Pasta di sale e pasta di mais: istruzioni per l'uso! Mi date qualche dritta?

Mi date qualche dritta per preparare dei pupazzetti con la pasta di sale? La trovo un'attività molto rilassante e mi piacerebbe imparare a modellare forme e figure per poi dipingerle e collezionarle.

Ho trovato questa procedura per la pasta: 50% di farina, 50% di sale fino, poca acqua e olio e, se serve, colla vinilica. Qualcuno ha istruzioni più precise o consigli da darmi? Mi sapete dire anche la differenza tra pasta di sale e pasta di mais? Grazie!!

elfotatuatoelfotatuato

Pubblicata IL 13/07/2010, ORE 14:29 | Aggiornata IL 13/07/2010, ORE 14:35
3Leggi le risposte

Risposte Geniali

  • sdany67sdany67

    Pubblicato IL 29/01/2011, ORE 18:20

    Appassionato di

    Scopri di più

    ciao

    sono contenta che ti sia piaciuto il mio lavoro, tanto da inserirlo nel tuo post,

    sarebbe stato più corretto indicarne la fonte dalla quale lo hai prelevato http://danyimieihobby.wordpress.com/2007/07/26/calamita-maialino/

    grazie

    ciao

  • lolabiklolabik

    Pubblicato IL 13/07/2010, ORE 14:53

    Appassionato di

    Scopri di più

    Se vuoi che la tua pasta di sale sia più omogenea e compatta, puoi anche lavorarla con il frullatore. Ti garantisco che il risultato è ottimo. Ti do un altro consiglio. Io ci ho fatto i segnaposti per una festa di amici. Sono stati un successone e devo dire che crearli è stato più facile del previsto. Il trucchetto del filino di ferro è più che valido come impalcatura anche all'interno di strutture complesse, come ad esempio una bambolina.

  • La pasta di sale è tecnicamente più semplice. La ricetta che hai trovato è corretta: sale (rigorosamente fino) e farina in quantità uguali e un po' di acqua (io l'olio non lo metto) per l'impasto.

    La pasta di mais, invece, è più complicata e più difficile da maneggiare ma i risultati sono ottimi. Per la ricetta ti consiglio questa: (Fonte: mammafelice.it)

    • una tazza di amido di mais (maizena)
    • una tazza di colla vinilica
    • un cucchiaio di olio di vaselina
    • un cucchiaio di succo di limone

    Cuoci gli ingredienti a fiamma media e mescola finché l'impasto non si sarà attaccato al cucchiaio (meglio di legno). A questo punto spegni il fuoco e continua a lavorare la pasta fino a formare una palla né dura né troppo molle. Lascia riposare in frigo per un paio d'ore e impasta. Sbizzarrisciti! Armati solo di mattarello, cucchiai, coltellini, pennelli, colori a cera e tanta pazienza... Ciao!

Aiuto

Per informazioni e problemi relativi ai Servizi Community

Aiuto

Fai una domanda

Invia