stress

  • Lavoro tutta la settimana e nel week end cerco di compensare l’assenza da casa stando sempre con  miei figli di 5 e 7 anni. Ma nonostante i buoni propositi mi trovo più spesso stanca e irritata dalla loro presenza che altro…

 

trilli95trilli95

Pubblicata IL 30/09/2009, ORE 21:52
6Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • libergilidalibergilida

    Pubblicato IL 14/05/2010, ORE 16:07

    Appassionato di attualità e politica, curiosità, psicologia, società, sociologia, solitudine

    Scopri di più

    Scusa io penso che deve non essere tanto ansiosa alle due prestazioni di mamma e di lavoratrice. Io penso che ogni piccolo tempo che trascoscorri con i figli devi viverla in serenità. Lascia da parte i rimorsi che puoi avere perchè hai bisogno di lavorare ma vivi con serenità tutti i momenti a disposizione. Anzi con loro fai qualche gita fuori porta per svagarti tu e i bambini. Ansia di non essere felice per la stanchezza dal lavoro ti porta più attrito di quello che avresti senza pensare all'infelicità e alla colpa che uno lavora da lunedì al venerdì

  • viterbiumviterbium

    Pubblicato IL 11/03/2010, ORE 08:10

    Appassionato di

    Scopri di più

    Tu vuoi molto bene ai tuoi figli, ma devi sapre che esistono anche "tecniche" del voler bene.

    Hai mai sentito parlare dell' "HOLDING" ?  L'Abbraccio che Guarisce - Martha G. Welch

    L'Abbraccio che Guarisce di Martha G. Welch, vendita online sul sito del ... L'Abbraccio che Guarisce. La tecnica corporea dell'holding per eliminare ...www.ilgiardinodeilibri.it/.../__abbraccio_che_guarisce.php - Copia cache

    Ciao.

  • ilprofeta11ilprofeta11

    Pubblicato IL 30/11/2009, ORE 23:34

    Appassionato di

    Scopri di più

    trilli95, sappi che ogni persona che popola la faccia della terra quando muore non solo non esiste più ma non è MAI esistita come se stessa e questo vale anche per te perchè anche te come tutti sei parte di Dio e non te stessa quindi non hai mai avuto figli, non hai mai lavorato, non sei mai stata dottore ma nemmeno operaio, non hai mai avuto preoccupazioni, non hai mai avuto cose proprie, non ti sei mai arrabbiata, nessuno ti ha mai tradito ecc. ecc. ecc. ecco ora puoi affrontare tutto con la massima tranquillità e per questo ringrazia Dio che ha rivelato la verità assoluta dimostrando che tutto è soltanto illusione o, se preferisci, inganno. ilprofeta1

    1 commento:

  • astragalo61astragalo61

    Pubblicato IL 01/10/2009, ORE 02:21

    Appassionato di

    Scopri di più

    Potresti distribuire meglio il tuo "lavoro" con i figli anche durante la settimana (la sera dove sei, torni così tardi, chi prepara la cena?). Giustamente come detto sopra il tuo senso di colpa ti rovina anche il tempo che passi con loro. Chi ti dice poi che a loro non dia fastidio tutto questo attaccamento concentrato in due giorni? Magari se ne starebbero a giocare volentieri anche un po' da soli o con gli amichetti. Io poi se uno non ha dei problemi economici sono del parere che il lavoro possa anche prendersi una pausa, o meglio ce la prendiamo noi: io mi sono preso 4 ore in meno  a settimana (un piccolo part time) per stare con le mie figlie anche perchè la baby sitter prende quello che guadagno io e non abbiamo nessun altro che ci aiuti. Infine se la loro presenza irrita te figurati loro come si possono sentire, prova a rilassarti e a pensare meno alla carriera e al lavoro, portali fuori a giocare, parla con le altre mamme, cerca di condividere questo tuo problema con gli altri prima che diventi appunto un problema! salut 

  • Non sempre la realtà corrisponde alle nostre aspirazioni!  Nel week end lei non deve fare i conti “solo”con due bambini in età particolarmente richiedenti per una persona sola, ma perché deve considerare anche il suo bisogno di riposarsi. Pensi a un momento esclusivo con entrambi, che sia un’ora o poco più che lei può dedicare a ciascuno, questo li compenserà del distacco settimanale senza che lei si senta esausta. Si faccia poi affiancare nelle altre ore (se non vuole proprio rinunciare a stare con loro) da un parente o da un’amica…anche il papà deve può essere un valido aiuto. Si confronti con lui e soprattutto rifletta su quanto il senso di colpa per la lontananza quotidiana la renda tanto desiderosa di recuperare, come se ci fosse un tempo perduto.

  • max1237max1237

    Pubblicato IL 30/09/2009, ORE 21:56

    Appassionato di cucina, meteo, ricerca siti, web

    Scopri di più

    si troppo apprensiva una bella gita fuori porta ti ridara la vogli di stare con i propri figli

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia