Come si fa una buona tempura?

Adoro questo fritto giapponese, perchè lo trovo molto leggero e gustoso: avete la ricetta per fare una buona tempura a casa?

http://www.bookmice.net/darkchilde/japan/japan/tempura.jpg

gripweedgripweed

Pubblicata IL 17/06/2009, ORE 16:27
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • cosettamerenguecosettamerengue

    Pubblicato IL 17/06/2009, ORE 16:47

    Appassionato di

    Scopri di più

    Il Tempura (in lingua originale tenpura) è un piatto della cucina giapponese a base di verdure e pesce, impastellati separatamente e fritti.I segreti per cucinare un buon tenpura sono tre:   1. Usare acqua ghiacciata (ancora meglio se frizzante), meglio se con qualche cubetto di ghiaccio.

       2. Mescolare poco la farina con l'acqua ghiacciata. Devono rimanere molte bolle inesplose di farina. Mai fare una pastella omogenea.

       3. Friggere in tanto olio a circa 171 °C - 180 °C in una padella alta, pochi pezzi per volta, così da mantenere la temperatura dell'olio costante.Tradizionalmente si fa risalire al secolo XVI, con i primi contatti tra i giapponesi e i marinai portoghesi e con i missionari cristiani. All'inizio di ogni stagione, i cristiani si astenevano dal cibarsi di carne per tre giorni (mercoledì, venerdì e sabato) , mangiavano solo verdure e pesce, e si dedicavano alla preghiera. Questi quattro periodi erano chiamati in latino tempora. Da qui il nome tenpura che i giapponesi utilizzano ancora oggi per questo piatto.

    Ingredienti:

    6 gamberoni12 fagiolini4 foglie di shiso4 fettine sottili di zucchina2 cappelli di shiltaké (funghi cinesi) tagliati in dueolio di semi per friggerePer la pastella:1 rosso d'uovo120g di farina1,75 di acqua ghiacciata

    Sguscia i gamberoni lasciando la coda e tagliali lungo la cavità ventrale. Tamponali bene con un foglio di carta assorbente.Prepara la pastella.In una terrina metti il rosso d'uovo e sbattilo molto delicatamente con una forchetta. Versa l'acqua fredda, mescola 2 volte e aggiungi la farina sempre mescolando.Fai scladare l'olio a 175°C (th.6). Immergi i gamberoni e la verdura nella pastella e poi tuffali nell'olio caldo.Cuoci fino a che la pastella si gonfia (non deve risultare dorata).Ritira i gamberoni e la verdura servendoti di una schiumaiola e adagiali su carta assorbente. Servi la frittura ben caldaConsigli:

    La Tempura si serve accompagnata da spicchi di limone, sale e pepe oppure con la tradizionale salsa composta da 1/5 di salsa di soia, 1/5 di mirin et 3/5 di dashi.

    http://foodportraits.com/images/346.jpg

  • herpesmediaherpesmedia

    Pubblicato IL 17/06/2009, ORE 16:43

    Appassionato di

    Scopri di più

    Preparazione del tempura:

    700 g di gamberetti, 800 g di filetti di sogliola, 1 coda d'aragosta, 2 carote medie, ½ melanzana media, 220 g di fagioline verdi.Lavate, scolate e sgusciate i gamberetti badando a lasciare la coda intatta. Praticate un'incisione nel senso della lunghezza, eliminate la vena e fate un altro piccolo taglio nella parte inferiore, vicino all'estremità, per evitare che i gamberetti s'arriccino troppo durante la cottura.Lavate i filetti di sogliola e tagliateli in quadrati di 6 cm circa di lato; tagliate a pezzetti la coda di aragosta.Asciugate tutto con cura. Raschiate e lavate le carote, tagliatele a fettine lunghe 7 cm circa; lavate e pelate la melanzana, tagliatela a fette spesse ½ cm, e ogni fetta in quarti; nettate i fagiolini eliminando le estremità e, se c'è, il filo, e tagliateli in tronchetti di 7 cm circa.1 e ½ tazza di farina, 1 uovo, 1 tazza d'acqua.Setacciate la farina. In una tazza battete insieme l'uovo e l'acqua, poi gradualmente unitevi la farina, mescolando molto delicatamente con una forchetta. Non usate assolutamente un mixer elettrico, e badate a non mescolare troppo.Per la minestra tensuya:

    1 tazza di dashi 2, 1/3 di tazza di mirin, 1 cucchiaino di zucchero, 1/3 di tazza di salsa di soia, 1/3 di cucchiaino di glutammato monosodico.Riunite tutti gli ingredienti in una casseruola, portate a bollore mescolando, togliete dal fuoco e conservate coperto fino al momento dell'uso.Per servire:

    olio abbondante per friggere, daikon, rafano appena grattugiato, zenzero appena grattugiato, succo di limone.Versate 6-7 centimetri d'olio in una padella a bordi alti e scaldatelo a 180° scarsi. Mentre l'olio si sta scaldando versate la salsa in ciotole individuali e distribuitele nei posti riservati ai commensali; mettetevi accanto piattini di daikon, rafano e zenzero.Mettete una piccola brocca di succo di limone in un punto dove tutti la possono raggiungere facilmente.Quando l'olio è pronto, cominciate a friggere; prendete i gamberetti per l'estremità, tuffateli nella pastella poi nell'olio, friggeteli finché sono leggermente dorati da ogni parte, sgocciolateli e immediatamente serviteli; procedete nello stesso modo per gli altri ingredienti, con la sola differenza che per immergerli nella pastella dovrete usare un cucchiaio. Continuate così, sempre servendo ogni cosa non appena dorata e sgocciolata, fino ad esaurimento degli ingredienti; ogni commensale provvederà da sé a condire quel che gli viene servito.

    Ciao!

  • vaccamagravaccamagra

    Pubblicato IL 17/06/2009, ORE 16:30

    Appassionato di cucina, juventus

    Scopri di più

    Ciao!

    Per fare un'ottima Tempura devi seguire questa ricetta:

    Ingredienti:Preparazione del tempura:

    700 g di gamberetti,800 g di filetti di sogliola,1 coda d'aragosta,2 carote medie,½ melanzana media,220 g di fagioline verdi.Per la minestra tensuya:

    1 tazza di dashi 2,1/3 di tazza di mirin,1 cucchiaino di zucchero,1/3 di tazza di salsa di soiaPer servire:

    olio abbondante per friggere,daikon,rafano appena grattugiato,zenzero appena grattugiato,succo di limone.     Lavate, scolate e sgusciate i gamberetti badando a lasciare la coda intatta. Praticate un'incisione nel senso della lunghezza, eliminate la vena e fate un altro piccolo taglio nella parte inferiore, vicino all'estremità, per evitare che i gamberetti s'arriccino troppo durante la cottura. Lavate i filetti di sogliola e tagliateli in quadrati di 6 cm circa di lato; tagliate a pezzetti la coda di aragosta. Asciugate tutto con cura. Raschiate e lavate le carote, tagliatele a fettine lunghe 7 cm circa; lavate e pelate la melanzana, tagliatela a fette spesse ½ cm, e ogni fetta in quarti; nettate i fagiolini eliminando le estremità e, se c'è, il filo, e tagliateli in tronchetti di 7 cm circa.Prendete 1 e ½ tazza di farina, 1 uovo, 1 tazza d'acqua.Setacciate la farina. In una tazza battete insieme l'uovo e l'acqua, poi gradualmente unitevi la farina, mescolando molto delicatamente con una forchetta. Non usate assolutamente un mixer elettrico, e badate a non mescolare troppo.Minestra tensuyaRiunite tutti gli ingredienti in una casseruola, portate a bollore mescolando, togliete dal fuoco e conservate coperto fino al momento dell'uso.Per servireVersate 6-7 centimetri d'olio in una padella a bordi alti e scaldatelo a 180° scarsi. Mentre l'olio si sta scaldando versate la salsa in ciotole individuali e distribuitele nei posti riservati ai commensali; mettetevi accanto piattini di daikon, rafano e zenzero. Mettete una piccola brocca di succo di limone in un punto dove tutti la possono raggiungere facilmente. Quando l'olio è pronto, cominciate a friggere; prendete i gamberetti per l'estremità, tuffateli nella pastella poi nell'olio, friggeteli finché sono leggermente dorati da ogni parte, sgocciolateli e immediatamente serviteli; procedete nello stesso modo per gli altri ingredienti, con la sola differenza che per immergerli nella pastella dovrete usare un cucchiaio. Continuate così, sempre servendo ogni cosa non appena dorata e sgocciolata, fino ad esaurimento degli ingredienti; ogni commensale provvederà da sé a condire quel che gli viene servito.

    Buon appetito!Linguaccia 

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia