Mangiare carne aumenta del 20% il rischio di morire con tumori o malattie cadiache?

Quanti danni provoca mangiare carne?  E' vero che è più facile ammalarsi di cancro e arteriosclerosi? Conviene produrre e consumare carne?

Ad esempio, per accrescere giornalmente di 650 grammi un animale del peso di 200-350 kg, servono: 2 kg di fieno, 6 kg di silomais, 750 g di paglia d’orzo, 700 g di farina d’orzo, 1 kg di pastone di mais, 750 g di melasso di canna e altri 700 g di alimenti ad hoc. Nell’approvvigionarsi di materie prime, l’allevatore di vacche da latte dovrà procurarsi, per ogni capo di bestiame: da 1 a 4 kg di bietole; da 1 a 3 kg di trebbie di birra; da 1 a 3 kg di semi di cotone; da 1 a 3 kg di semola glutinata; e poi soia proteica, mais, pastone di granella di mais. Tutto questo senza considerare l'acqua necessaria agli animali.

Secondo recenti rilevazioni effettuate da due studiosi americani Goodland e Anhang gli allevamenti di bestiame per l'industria della carne immettono nell’atmosfera oltre 32.6 miliardi di tonnellate di biossido di carbonio all’anno, ovvero il 51 % delle emissioni di GHG prodotte annualmente nell’intero pianeta.

spesso_14spesso_14

Pubblicata IL 07/10/2009, ORE 12:48 | Aggiornata IL 13/03/2012, ORE 09:54
39Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • Miglior Risposta

    Con 1 kg di carne di vitello ci mangiamo in 5, con i 13 kg di vegetali necessari a produrla ci mangiamo in 15: i terreni sono sfruttati intensivamente per produrre gli alimenti destinati agli allevamenti “occidentali” che aumentano di anno in anno. E tutto questo per "nutrirci"?

    La carne contiene putrescina, istamina, ammoniaca, oltre ai molti medicinali somministrati agli animali come sulfamidici, antibiotici, cortisoni, che entrano nel metabolismo di chi mangia la carne causando un gran numero di malattie anche tumorali.Chi mangia troppa carne rossa infatti ha un accresciuto rischio di morte nel corso degli anni; la carne bianca invece crea un rischio lievemente inferiore di decesso.Chi ha una dieta con un’alta proporzione di carne rossa o lavorata ha il più alto rischio di morte, e in particolare rischia cancro e malattie cardiache.

    Spesso per ottimizzare la produzione di preparati, il pollame viene triturato al 100%, becco e occhi inclusi. Per dare sapore all'intruglio poi ci sono solo essenze chimiche.

    A favorire lo sviluppo del cancro è l’alta temperatura richiesta dalla cottura della carne. Bisognerebbe ridurre notevolmente il consumo totale di carne, ridurre ancora di più quella lavorata e gli altri prodotti alimentari con alto contenuto di sale e la riduzione dei grassi saturi totali. Mangiare una piccola quantità di carne rossa, circa 30 grammi al giorno, apporta quantità utilissime di componenti nutritivi.

    2 commenti:

    • windsurf512windsurf512

      Pubblicato IL 29/12/2009, ORE 14:52

      Appassionato di

      Scopri di più

      Tutti sappiamo che di tutto ciò che si abusa fà male. Questo vale per il fumo, il bere, il mangiare,il sesso e chi più ne ha ne metta.

      Chiedo è mai possibile che nel nostro, ormai tormentato, quotidiano dobbiamo anche aggiungere il districarsi nel come e cosa mangiare?

      Senti gli animalisti ed ecoligisti dovresti bere acqua e mangiare pane e erba.

      Senti dietologi che il pesce fa male, la carne fa male, il formaggio fa male.

      Senti che questo fa venire il cancro, quest'altro il tumore,l'altro è troppo diuretico quest'altro lo è meno.

      Non credete sia giusto smettere di tirare l'acqua sempre al proprio mulino,chi per un motivo e chiper un altro, non pensate che perseguitando su questa linea, è pur vero che dipende dal soggetto che ci casca, andate a minare quotidianamente la libertà individuale dell'essere umano come una sorta di dosa giornaliera, goccia su goccia.

      Smettiamola una volta per tutte!!! Ripeto: di tutto ciò che si abusa fa male alla salute. Purtroppo, chi non fuma muore a 46 anni di cancro ai polmoni, chi non beve muore a 52 anni di tumore al fegato, l'elenco potrebbe continuare per tanti altri casi quindi dico ecc. ecc.

    • la mente e' fatta per ragionare.La natura e' disegnata per fare.

      puoi  correggere i difetti, non puoi sostituirla altrimeni dovresti

      rifare il creato           mazeku

  • Bisogna cibarsi di Carne bianca non fritta, la carne rossa è da diversi anni che è riconosciuta come cancerogena se consumata in eccesso e se cotta nell'olio in quanto si dice, non so quanto leggenda metropolitana e veritiera, l'olio, friggendo determini un processo chimico scatenante reazioni chimiche dannose per il ns. organismo, fungendo come da catalizzatore. Sappiamo tutti che per innescare un determinato processo chimico sia necessario un catalizzatore che faccia da starter. Ciau

  • benzina3benzina3

    Pubblicato IL 01/09/2012, ORE 18:38

    Appassionato di

    Scopri di più

    Cosa si deve mangiare al posto della carne per avere le sue stesse proteine?

     

    Franco

  • alfredopompilioalfredopompilio

    Pubblicato IL 11/08/2012, ORE 08:44

    Appassionato di

    Scopri di più

    Sono molti i paleontologi che ritengono che fu la carne a dare lo sviluppo del cervello, il salto dell' intelligenza...non so se sia la verita'

  • giovanna622giovanna622

    Pubblicato IL 27/06/2012, ORE 16:03

    Appassionato di

    Scopri di più

    diventiamo tutti vegetariani e facciamola finita così staremo tutti meglio e inbuona salute senza tutti questi tumori.

  • antilega31antilega31

    Pubblicato IL 10/08/2011, ORE 10:31

    Appassionato di

    Scopri di più

    anche una mano di legnate, fa male!!!

  • Io non so se la carne possa provocare tutti questi danni,per altre scelte sono diventato vegetariano da circa 10 anni e l'unico "disturbo" è stato un leggero calo di ferro nel sangue che sto integrando con una pastiglietta quotidiana. per il resto sono sanissimo. Saluti 

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia