Le scuole cattoliche non pagheranno l'Imu? Perché?

Le scuole cattoliche non pagheranno l'Imu? Perché? Un nuovo privilegio per la Chiesa?

fissa_mentalefissa_mentale

Pubblicata IL 28/02/2012, ORE 11:08 | Aggiornata IL 28/02/2012, ORE 12:28
15Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Vorrei soltanto sottolineare una sola cosa:la chiesa non ha mai pagato e mai pagherà soltanto perchè i partiti - tutti ipocriti -hanno paura di prerdere i voti.

    La chiesa è molto ricca e possiede quasi mezza Italia e allora perchè nin farli pagare? In questo particolare momento di difficoltà per l'Italia perch' 8% non viene ridotto a 4%, dovrebbero fare la stessa chiesta, ma questo è assurdo soltanto pensarlo.Politici svegliatevi altrimenti il cittadino non andrà più a votare.

  • malvin52malvin52

    Pubblicato IL 01/03/2012, ORE 02:52

    Appassionato di

    Scopri di più

    complimenti !! vedo cche la mia risposta è stata subito eliminata.

    Dava fastidio ?

    malvin52

  • malvin52malvin52

    Pubblicato IL 01/03/2012, ORE 02:11

    Appassionato di

    Scopri di più

    Svolgono una funzione che fa comunque risparmiare un sacco di soldi allo stato. E' un diritto dei cittadini che lo desiderano avvalersene. Non ha alcun senso confrontare l' ICI-Imu sulla prima casa. Tutte le finte fondazioni dei partiti sono  idrovore mangiasoldi, le finte onlus, i sindacati ( dove è il bilancio della CGIL ? ). Per recuperare soldi, giusto !, ridurre al minimo i fondi enormi ai partiti e ai sindacati.

    Ma l' odio della sinistra che non può mettere le mani su queste scuole non sente ragione. Un odio che è la nostra rovina.

    malvin52

     

     

  • deirldeirl

    Pubblicato IL 29/02/2012, ORE 22:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    Le scuole cattoliche,rientrano in un programma di liberalizzazione,che va a far capire sempre di più i piccoli lati "umani" del vivere sociale odierno.

    Ridurre allo stremo le "lucette" della democrazia,è un atto limite.

    Anche con un'ottica europeista futuribile,che deve spiazzare l'ogni-piccolo,della società di stato italiana.

    Fornero...pensi male..!!no

  • ema164ema164

    Pubblicato IL 29/02/2012, ORE 21:20

    Appassionato di

    Scopri di più

    Pareggiare un bilancio non è difficile e accettare i disabili è una norma  comune a tutte le scuole. Se vengono considerate statali allora devono seguire le graduatorie per il personale, livellare la retta, servire pasti completi e non solo il primo così come avviene per le statali e smettere totalmente di agire come privati scegliendo il personale, le rette, le divise ecc. 

  • tanogae48tanogae48

    Pubblicato IL 29/02/2012, ORE 20:18

    Appassionato di

    Scopri di più

    Per me le scuole cattoliche dovrebbero pagare l'imu magari ridotta ma la dovrebbero pagare, anche perchè anno le rette di chi ci và e poi le sovvenzioni dallo stato italiano, per tanto soldi ne gira e ne gira diversi, anzi controllare controllare, perchè anche li ci scappa il furbetto.

  • roberto81963roberto81963

    Pubblicato IL 29/02/2012, ORE 15:06

    Appassionato di

    Scopri di più

    Perchè forse non sapete che se le scuole cattoliche paritarie (private) che peraltro svolgono funzione pubblica come le statali chiudessero, lo Stato dovrebbe spendere per l'istruzione 6 Miliardi all'anno. Ed allora le facciamo chiudere? Il signor Monti in questo caso ha capito che non deve dare ascolto ai mangiapreti. ma perchè accanirsi così contro la Chiesa, soprattutto per un servizio pubblico,quando i problemi sono l'evasione fiscale, la corruzione, i mega manager (vedi sig. Passera e banchieri per es.) che guadagnano milioni alla nostra faccia. Ciao a tutti, svegliaaaa!!!!

    Roberto

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia