Cosa sono i codici a barre?

A cosa servono esattamente in un prodotto?

http://www.occhiononvede.com/wp-content/uploads/2008/07/arte_codice_barre.jpg

ungomungoungomungo

Pubblicata IL 23/04/2009, ORE 16:54
2Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • delfinofoscodelfinofosco

    Pubblicato IL 23/04/2009, ORE 16:57

    Appassionato di

    Scopri di più

    I codici a barre sono un insieme di elementi grafici a contrasto elevato disposti in modo da poter essere letti da un sensore a scansione e decodificati per restituire l'informazione contenuta.   Tra i tipi più diffusi in Italia, senz'altro troviamo il codice EAN (European Article Number) che viene utilizzato nella grande distribuzione, seguito dal Farmacode o codice 32 (una rielaborazione matematica del Codice 39), adottato per l'identificazione dei farmaci e delle specialità vendibili al banco nelle farmacie. Nell'ambito industriale hanno trovato grande diffusione il codice 128, il codice 39 (alfanumerico) e il 2/5 (si legge 2 di 5) interleaved.   La maggior parte dei codici ha un codice di controllo (check digit) che l'unità di lettura è in grado di ricalcolare e verificare per assicurare la corretta lettura e l'integrità dei dati.

    Per ulteriori info vai qui.

  • apecollaapecolla

    Pubblicato IL 23/04/2009, ORE 16:55

    Appassionato di

    Scopri di più

    Ciao!

    Il codice a barre è un codice internazionale che figura su tutte le confezioni di prodotti di consumo corrente, quindi non solo su quelli alimentari ma anche su oggetti di vario tipo, libri e riviste.

    Si presenta sotto forma di una successione di "barre" verticali di diverso spessore, accompagnate, alla base, da una serie di cifre.

    Le prime e le ultime due linee non hanno alcun significato: ordinano semplicemente all'apposito apparecchio (una specie di penna elettronica che si passa sul codice o un raggio luminoso che esce da una fessura sul bancone del supermercato) di cominciare e concludere la "lettura".

    La seconda e la terza linea indicano il tipo di prodotto (alimentare, detersivi e così via) mentre le dieci successive indicano il numero di codice del fabbricante.

    Le altre dieci linee definiscono varie caratteristiche del prodotto come il tipo di confezione, il formato e così via.

    Il codice a barre garantisce una maggiore rapidità delle operazioni alle casse e un aggiornamento dei dati relativi all'amministrazione e alle scorte.

    Buona giornata!

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia