Metodo Hamer contro i tumori: ma è davvero possibile autocurarsi?

Avete mai sentito parlare del metodo Hamer?

Secondo il medico tedesco Ryke Geerd Hamer, le malattie, anche quelle più gravi, sono generate da traumi emotivi che attivano nel nostro sistema immunitario una risposta senza che la mente abbia il tempo di intervenire e mediare. In pratica, per Hamer, sarebbe il corpo stesso (e non un fattore esterno) ad autogenerare un tumore e, così come questo viene indotto, potrebbe essere autocurato comprendendone le cause scatenanti e contrastandone lo sviluppo... Ma è veramente possibile autocurarsi? Ne sapete qualcosa o magari conoscete questo metodo e volete lasciare la vostra testimonianza?

sonnoliticasonnolitica

Pubblicata IL 03/01/2011, ORE 17:35 | Aggiornata IL 03/01/2011, ORE 17:38
14Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    srodinosrodino

    Pubblicato IL 07/01/2011, ORE 08:44

    Appassionato di

    Scopri di più

    Carissmi, sono un medico vi comunico che, per esperienza, le guarigioni "miracolose" sono quasi sempre il frutto di diagnosi sbagliate. La regola fondamentale per affrontare con serenità ogni malattia è: rivolgersi sempre a centri accreditati. PS: non illudete tanta povera gente che sta combattendo con questa malattia. Ciao, stefano

    2 commenti:

    • Concordo pienamente. Sono guarita da un Linfoma non Hodgkin allo stomaco, curato con la chemioterapia. Sicuramente è stato il mio organismo a "crearlo" per cercare aiuto o ascolto, per far capire a chi mi stava intorno del mio bisogno di amore e di attenzione. Però devo ringraziare la medicina tradizionale di avermi salvato la vita. E quando scopri di avere un cancro vuoi guarire e vuoi farlo subito, quindi non hai la lucidità per cercare valide alternative alla chemio. Almeno, io la penso così.

    • slyer79slyer79

      Pubblicato IL 07/01/2011, ORE 12:35

      Appassionato di

      Scopri di più

      Non condivido per nulla. Non credo nella chemioterapia come sistema di cura, che considero assolutamente antiquato (il cisplatino veniva usato negli anni 70) il sistema è paragonabile all'utilizzo di un'arma non convenzionale per sterminare una colonia di vespe...magari si distruggono...magari hai ammazzato tutto quello che c'è nell'arco di km (in questo caso in tutto il corpo).

      La guarigione di un tumore attraverso metodi ALLOPATICI tradizionali è verosimile e plausibile, ma non è certa, perchè certa non è la capacità di reazione di ogni singolo individuo. Non si può trovare un sistema valido per tutti gli organismi, soprattutto con una tale invasità.

      Eisistono comunque sistemi tradizionali, poco invasivi, che danno degli ottimi risultati.

  • topuntopun

    Pubblicato IL 09/10/2011, ORE 15:05

    Appassionato di

    Scopri di più

    Attenzione a divulgare queste notizie e false credenze, il tumore è una patologia seria e come tale va curata da mani serie ed esperte, persone con una laurea reale e certificata in medicina e chirurgia con specializzazione in ocnologia.

    il tumore non può derivare da traumi psichici poichè è frutto di una serie di mutazioni genetiche che si instaurano e susseguono durante le varie replicazioni cellulari e nel corso degli anni. Mutazioni le quali si possono verificare spontaneamente o essere indotte da agenti esterni quali radiazioni ionizzanti e sostanze chimiche 

    Affrontare la patologia con uno spirito sereno è propositivo è fondamentale perchè permette di essere più sicuri nell affrontare la malattia, ed essere sereni e sicuri di riuscire a vincere la battaglia è alla base della vittoria dell'uomo sul male.

    1 commento:

  • dunebuggidunebuggi

    Pubblicato IL 27/09/2011, ORE 15:18

    Appassionato di

    Scopri di più

    mar.27.09.11 - utili ed interessanti spiegazioni. Come dice il bravo Fabio, attenzione ai "tira bidoni" sia in camice bianco che di altro colore. Gli interessi della industria del farmaco (comparaggio) e gli interssi personali degli improvvisati guaritori sono notevoli. Documentarsi bene sia a pro che contro. (disinformazione; parlandosparlando; associazioni di consumo; rai tre; ecc/ecc).-  

  • Spesso la chemioterapia fa regredire il tumore se non farlo scomparire, ma in questa fase c'è una caduta delle difese immunitarie. E' nella fase succesiva che si può agire aiutando l'organismo a dare il colpo di grazia al tumore stesso.

    E' vero che la malattia è la risposta a una causa interna o esterna, ma può essere fatale. Quindi non possiamo rischiare affidandoci solo a noi stessi.

    L'aspettativa di vita è aumentata grazie alle cure scientificamente provate. La medicina alternativa può essere di aiuto e qualche volta è risolutiva, ma dobbiamo essere prudenti e darne il giusto peso.

  • basearticazebrabasearticazebra

    Pubblicato IL 10/01/2011, ORE 20:28

    Appassionato di affari e finanza, animali, auto e moto, musica, sport, viaggi

    Scopri di più

    Circa 20 anni fa acquistai un libro di cui mi ricordo solo il titolo,ma non l'autore e la casa editrice. Si intitolava: CANCRO E PSICHE e dava una tesi molto simile a questa. Quel volume lo prestai a mia sorella che vive e lavora da oltre 30 anni negli USA e fa la ricercatrice su alcuni tumori,tra cui la leucemia e ovviamente non me lo restituì più. CRedo anch'io che il nostro cervello abbia dei meccanismi di autoriparazione molto forti e che il tumore sia l'estremo segnale di un profondo stato di malessere e disagio,dovuto a fattiri diversi,che vanno da una forte situazione di stress emotivo ( incidenti, avversità della vita ecc.ecc.,) oltre che da comportamenti alimentari e stili di vita che inconsciamente il nostro cervello rifiuta perchè dannosi alla macchina corporea nella sua intierezza. Coinsiglio anche la lettura di questo libro: Giorgio Chiossone Di cancro si può guarire ediz. Mediterranee. In ogni caso che ci sia una forte componente psichica ,sono assolutamente convinto.

  • dottorcelestridottorcelestri

    Pubblicato IL 07/01/2011, ORE 12:21

    Appassionato di farmacia, salute e benessere

    Scopri di più

    Penso che la componente psicologica sia rilevante nella cura delle malattie (tutte, non solo i tumori), ma non credo che basti da sola per la risoluzione del problema, sarebbe troppo semplice!!!

  • primoandultimoprimoandultimo

    Pubblicato IL 07/01/2011, ORE 11:40

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ma va bene solo per i tumori soldi o anche per le leucemie?

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia