3 2 0 0 0 0 0 0
off_one

off_one

Iscritto 18 febbraio 2010

Ultime domande

Ultime risposte

  • Risposta a: gnamegnamme

    Il nuovo governo tecnico di Monti costerà infatti 4,8 milioni di stipendi mentre il governo uscente ne costava 2,9 milioni Grazie a una legge del 1997 firmata da Prodi (sempre in mezzo per questi disastri), i nuovi titolari dei dicasteri, in cambio della mancata indennità parlamentare, otterranno 132mila euro lordi annui. E non dimentichiamo i 12.005,95 euro lordi di indennità, più 12.680 euro netti di rimborsi per il neo senatore a vita Monti che in un anno fanno 144mila euro lordi di stipendio e 152mila di rimborsi: circa 300mila euro l’anno di costo.

    C'è una pagina su facebook che si chiama 7 comandamento:non rubare!

    La foto da sola rende già l'idea ma i dati  he si riferiscono a Monti sono davvero incredibili:come capo di governo: 12.000 euro, come senatore a vita: 25.000 euro, pensione: 35.000 euro. Inoltre ha la disponibilità di 10 guardie del corpo notte e giorno, anche per andare a messa.

    FONTE: http://www.free-italy.info/2011/11/mario-monti72000-euro-al-meseecco.html

    Per quanto riguarda gli altri politici, lo stipendio medio di un deputato ammonta circa a 15mila e 37 euro al mese, 250 euro l'ora per un orario di lavoro di 3 ore al giorno: se fai un calcolo, la cifra è 32 volte quello di un operaio appena assunto! (Agenzia Dire) In più ho trovato questi dati:Stipendio mensile € 19.150,00stipendio base € 9.980,00Portaborse € 4.030,00rimborso spese affitto € 2.900,00indennità di carica tra € 335 ed € 6.455,00rimborso trimestrale di: 1) Euro 3.323,00 per i Deputati che devono percorrere fino a 100 Km per raggiungere l’aeroporto 2) Euro 3.995,00 per chi deve percorrere più di 100 kmbonus annuale di 3.100,00 Euro per tutti i Parlamentari che intendono recarsi all’estero per la propria attività o per ragioni di studio

  • Risposta a: gnamegnamme

    Facebook continua ad essere la più grande attrazione per gli hacker anche se hanno migliorato la sicurezza rispetto ai primi tempi.E' vero che creare una password difficile aiuta a proteggersi: non mettete mai nomi di fidanzati/e o data di nascita! Inoltre è fondamentale usare una password diversa per ogni sito Internet a cui ci si iscrive.Nel caso in cui un pirata non riuscisse a trovare la password della vittima, sicuramente la contatterà via e-mail, spacciandosi per Facebook e ti chiederà di collegarti ad un sito Web (la scusa in genere è il cattivo funzionamento) che ha stessa grafica di Facebook, dove ti sarà richiesta la password usata su Facebook.L'hackeraggio è un crimine maè molto difficile da provare. Supponiamo che dal tuo profilo partano delle denunce: come fai a dimostrare che sia opera di un hacker e che non sia stato invece tu a farle servendoti della scusa dell'hacker?In questi casi, eventuali denunce, servono davvero a poco quindi l'unica cosa che rimane da fare è stare attenti e diffondere quante meno informazioni possibili!

Ultimi commenti

  • Al momento non ci sono commenti!

    Il Team di GENIO