Giulietto Chiesa dà a Mario Monti dell'irresponsabile. E noi? "Dementi senza destino"?

Ci siamo davvero ridotti così? Dementi senza destino che guardano al piccolo tralasciando le conseguenze globali delle proprie azioni? Raggirabili con contentini populisti?

 

Ho letto una riflessione di Chiesa sul Fatto Quotidiano, una riflessione sulla nevicata, sulla nostra incapacità di reagire, sul popolo italiano, sul Sistema Paese. Parte dalle neve e arriva a Monti. E forse ha tutte le ragioni. Ecco cosa dice:

 

'Ho visto, e sperimentato di persona, cosa può produrre una, tutto sommato banale, nevicata, in un tutto sommato ancora (per poco), paese industriale “avanzato”. mi sono trovato a rifletteresulla fragilità delle nostre società e sulla perdita progressiva della nostra manualità umana. Non siamo più capaci di fare niente con le nostre mani.

 

Le nostre società sono diventate così complesse e costose, che se dovessimo essere costretti, da qualche imprevisto, a rinunciare collettivamente all’energia elettrica per più di tre giorni le nostre società cadrebbero nel panico e i morti si conterebbero non più a decine ma a centinaia di migliaia. La CRISI ENERGETICA, che facciamo tutti finta di non vedere, è appena dietro l’angolo. Le implicazioni che comporterà – sottolineo: nell’arco della vita nostra e dei nostri figli – saranno gigantesche.

 

Ma noi continuiamo a andare avanti, come dei dementi senza destino, a costruire complessità.

 

Il governo dei tecnici, che ci sgoverna come il precedente governo dei puttanieri e dei ladri, ci promette ancora “crescita”.  

[...] a Mario Monti darei dell’irresponsabile. Gli direi: caro Monti, lei ci sta minacciando, con la sua crescita. Non la vogliamo la sua crescita. Vorremmo re-imparare a fare crescere i pomodori e le patate, perché sta venendo il tempo in cui non le troveremo più nel negozio sotto casa.'

kingdom-comekingdom-come

Pubblicata IL 06/02/2012, ORE 11:00 | Aggiornata IL 06/02/2012, ORE 11:22
43Leggi le risposte

Risposte Geniali

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia