu' votati. voteremo con riserva chi : Eliminera' da subito il finanziamento pubblico ai partiti, in tutte le forme che si sono dati. Eleggere una sola camera, un presidente del consiglio con dieci Ministri, Eleggere dal Popolo il Presidente della Repubblica. Togliere tutti i personaggi che hanno fatto politica dalle partecipate. Eliminare di colpo tutti gli Enti inutili e passivi. Eliminare le pensioni di tutti i parlamentari che non abbiano almeno settanta anni e che in fine gli sia data una sola pensione di 3.000 euro max mensili. Chi non rispettera' il mandato si dovra' immediatamente dimettere. A piu' tardi, SiamoLogiciPerdiana 2.12.2012 ore: 16:35  

  • lamit7600lamit7600

    Pubblicato IL 21/11/2012, ORE 15:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    Grillo ha ragione, insieme a Paolo Barnard

  • damoclespadadamoclespada

    Pubblicato IL 10/09/2012, ORE 10:49

    Appassionato di

    Scopri di più

    condivido le affermazioni di Grillo in quanto in tempo di crisi tutti devono fare la propria parte, i parlamentari italiani con i loro privilegi offendono la dignita dei cittadini." ricordatevi il pesce puzza dalla testa."

  • giovanni2256giovanni2256

    Pubblicato IL 09/09/2012, ORE 15:12

    Appassionato di

    Scopri di più

    vai grillo per cacciare questa classe politica ci vuole uno come tè non fermarti gli italiani ti appoggiano su tutte le tue affermazioni e vaiiiiii.

  • claudio1196claudio1196

    Pubblicato IL 07/09/2012, ORE 14:43

    Appassionato di

    Scopri di più

    Siamo o no in tempi di crisi? Dobbiamo ridurre il debito pubblico o no? Allora taglio di stipendi e pensioni d'oro , max 3000 euro a cranio e in questo modo non ci sarà più bisogno dell'IMU e dell'aumento dell'IVA.

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia