Giulietto Chiesa "Monti è ricattatore. La sua cura non salverà l'Italia, perché è una cura sbagliata". Ha ragione? Monti deve lasciare il governo?

Ho seguito su YouTube l'intervento di Giulietto Chiesa (disponibile anche sul blog Cado in piedi) nel quale ha definito Monti "Un uomo in difficoltà che ricatta tutti in quanto definisce la sua cura l'unica possibile.La sua cura non salverà l'Italia, perché è una cura sbagliata. Quando parla di mosse "eque e solidali" usa il linguaggio di Orwell per nascondere la realtà". Ecco il video

Chiesa dice che la migliore soluzione sarebbe quella di mandarlo a casa e la frase detta da Monti a Seul "Se la riforma non è condivisa ci facciamo da parte" suona come "l'appello di un uomo in difficoltà che sta iniziando a capire che la cura che ci vuole imporre non sarà facilmente accettata e che vede le prime resistenze non solo della coalizione che lo sostiene ma anche quelle del Paese reale che indicano che la popolazione non sopporta la cura che vorrebbero imporci lui e l'Europa".

 

Il giornalista continua dicendo "La sua cura non sanerà il debito pubblico italiano anzi lo farà aumentare e l'unica cura vera sarebbe quella di rivedere radicalmente la Costituzione europea, i trattati di Lisbona, e di mandare in soffitto il Trattato di Maastricht che costringe gli stati europei, per finanziare il loro debito, a fare ricorso a un mercato truffaldino che è il mercato della finanza mondiale".

 

Cosa ne pensate della sua affermazione? Ha ragione a definire così Mario Monti? Seguendo i suggerimenti di Giulietto Chiesa non c'è il rischio di finire in una situazione peggiore di quella attuale?  

 

 

poetamaleficopoetamalefico

Pubblicata IL 28/03/2012, ORE 12:05 | Aggiornata IL 28/03/2012, ORE 12:08
78Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    kobayashi87kobayashi87

    Pubblicato IL 28/03/2012, ORE 12:10

    Appassionato di

    Scopri di più

    Da tempo seguo con attenzione gli interventi di Giulietto Chiesa (col quale mi trovo d'accordo quando dice che solo rinegoziando il debito si potrebbe trovare soluzione all'attuale crisi ecomomica) e ritengo che ha ragione a ritenere l'attuale Presidente del Consiglio un uomo che sta iniziando a capire che in Italia si accettano con difficoltà le riforme imposte dal suo governo, governo tecnico non eletto dal popolo. 

     

    E non ha tutti i torti quando afferma che la "Bce è è una banca privata che svolge gli interessi della grande finanza internazionale, anche essa privata". In realtà dovrebbe essere un organo al nostro servizio ma nel caso in cui l'Italia decidesse di mandare via Monti è molto probabile che la Bce ci spari contro. Cosa potrebbe accadere veramente se il Governo Monti decidesse di lasciare la guida dell'Italia? Voi che scenario vi immaginate?

    2 commenti:

  • cagnucagnu

    Pubblicato IL 26/07/2012, ORE 09:40

    Appassionato di salute e benessere

    Scopri di più

    Ma Giulietto Chiesa non è quello che ha detto : gli americani non sono sbarcati sulla luna e poi anche , le torri Gemelle ? sono gli americani che le hanno abbattute minandole.Ma vi chiedo ,le parole di una persona  siffatta che valenza possono avere?

  • alessiominioalessiominio

    Pubblicato IL 03/04/2012, ORE 03:43

    Appassionato di

    Scopri di più

    LA REALTà  è CHE L'ITALIA GIà FONDATA COSTITUZIONALMENTE PER ESSERE PIENA DI ASFISSIANTI COSTI FISSI PUBBLICI (GIà SUL PERSONALE ABBIAMO CINQUE VOLTE LA CLASSE POLITICA DEL PIù NUMEROSO POPOLO AMERICANO E LA CLASSE POLITICA PIù PAGATAAL MONDO) E POCA VOGLIA DI CONTRIBUIRE ECONOMICAMENTE AI SERVIZI DEL PAESE...

  • giovanni1601giovanni1601

    Pubblicato IL 03/04/2012, ORE 01:05

    Appassionato di

    Scopri di più

    governo monti o se ne va' oppure noi poveri italiani rischiamo di finire tutti come in un paese del terzo mondo cioè alla fame

    come ha fatto un presidente scemo come napolitano e berlusconi a mettere un demente al governo unica soluzione votare lega ci pensano loro a fare pulizia del marciume

  • jus011jus011

    Pubblicato IL 02/04/2012, ORE 22:44

    Appassionato di

    Scopri di più

    Monti non ha idee per tirarci fuori da questa crisi

  • mauro1094mauro1094

    Pubblicato IL 02/04/2012, ORE 21:59

    Appassionato di

    Scopri di più

    giulietto a ragione!se per risolvere la crisi questa e la cura, direa che va nel senso opposto al buon amministrare.aumentando benzina,iva,etassevarie,non si fa che peggiorare la situazione,si fermano i consumi,cosi e crisi vera!!!!!!ridurre le spese del governo, le spese militari,le super pensioni non meritate,gli sprechi per burocrazia,gli,stipendidei parlamentari,e tante altre opzioni,che si potevano attuare,come far pagare le tasse ai ricchi,e non ai stipendiati!!!!!!!!!!!!!!!!!politici ladroni con monti in testa andate a casa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!,lacrisi sietevoi!!!!!!

     

  • mario1666mario1666

    Pubblicato IL 02/04/2012, ORE 21:50

    Appassionato di

    Scopri di più

    Mario Monti pensava che governare l'Italia fosse alla sua portata, perchè da grande professore universitario si riteneva all'altezza del compito, ma ancora non ha capito che spremendo chi vive di modestissimi stipendi da lavoro dipendente certo non salverà assolutamente il nostro scassato paese che fila diretto verso il fallimento

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia