Una malattia misteriosa sta uccidendo migliaia di bambini in Africa. Si tratta di un effetto dei vaccini?

Migliaia di bambini muoiono in Africa a causa dei vaccini che dovrebbero salvarli? Di cosa si tratta? Sono vaccini utilizzati anche per i bambini occidentali? Ho visto questo video sulle reazoni sui bimbi in Norvegia

 

 

miralungimiralungi

Pubblicata IL 21/03/2012, ORE 16:37 | Aggiornata IL 22/03/2012, ORE 14:25
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • dune-buggidune-buggi

    Pubblicato IL 07/12/2015, ORE 21:39

    Appassionato di

    Scopri di più

    Finalmente arriva la verità - disease mongering - inventare malattie che NON esistono per vendere farmaci che NON funzionano e fanno danni. Provate a documentarvi su "big pharma". La cosa grave è certi ingenui continuano a vaccinarsi ben sapendo che stanno ricevendo un potenziale pericolo per la propria salute.- Cordiali saluti da d/b.- 

  • Finlandia e Svezia sono gli unici paesi che hanno confermato il legame tra il Pandemrix (il vaccino somministrato contro pandemie influenzali) e la narcolessia, sebbene Norvegia e Francia abbiano riportato un numero di casi più alto del previsto. Ulteriori indagini sono in corso nei paesi che hanno utilizzato quantità significative di vaccino

    Fonte: terranuova

     

    Inoltre l'anno scorso anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha pubblicato un articolo sulla relazione tra vaccino anti H1N1 e narcolessia mortale

  • Questa malattia misteriosa si chiama "Nodding Disease" o "Sindrome di Nod"

    Questa malattia è molto simile alla narcolessia, con la differenza però che molti di questi bambini, di età tra i 5 e i 15 anni, muoiono per via di crisi epilettiche e per malnutrizione.

    Finora non c'è stata cura, né si è individuata con certezza l'origine della malattia.

    Dopo degli scanning cerebrali effettuati sui pazienti, è emerso che si tratta di una malattia che causa una forte atrofia cerebrale. In realtà i sintomi di questa malattia sembrerebbero rientrare nelle reazioni avverse da vaccino.

     

    C'è un'altra denuncia allarmante  apparsa a Novembre 2009 sul sito del Sindacato Autonomo di Polizia della sezione provinciale di Palermo, di un vaccino senza veleni:   "Secondo le ultime notizie, i casi di influenza H1N1, comunemente denominata “suina”, sono sempre più numerosi, sicché forte si fa l’esigenza di tutelare il personale della Polizia di Stato con la somministrazione di un vaccino idoneo a stigmatizzare le probabilità di contagio.     A tal proposito il SAP ha rilevato la necessità, ancora una volta, che il Dipartimento proceda garantendo un’adeguata profilassi, che preveda la somministra-zione di un vaccino privo di eventuali sostanze nocive per la salute degli operatori interessati.     Difatti, è scientificamente accertato che taluni di questi vaccini (ne esistono di diversi tipi) contengano tamiflu, squalene e/o mercurio, tutte componenti al-tamente tossiche e dannose.     Pertanto, abbiamo chiesto al Ministero di verificare con estrema urgenza se la vaccinazione che si intende somministrare agli operatori di polizia contenga o meno le indicate sostanze, al fine di assicurare e tutelare al meglio la salute del personale interessato."

    FONTE: lalternativaitalia

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia