Come lavo i miei cani, qualche consiglio?

Ho appena comprato due cucciolotti e non so davvero come fare a lavarli. Posso metterli sotto l'acqua senza temere che succeda loro qualcosa?

Un'amica mi ha detto che non possono bagnarsi le orecchie. E' solo una leggenda o c'è del vero? Quali detergenti posso usare? Gradite più risposte!! :) Grazie.

goodynightygoodynighty

Pubblicata IL 14/07/2009, ORE 14:51 | Aggiornata IL 14/07/2009, ORE 14:52
7Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • giaco6giaco6

    Pubblicato IL 30/07/2009, ORE 11:01

    Appassionato di

    Scopri di più

    Non c'entra il fatto di bagnare o meno le orecchie. I cuccioli, almeno prima dei 6 mesi di vita, devono essere rigorosamente puliti per mezzo di batuffoli o asciugamani bagnate con acqua (nel caso di questa stagione calda) da rubinetto e utilizzare sapone adatto per loro. Non utilizzare mai prodotti o saponi che solitamente utilizziamo per noi. Tutti i negozi per animali posseggono vari prodotti e potranno consigliarti quale utilizzare. Un consiglio utile è quello di non indirizzarti verso prodotti che ti indicano risparmio; del resto, non si dovrà affrontare spesa tale da provare a risparmiare. Mi raccomando solo di non bagnare, o immergere nell'acqua, i cuccioli prima dei sei mesi o 7 mesi di vita; incorrerebbero a dei problemi metabolici e influirebbero sulla loro sana crescita. Il consiglio di ienaplinsky@v è valido; prendilo in considerazione. Fammi sapere, se potrai. Giancarlo.

  • stoneage1stoneage1

    Pubblicato IL 17/07/2009, ORE 12:09

    Appassionato di lavoro e concorsi

    Scopri di più

    Ciao, ti rispondo anche se la mia conoscenza specifica è sulla razza del Pastore Tedesco, ma diversi consigli credo che vadano bene per un cane in generale. Quello delle orecchie coperte è una abitudine che non devi dimenticare questo per evitare ai tuoi cuccioletti noie davvero importati vista l'età. E' importante poi, l'età dei due cuccioletti: io consiglio smepre di aspettare di arrivare almeno a 5-6 mese in quanto il cnae oltre a sviluppare ulteriori anticorpi interni, migliora il suo grasso naturale che ha sul pelo che meglio sopporterà i prodotti utilizzati per i lavaggi. Un consiglio che posso darti è quello di utilizzare, nel frattempo ma che è una regola che potari utilizzare anche con i cani adulti (come faccio io con il mio) dei lavaggi con acqua caldo/tiepida e l'aceto. Questo potrai farlo anche ogni 15 giorni: basta riempire una ciotola con dell'acqua e aceto nella misura del 20-30% , poi con un panno puoi strofinare e bagnare il pelo dei tuoi cani. Puoi tranquillamente ripetere l'operazione diverse volte. Al termine della frizionatura, asciuga il cane con un asciugamano. Acqua e aceto, elimina l'odore talvolta "pesante" del cane, lucida e sgrassa il pelo, tiene lontano i parassiti, anche se in questo caso è consigliabile utilizzare prodotti specifici. In bocca al...cane. Cari saluti

  • lucignolo613lucignolo613

    Pubblicato IL 17/07/2009, ORE 10:58

    Appassionato di

    Scopri di più

    Effettivamente bisognerebbe stare attenti a non bagnare l'interno degli orecchi, ma se avete un cane come il mio che appena vede l'acqua si tuffa sotto di essa sarà difficile evitare. l'importante è asciugarli subito bene, e meglio se un paio di volte all'anno è il veterinario a pulirglieli.

  • morgan136morgan136

    Pubblicato IL 14/07/2009, ORE 20:48

    Appassionato di

    Scopri di più

    Intanto è meglio attendere che abbiano circa un anno. Se proprio ti sembrano sporchi, acquista una lozione o dei fazzolettini appositi (li trovi anche nei grossi supermercati), e strofinali e poi spazzolali.

    Io ho provato tanti shampoo per cani, ma alla fin fine il sapone neutro di Marsiglia è la cosa migliore. Metti il cane nella vasca (generalmente non sono molto felici di farsi lavare, ma poi si rassegnano), bagnalo bene con la doccia tiepida, poi insaponalo, massaggia e sciacqua accuratamente. Fallo scrollare in bagno per evitare che ti allaghi la casa, e poi portalo fuori a giocare al sole finché è asciutto. Questo vale ovviamente per l'estate, ma se lo devi lavare in inverno, è meglio portarlo da un lavacani.

    Assolutamente vietato fare entrare acqua negli occhi, naso e soprattutto orecchie.

    Comunque, un cane giovane e sano che vive in casa non ha bisogno di frequenti lavaggi: un paio di volte all'anno basta e avanza, basta spazzolarlo spesso. Certo, se si rotola beatamente in un letamaio come ha fatto il mio qualche anno fa...

     

  • luxasialuxasia

    Pubblicato IL 14/07/2009, ORE 17:09

    Appassionato di lavoro e concorsi

    Scopri di più

    io lavavo la mia cagnolina nella vasca da bagno con un shampoo neutro specifico per i cani..mi raccomando non lavare troppo spesso i tuoi cagnolini, perchè potresti rovinare loro il pelo e la cute..ti consiglio piuttosto di usare uno shampoo a secco nel caso in cui abbiano fatto qualche pasticcio (capita soprattutto quando sono cuccioli) o quando credi che ce ne sia il bisogno, ma sempre senza esagerare. tampona l'acqua in eccesso con un asciugamano e se è possibile lasciali asciugare in cortile o sul balcone per non infastidirli con il phon..fa attenzione quando li lasci fuori appena finito il bagno perchè in genere tendono a rotolarsi per terra per cercare di riprendere il loro "profumo"Risatona

    se i tuoi cuccioli hanno il pelo medio-lungo ti consiglio di pettinarli con l'apposito guanto per evitare che si creino dei fastidiosi nodi..

  • SAI CHE ANCHE IO DEVO FARE IL BAGNETTO AL MIO CUCCIOLO PER LA PRIMA VOLTA. PENSO CHE ANDRO' IN UN NEGOZIO DI ANIMALI...SO CHE CI SONO DEI PRODOTTI DEDICATI... IN ALTERNATIVA PENSO CHE UN SAPONE DELICATO E NEUTRO VADA BENE................... PER LAVARE LE ORECCHIE BISOGNA AVERE CAUTELA. MAI FAR ENTRARE ACQUA. SI DEVE PRENDERE UN PANNO UMIDO E CON IL DITO MASSAGGIARE L'INTERNO DELL'ORECCHIO PER TOGLIERE LO SPORCO. IO USO LE SALVIETTE DETERGENTI PER CANI E TUTTI I GIONI LE PULISCO. CIAO!

  • ienaplinsky@vienaplinsky@v

    Pubblicato IL 14/07/2009, ORE 14:52

    Appassionato di

    Scopri di più

    La tua amica ha ragionissima. L’acqua non deve mai scorrere liberamente sulle orecchie dei tuoi cuccioli ed è sempre preferibile pulirle con un batuffolo di cotone inumidito con del latte detergente. Puoi partire dall’igiene delle orecchie se vuoi, strofinando e insistendo sulle parti dove si accumula più cerume.   Quando lavi i tuoi cuccioli, fatti aiutare da qualcuno, se puoi e ovviamente procedi con un piccolino alla volta. Non so quanto sia grande la tua casa, ma se hai una lavanderia te la consiglio caldamente. In modo analogo, se hai un giardino, prendi una bacinella capiente e porta tutto l’occorrente fuori sotto il sole (vedrai come si divertiranno). Se vivi in un appartamento, puoi optare per la vasca da bagno ma assicurati che sia igienizzata prima e dopo il bagnetto dei cani.   C’è anche l’opzione lavaggio per cani fai da te (vedi video) 

      Per la scelta del bagnoschiuma puoi farti consigliare dal tuo veterinario o da un negozio di animali, ma in linea di massima, un detergente delicato dovrebbe andare benissimo. Non usare l’acqua troppo calda, ma nemmeno troppo fredda ed evita di bagnare molto la testolina. Insisti su piedi, coda e parti intime.   Dopo il bagno, strizza il pelo come faresti con i tuoi capelli e avvolgilo subito in un asciugamano, tenendolo abbracciato per un po’ fino a quando si sarà calmato (il momento del bagno può essere un po’ traumatico per loro). Se lui consente, usa il phon e asciugalo per bene, senza bruciarlo e senza che il flusso di aria calda sia diretto verso naso, occhi e bocca. Altrimenti, avvolgilo in un secondo asciugamano e tienilo sulle gambe finché sarà asciutto. Già che ci sei, mentre lo accarezzi, controlla che non abbia escoriazioni, zecche o pidocchi e nel caso, intervieni in modo mirato. Che altro? Goditi i tuoi cuccioli e buona fortuna!

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia